Cesenatico, capitale del ciclismo

13/mag/2011 12.58.02 adrias on line Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Cesenatico è la città natale di Pantani, e a lui è dedicata anche una fondazione; nel corso della tarda primavera la città diventa sinonimo di ciclismo. Il 22 maggio prenderà infatti il via la 41° granfondo Nove Colli. È molto amata sia dai ciclisti professionisti che da quelli amatoriali, che l'affrontano con grande entusiasmo e l'emozione di chi può confrontarsi con ciclisti più bravi.

Alle sei e mezza del mattino i partecipanti si ritrovano al porto canale di Cesenatico, per poi partire alla volta dell'entroterra. Sono previsti due percorsi, uno lungo 200 chilometri, l'altro di 130 chilometri, con dislivelli molto diversi. Il percorso più lungo si diparte da quello più breve, ma percorre un ulteriore anello; il ritorno è previsto, in ogni caso, sul lungomare di Cesenatico, presso la colonia Agip. Il nome della manifestazione deriva, ovviamente, dal fatto che si superano nove colli.

Lungo il percorso sono previsti punti ristoro, assistenza medica e tutto ciò che può servire agli atleti, che quest'anno saranno ben dodicimila, un record per questo genere di corse. A Cesenatico l'amore per il ciclismo va oltre; in piazza Andrea Costa, il 20 e il 21 maggio, all'interno di una enorme tensostruttura sarà allestita Ciclo & Vento, organizzata da Federimpresa Confartigianato di Forlì e Cesena. Quest'anno sono attese un'ottantina di aziende e trentamila appassionati visitatori che avranno l'occasione di vedere e toccare con mano le ultime novità in fatto di biciclette e accessori. Non solo manubri, cambi, selle e freni, ma anche integratori sportivi, riviste specializzate, cardiofrequenzimetri e così via. Chi lo desidera potrà anche prendere parte a sessioni di spinning gratuite.

 

 

 

 

 




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl