Gli Italiani su pista per la prima volta in diretta RAI

04/ago/2010 16.22.55 mori2010 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
testatina mori 2010.jpg



MORI 2010: I CAMPIONATI ITALIANI DI CICLISMO SU PISTA BUCANO IL PICCOLO SCHERMO
PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA IN DIRETTA RAI, TRE ORE IN TRE GIORNI

Oggi, intanto, sono iniziati anche i lavori di potenziamento all'impianto di illuminazione, con il posizionamento di tre piattaforme ed altri fari sul rettilineo d'arrivo


I campionati italiani giovanili ed assoluti di Mori devono ancora iniziare ma, a poco meno di venti giorni dal via, fanno già parlare di loro.
Il nuovo impianto trentino, rinnovato e riaperto il maggio scorso, si prepara infatti ad una settimana di grande spettacolo sportivo che, per la prima volta nella storia, verrà trasmesso in diretta dalla RAI, a dimostrazione della grande attenzione che ruota attorno all'evento tricolore organizzato dal Centro Pista Mori di Paolo Bortolotti.

In occasione degli Italiani, in programma dal 22 al 28 agosto prossimi (aperti ad Esordienti, Allievi, Juniores, under 23, Elite e paralimpici), il canale Raisport 1 offrirà infatti agli appassionati tre ore di diretta delle gare tricolori, assoluta novità per il ciclismo su pista, disciplina che spesso ha faticato e fatica a trovare i meritati spazi mediatici ma che, in quanto a spettacolarità, ben poco ha da invidiare a molti altri sport. Spettacolo che, questa volta, sarà disponibile anche attraverso il piccolo schermo.

A fine agosto, quindi, gli amanti delle due ruote su pista potranno seguire i campionati italiani di Mori dal comodo divano di casa e, nello specifico, nelle giornate di giovedì 26, venerdì 27 e sabato 28 agosto, con un'ora di diretta al giorno in orario serale (da definirsi nei prossimi giorni) e due repliche per ciascuna delle tre trasmissioni. La viva voce chiamata a commentare le gare tricolori dovrebbe essere quella di Alessandro Fabbretti, supportata dal commento tecnico di Silvio Martinello, ex corridore che in pista ha costruito gran parte delle proprie fortune e dunque quanto mai indicato al ruolo di “spalla” del telecronista.

Da non dimenticare che, inoltre, gli Italiani troveranno spazio anche su Sky, all'interno della trasmissione “Scratch”, altra importante vetrina mediatica per una rassegna tricolore che - anche in questo caso per la prima volta nella storia - è stata assegnata ancor prima che venisse portato a compimento il nuovo velodromo. Un dato che dimostra la grande fiducia che la Fci ha riposto in Mori e nel rinnovato Centro Pista, pronto a raccogliere la sfida e ad offrire al pubblico sette giorni di grande spettacolo sportivo. Con tanto di diretta televisiva.

Intanto, proprio oggi, sono iniziati i lavori di potenziamento all'impianto di illuminazione, con il posizionamento di tre piattaforme (due all'interno delle due curve ed uno all'altezza del piazzale destinato agli
atleti) ed altri fari sul rettilineo d'arrivo, al fine di raggiungere i 500 “lux” necessari per svolgere al meglio le gare in notturna.

Infine, oggi e domani sono in programma sulla pista del velodromo moriano i campionati provinciali trentini, primo importante banco di prova (e di selezione) per gli atleti di casa, che tra poco più di due settimane cercheranno di tenere alti i colori del Trentino.

Per info: www.mori2010.it


Ufficio Stampa Mori 2010
Luca Franchini
cell. 349/7190267
e-mail: stampa@mori2010.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl