Primi due titoli a Castegnaro e Bonomi

Primi due titoli a Castegnaro e Bonomi MORI 2010: FRANCESCO CASTEGNARO E MICHELA PAVIN SENZA RIVALI NELL'INSEGUIMENTO INDIVIDUALE ALLIEVI SONO LORO I PRIMI DUE CAMPIONI ITALIANI DELLA RASSEGNA TRICOLORE DI CICLISMO SU PISTA DI MORI I campionati italiani di ciclismo su pista di Mori si aprono nel segno del Veneto.

23/ago/2010 19.10.41 mori2010 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
testatina mori 2010.jpg 
 
 
MORI 2010: FRANCESCO CASTEGNARO E MICHELA PAVIN SENZA RIVALI NELL'INSEGUIMENTO INDIVIDUALE ALLIEVI
SONO LORO I PRIMI DUE CAMPIONI ITALIANI DELLA RASSEGNA TRICOLORE DI CICLISMO SU PISTA DI MORI
 

I campionati italiani di ciclismo su pista di Mori si aprono nel segno del Veneto. Le prime due maglie tricolori, infatti, sono finite sulle spalle di Francesco Castegnaro e Michela Pavin, saliti sul gradino più alto del podio nella prova dell'inseguimenti individuale Allievi, rispettivamente maschile e femminile.
Che fosse la giornata di Castegnaro lo si era capito fin dal primo mattino, allor quando aveva chiuso le qualificazioni (3 chilometri, in totale 3 giri di pista) col tempo di 3'43”830, di ben 11 secondi più basso rispetto a quello fatto segnare dal secondo classificato, Mattia Viel (Madonna di Campagna).
Un altro passo, dunque, per il veronese (è di Prova di San Bonifacio) del Gs La Rizza Thermo King, che si è brillantemente  ripetuto nella finale ad otto del pomeriggio, chiudendo la propria prova con un altrettanto ottimo 3'45”774, che si spiega con il leggero vento alzatosi nel tardo pomeriggio.
Distacchi abissali per tutti gli altri, con Mattia Viel (Madonna di Campagna) ed Oliviero Troia (Ciclistica Bordighera) sulla falsa riga dei tempi del mattino, confermatisi rispettivamente secondo e terzo (e dunque medaglia d'argento e di bronzo), separati di soli 15 millesimi (nelle qualificazioni del mattino i due erano staccati di soli 8 millesimi). Viel ha chiuso la propria prova in 3'54”674, Troia in 3'54”689. Quarto Matteo beghelli, seguito al quinto posto dal trentino dell'Aurora Francesco Rosa.
Più combattuta, invece, la gara delle pari età al femminile, che in mattinata aveva visto dominare le qualificazioni Ilaria Bonomi, prima col tempo di 2'48”776 (le Allieve correvano sulla distanza dei 2 chilometri, 4 giri di pista).
La portacolori dell'Uc Val d'Illasi, però ha trovato pan per i suoi denti in Michela Pavin del Cmb Cycle Women che, dopo aver chiuso le qualificazioni in terza posizione, ha trovato il giusto colpo di pedale in finale, chiusa con uno strepitoso 2'49”277, quanto basta per avere la meglio sulla Bonomi, che non è riuscita nell'impresa di ripetere il tempo del mattino (per lei un comunque ottimo 2'49”707. Bronzo, invece, a Natasha Grillo del Team Viner col tempo di 2'51”077.
Nel pomeriggio, spazio anche alle qualificazioni della velocità Allievi: la finale per le mdaglie, però, sarà in programma nella giornata di domani.
 
Sul sito www.mori2010.it nella sezione “foto”, le immagini degli atleti (credits FotoMedia), scaricabili in alta qualità ed a solo ed esclusivo uso stampa.
 
Seguirà altro comunicato al termine delle finali della corsa a punti Esordienti femminili e maschili in programma alle ore 20.50 e 21.25.
 
Per info: www.mori2010.it
 
 
FTMLogoMail.jpg
 
Ufficio Stampa Mori 2010
comunicati stampa: Luca Franchini - cell. 349/7190267
foto: Marco Togni - 340/9319324 e Raffaele Merler - 329/3818995
e-mail: stampa@mori2010.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl