Primi tre titoli della quarta giornata

Primi tre titoli della quarta giornata MORI 2010: LOMBARDIA E MARCHE ORO NELLA VELOCITA' A SQUADRE JUNIOR, LAMON NEL KEIRIN ALLIEVI; ALLE 19 DIRETTA SU RAISPORT 1 Il Veneto continua a farla da padrone ai campionati italiani di ciclismo su pista di Mori.

26/ago/2010 16.43.20 mori2010 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
MORI 2010: LOMBARDIA E MARCHE ORO NELLA VELOCITA' A SQUADRE JUNIOR, LAMON NEL KEIRIN ALLIEVI; ALLE 19 DIRETTA SU RAISPORT 1
 
 
Il Veneto continua a farla da padrone ai campionati italiani di ciclismo su pista di Mori. La prima finale della quarta giornata di gare, infatti, è stata vinta dal portacolori dell'Uc Mirano Francesco Lamon, sempre più protagonista della rassegna tricolore trentina. Lamon ha brillantemente vinto la volata che ha assegnato il titolo di campione italiano del keirin Allievi, precedendo gli agguerriti avversari Simone Consonni (Polisportiva Marco Ravasio) ed il figlio d'arte Riccardo Minali (Vc Isolano), entrambi già a segno a Mori. Una vittoria netta, tant'è che il veneto si è pure potuto concedere il lusso di tagliare il traguardo a braccia alzate.
Successivamente è stata la volta degli junior, maschili e femminili, impegnati nella prova della velocità a squadre. Nella gara femminile, successo per la Lombardia della coppia Chiara Vannucci e Silvia Epis, che nella finale per l'oro ha preceduto il Friuli Venezia Giulia, in gara con Giulia Donato e Beatrice Bartelloni, entrambe portacolori del team Verso L'Iride. Una finale tiratissima, come confermato dai tempi fatti segnare dalle due coppie: 38”512 per le vincitrici e 38”539 per le friulane. Si parla di 27 millesimi di distacco.
Nella finalina per il bronzo, invece, vittoria per le Marche di Noemi Colotti e Stella Tomassini, terze col tempo di 39”931 (quarto posto al Friuli Venezia Giulia B di Irene Bitto e Valentina Zorzetto con 40”381).
Tra i pari età al maschile, in gara anch'essi nella velocità a squadre, oro e maglia tricolore per le Marche del trio Rino Gasparrini, Giacomo Del Rosario e Davide Ceci, che nella finalissima hanno avuto la meglio sul Friuli Venezia Giulia di Daniele Botosso, Dimitri Verardo e Davide Mian (48”902 per le Marche, 50”533 per il Friuli Venezia Giulia).
Medaglia di bronzo per il Veneto A di Alvise Zanasca, Simone Oselin e Andrea Favaretto (49”924), che hanno preceduto nella finale per il terzo posto l'Emilia Romagna di Mauro Catellini, Sergiy Borakovskyy e  Alessandro Barattieri (50”251).
Da ricordare che, per la prima volta nella storia, i campionati italiani di ciclismo su pista godranno di una diretta Rai. un primato che tocca agli Italiani di Mori che, questa sera, bucheranno il piccolo schermo. La prima delle tre dirette Rai è in programma stasera dalle 19 alle 20: trasmessa integralmente la gara dell’Americana juniores.
 
 
 
 
 
 
Seguono altri comunicati con i titoli assegnati nella giornata odierna, la quarta delle sei in programma.

Sul sito www.mori2010.it nella sezione “foto”, le immagini degli atleti (credits FotoMedia), scaricabili in alta qualità ed a solo ed esclusivo uso stampa. Inoltre le classifiche e la diretta web.
 

Per info: www.mori2010.it
 
 
Ufficio Stampa Mori 2010
comunicati stampa: Luca Franchini - cell. 349/7190267
foto: Marco Togni - 340/9319324 e Raffaele Merler - 329/3818995
e-mail: stampa@mori2010.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl