Campionati italiani ciclismo su pista Mori 2010

Campionati italiani ciclismo su pista Mori 2010 MORI 2010: VIGILIA DEI CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI ED ASSOLUTI DI CICLISMO SU PISTA CON L'"ICONA" ROBERTO CHIAPPA: "PISTA FANTASTICA E MOLTO SCORREVOLE, QUI SI IMPARA A CORRERE" Il campione della Forestale, classe 1973, torna a Mori dopo vent"anni: "A Mori ho sostenuto il mio primo ritiro con la nazionale italiana nel 1990 e qui potrei anche chiudere la mia lunga carriera agonistica" Oggi giornata di "pista aperta", domani si assegneranno i primi quattro titoli di campione italiano La lunga attesa è terminata.

22/ago/2010 16.18.11 mori2010 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
testatina mori 2010.jpg 
 
 
MORI 2010: VIGILIA DEI CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI ED ASSOLUTI DI CICLISMO SU PISTA CON L'"ICONA" ROBERTO CHIAPPA: “PISTA FANTASTICA E MOLTO SCORREVOLE, QUI SI IMPARA A CORRERE”
 
Il campione della Forestale, classe 1973, torna a Mori dopo vent''anni: “A Mori ho sostenuto il mio primo ritiro con la nazionale italiana nel 1990 e qui potrei anche chiudere la mia lunga carriera agonistica”
 
Oggi giornata di “pista aperta”, domani si assegneranno i primi quattro titoli di campione italiano

La lunga attesa è terminata. Da domani si inizierà a fare sul serio. Il velodromo di Mori si appresta a vestire l'abito tricolore, per quella che sarà una lunga settimana di sport, con ben 78 titoli di campione italiano e 98 maglie tricolori in palio, dalle categorie giovanili (Esordienti, Allievi e Juniores) agli Elite, senza dimenticare gli atleti nparalimpici.
Tanti atleti, oggi, al velodromo trentino, impegnati a cercare il giusto colpo di pedale. Atleti tra i quali c'era anche il 37enne Roberto Chiappa, vera e propria icona della pista azzurra, con i suoi tre ori mondiali, cinque Coppe del Mondo assolute (e 21 vittorie singole) e ben 46 titoli tricolori.
Come ha trovato, Chiappa la nuova pista di Mori? «L'anello è molto scorrevole ed il mio giudizio è molto positivo - racconta il campione umbro della Forestale -. Pista più lunga rispetto a quelle tradizionali? Io preferisco una pista così, più tecnica, dove bisogna saper correre in bicicletta e sapersi gestire. Potremmo avere delle belle sorprese.e vedrete delle grandi gare. Personalmente farei tutte piste così: correre sul cemento aiuta molto a livello di forza fisica e potenza e permette all'atleta di arricchire il proprio bagaglio tecnico. L'impianto di Mori è splendido e va rilanciato come merita, la Fci ci investa. A livello giovanile, i ragazzi dovrebbero venire a farsi le ossa qui. Se ho vinto quello che ho vinto, è proprio per questo motivo».
Tant'è che Chiappa, fatalità, partecipò al primo raduno in azzurro proprio a Mori, nel lontano 1990. Ora ci tornerà, a distanza di 20 anni, per quello che potrebbe essere il suo ultimo campionato italiano, attualmente impegnato anche come collaboratore nello staff tecnico della nazionale femminile, che ha conquistato un fantastico bronzo con la trentina Sara Consolati (anch'essa in gara a Mori) ai recenti Mondiali di Montichiari.
«Qui a Mori ho preparato i miei primi Mondiali, nel 1990, dove ho vinto il mio primo oro iridato, da junior - aggiunge Chiappa -. Sostenemmo un mese di ritiro qui, anche perché quella di Mori era l'unica pista simile a quella dei Mondiali, che allora si svolsero a Middlesbrough».
A distanza di 20 anni, Chiappa torna a Mori. Con che obiettivo? «Sono a quota 46 titoli italiani e vorrei mettere in vetrina altre maglie tricolori. Parteciperò alle prove di velocità, keirin e velocità olimpica (con il lombardo Prati e la promessa trentina Loris Paoli). Quota 50? Quest'anno purtroppo non potrà essere un mio obiettivo. Per il prossimo futuro mi piacerebbe avere un ruolo all'interno della federazione, proseguendo con la collaborazione tecnica, come sto facendo ora, ma molto dipenderà dai progetti. Un consiglio? La Fci deve tornare ad investire sui giovani, come fece con me un tempo. La pista è sport olimpico e merita un trattamento adeguato».
Domani il via alle gare tricolori, con i primi quattro titoli in palio: inseguimento individuale Allieve ed Allieve e corsa a punti Esordienti maschili e femminili. Primi colpi di pedale alle 8.30 con le qualificazioni dell'inseguimento Allievi. Prima finale alle 17, sempre con l'inseguimento Allievi.
 
DOMANI ALLE 19 L'INAUGURAZIONE DEL VELODROMO: la nuova pista di Mori ha già ospitato numerose gare nel corso dell'estate ma, come è naturale che fosse, l'inaugurazione ufficiale avverrà in occasione della prima giornata di gare dei campionati italiani, per la precisione domani (lunedì 23 agosto) alle 19. Nell'occasione, ci sarà una sfilata degli atleti di tutti i comitati regionali iscritti all'evento, nonché della banda e delle 14 diverse associazioni sportive di Mori, senza dimenticare i sempre suggestivi costumi d'epoca. Il corteo, dopo una breve sfilata, entrerà nel velodromo e percorrerà un giro della pista, prima del fatidico taglio del nastro. Seguiranno le ultime due finali di giornata (corsa a punti Esordienti ed Allievi) e le relative premiazioni.
 
FOTO, CLASSIFICHE E LA DIRETTA WEB SUL SITO WWW.MORI2010.IT: durante tutta la settimana di gare, sul sito ufficiale dell'evento verranno pubblicate costantemente foto (ad uso stampa) e classifiche. Inoltre, per gli appassionati ed i giornalisti che non potranno essere a Mori, ci sarà anche una diretta web scritta, con tutte le principali news di giornata.
 
GIOVEDI', VENERDI' E SABATO TRE ORE DI DIRETTA SU RAISPORT 1: per la prima volta nella storia i campionati italiani di ciclismo su pista godranno di un'ampia diretta Rai. Nello specifico, saranno tre le ore di diretta: giovedì 26 agosto dalle 19 alle 20, venerdì 27 agosto dalle 21 alle 22 e sabato 28 agosto dalle 18.45 alle 19.45.
 
ALLE 21.30 CONCERTO LIVE CON GLI HILLBILLY DELUXE: spettacolo sportivo sì, ma non solo. Nel corso della lunga settimana di gare, infatti, il comitato organizzatore offrirà al numeroso pubblico atteso sulle tribune del velodromo anche quattro serate all'insegna della buona musica. La prima lunedì 23 agosto alle 21.50, allor quando saliranno sul palco gli Hillbilly Deluxe, band moriana folk rock.

Per info: www.mori2010.it

Ufficio Stampa Mori 2010
Luca Franchini
cell. 349/7190267
e-mail: stampa@mori2010.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl