Fuoco e Fiamme (Azzurre) nell'americana Open, assegnati anche i primi titoli del paraciclismo

27/ago/2010 21.28.20 mori2010 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
testatina mori 2010.jpg
 
 
MORI 2010: FUOCO E FIAMME (AZZURRE) NELL'AMERICANA OPEN MASCHILE CON LA COPPIA CICCONE-MASOTTI, ASSEGNATI ANCHE I PRIMI TITOLI DEL PARACICLISMO (INSEGUIMENTO INDIVIDUALE E TANDEM)
 

Fuoco e Fiamme (Azzurre) nella prova dell'americana Open maschile, letteralmente dominata dalla coppia composta dal pistard Angelo Ciccone e da Fabio Masotti, vincitori delle prime cinque volate delle otto in programma (80 giri di pista per un totale di 40 km ed una volata ogni 10 giri).
Senza rivali, dunque, i due atleti delle Fiamme Azzurre, che nel finale “hanno lasciato spazio” agli avversari impegnati nella lotta per i due gradini più bassi del podio. Ed è stata lotta vera, perché se Ciccone e Masotti hanno dominato la gara chiudendo con 31 punti all'attivo, il distacco tra secondi e terzi classificati è stato minimo (soli due punti).
La lunga battaglia sportiva per la medaglia d'argento è stata vinta dalla coppia composta da Giampaolo Biolo (Gs San Marco Concrete) ed Alex Buttazzoni (altro atleta delle Fiamme Azzurre) con 18 punti, due in più della coppia Liquigas composta da Francesco Chicchi ed Elia Viviani (Liquigas Doimo), bronzo con 16 punti. Quarto posto, con 13 punti, per la coppia Cazzaro-Balykin.
Poco fa, invece, è stata la volta delle prime finali del paraciclismo, con gli atleti diversamente abili impegnati nelle gare dell'inseguimento individuale e del tandem, sotto gli occhi dell'attento pubblico moriano, che ha incitato gli atleti dal primo al'ultimo colpo di pedale. In totale, assegnati sette titoli di campione italiano.
Per quanto riguarda la gara dell'inseguimento individuale, maglia tricolore per Massimo Borletti (Basket e Non Solo) nella categoria MC1 (3 km), per Andrea Devicenzi (Enduracenter Giacomazzi) nella MC2 (3 km), Michele Rosa (Muovitinsport) nella MC3 (3 km), Silvana Vinci (Tea MG K Vis) nella WC4 (3 km), Michele Pittacolo (Fontanafredda) nella MC4 (4 km) e Luigi Zanetti (Team Argo Cycling) nella MC5 (4 km).
Nella gara del tandem, invece, la gioia dell'oro è toccata alla coppia Daniele Riccardo ed Emanuele Bersini (Boario), che hanno dominato la gara (4 km). Argento alla coppia Francesco Volo-Oscar Cagioni e bronzo alla coppia composta da Michele Frosi e Fabio Alberti.
 
Seguono altri comunicati con le altre gare della giornata.

Sul sito www.mori2010.it nella sezione “foto”, le immagini degli atleti (credits FotoMedia), scaricabili in alta qualità ed a solo ed esclusivo uso stampa. Inoltre le classifiche e la diretta web.

Per info: www.mori2010.it

Ufficio Stampa Mori 2010
comunicati stampa: Luca Franchini - cell. 349/7190267
foto: Marco Togni - 340/9319324 e Raffaele Merler - 329/3818995
e-mail: stampa@mori2010.it



 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl