Sfumature iridate a Mori con Tatiana Guderzo, oro anche per la coppia Baccaille-Frisoni

25/ago/2010 21.10.23 mori2010 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
testatina mori 2010.jpg
 
 
MORI 2010: SFUMATURE IRIDATE A MORI CON TATIANA GUDERZO, ORO ANCHE PER BACCAILLE-FRISONI NELLA VELOCITA' A SQUADRE ELITE E PER IL VENETO NELLA VELOCITA' A SQUADRE ALLIEVI
 
 
Prosegue senza sosta il programma delle finali dei campionati italiani di ciclismo su pista di Mori, giunto alla terza giornata (oggi ben 16 titoli in palio).
Italiani nobilitati dal successo della campionessa del mondo su strada 2009 Tatiana Guderzo, che non ha conosciuto avversarie nell'inseguimento individuale élite femminile. Un successo costruito già in mattinata, col miglior tempo nelle qualificazioni, anche se tutt'altro che scontato, merito della tenace Silvia Valsecchi, fermamente intenzionata (e con successo) a rendere dura la vita all'avversaria.
Pur con la suspance del caso, però, la portacolori delle Fiamme Azzurre è riuscita a ripetersi nel pomeriggio, col miglior tempo in finale (3'52”486 sui 3 km di gara), crono di poco inferiore a quello fatto segnare dalla Valsecchi (Top Girls), che ha chiuso la propria prova in 3'52”926. Nella finale per il bronzo, invece, successo per Marta Bastianelli (anch'essa delle Fiamme Azzurre), che ha avuto vita facile contro Laura Doria (Verso L'Iride).
Nobili firme, poi, anche per la prova della velocità a squadre élite che, come suggerito dal pronostico della vigilia, ha visto trionfare ancora una volta le Fiamme Azzurre, portate sul gradino più alto del podio dalla coppia composta da Elisa Frisoni e Monia Baccaille, che col tempo di 38”336 ha avuto la meglio sulle dirette rivali nella corsa all'oro, ovvero Annamaria Scafetta (Esercito) e Maddalena Dinato (Cycling Team Friuli), argento in 38”411. Bronzo a Chiara Bortolus e Martina Corazza (Team Valdarno) col tempo di 39”032.
Altra medaglia veneta, infine, nella prova della velocità a squadre Allievi, portati al successo dai quattro moschettieri Francesco Lamon, Riccardo Donato, Matteo Crema e Riccardo Minali, primi in 49”806 con quasi un secondo di vantaggio sulla Lombardia A di Simone Consonni, Alberto Dell'Aglio, Michael Bresciani e Manuel Cucciniello, argento in 50”697. Bronzo al Friuli Venezia Giulia con Alessio gnan, Federico Zamarian e Marco Corrà (51”167).
Seguono altri comunicati con le altre gare della serata.

Sul sito www.mori2010.it nella sezione “foto”, le immagini degli atleti (credits FotoMedia), scaricabili in alta qualità ed a solo ed esclusivo uso stampa. Inoltre le classifiche e la diretta web.

Per info: www.mori2010.it
 
FTMLogoMail.jpg
Ufficio Stampa Mori 2010
comunicati stampa: Luca Franchini - cell. 349/7190267
foto: Marco Togni - 340/9319324 e Raffaele Merler - 329/3818995
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl