Ecco il programma della Noberasco

Ecco il programma della Noberasco Una settimana ricca di eventi quella della Granfondo Noberasco che inizierà con il percorso Gourmet di domenica 18 settembre per estendersi fino alla granfondo di domenica 25, passando attraverso le esibizioni di handybike, la Kinder Bike per i più piccini, concerti, visite ai musei e la granfondo tra i monti più belli della Liguria e del Piemonte arrivando persino a lambire la Francia.

Persone Enrico Cavallini, Romano
Luoghi Arroscia, Valle Pennavarie, Piemonte, Liguria, Francia, Cuneo, Albenga, Cisano sul Neva, Mendatica, Monesi, Pieve di Teco, Pornassio, Colle di Nava, Nava, Upega, Caprauna, Ponti, Tanaro
Organizzazioni Associazione Italiana, Noberasco Una
Argomenti ciclismo, sport, economia

24/ago/2011 14.29.14 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ecco il programma della Noberasco
Una settimana ricca di eventi quella della Granfondo Noberasco che inizierà con il percorso Gourmet di domenica 18 settembre per estendersi fino alla granfondo di domenica 25, passando attraverso le esibizioni di handybike, la Kinder Bike per i più piccini, concerti, visite ai musei e la granfondo tra i monti più belli della Liguria e del Piemonte arrivando persino a lambire la Francia.

Uno dei meravigliosi panorami  (ph Play Full Nikon)
24 agosto 2011 – Non sarà una semplice manifestazione la 4a edizione della Granfondo Noberasco che quest'anno festeggerà il 103° compleanno dell'azienda, ma una vera e propria settimana pregna di eventi che coinvolgeranno i ciclisti e gli accompagnatori.

La lunga kermesse inizierà domenica 18 settembre alle ore 9.30 con la Granfondo Noberasco – Gourmet, la cicloturistica aperta a qualsiasi tipo di bicicletta, che porterà i partecipanti lungo un facile percorso di una cinquantina di chilometri, alla riscoperta dei prodotti e dei sapori liguri. Il costo dell'iscrizione prevederà un coupon che darà libero accesso alle degustazioni.

Mercoledì 21 settembre sarà invece la volta dell'esibizione di Handybike, organizzata da P.A.S.S.O. Cuneo nel centro storico di Albenga. Il programma definitivo è in via di ultimazione, per cui si dovrà tenere sotto controllo il sito della manifestazione per gli ulteriori dettagli.

Sarà una giornata piena quella di sabato 24 settembre, con parecchi avvenimenti volti a intrattenere i numerosi ciclisti e le relative famiglie.
Alle ore 10.00 verrà aperta l'area espositiva dove le migliori aziende del settore esporranno i propri prodotti e saranno disponibili per fornire indicazioni e rispondere alle curiosità dei ciclisti, mentre la consegna dei pacchi gara, dei pettorali e le nuove iscrizioni saranno possibili dalle ore 15.00.

Stesso orario per la Kinder Bike Race, la bella gara in MTB riservata ai più piccini dai 5 ai 12 anni, che si svolgerà sull'anello predisposto dalla scuola di MTB, a fianco lo stabilimento Noberasco. I primi a cimentarsi sul percorso saranno i ragazzi tesserati che svolgeranno una vera e propria gara, mentre tutti i bambini non tesserati potranno affrontare il percorso subito dopo il termine della corsa. Per tutti merenda finale e premiazioni.

Le premiazioni dei più piccini saranno precedute dal briefing pregara dove l'Organizzatore e il Direttore di Corsa illustreranno gli ultimi  dettagli sul percorso e su eventuali raccomandazioni e disposizioni.

Alle ore 18.30, tutti in piazza San Michele, ad Albenga, in pieno centro storico, per prendere parte all'aperitivo serale.

Dopo cena, alle ore 20.30, sempre nella stessa piazza, un concerto allieterà la serata dei ciclisti in attesa della “buona notte”.

Domenica mattina la sveglia sarà di buon'ora, per giungere in griglia dalle ore 8.45 e prendere il via della Granfondo Noberasco 103° alle ore 9.30 precise.

I ciclisti dovranno affrontare due percorsi che si snodano tra le vette appenniniche che separano la Liguria dal Piemonte, lambendo persino la Francia (a Monesi mancherebbero solo 9.5km di salita per giungere oltralpe).

I ciclisti affronteranno la vallata del Neva fino a Cisano sul Neva per inserirsi nella Valle Pennavarie. Da qui una lunga salita, costante, a tratti impegnativa, ma mai impossibile, li porterà fino all'abitato di Caprauna e quindi allo scollinamento al Colle di Caprauna posto a 1400m slm. La lunga e veloce discesa li porterà nella Alta valle del Tanaro sino a Ponti di Nava dove è posto il bivio.

Qui i mediofondisti terranno la strada principale andando ad affrontare il facile Colle di Nava per poi dirigersi verso Mendatica, passando sotto il monte Frontè, dominante l'Alta valle Arroscia, dove ci sarà il ricongiungimento con i granfondisti, i quali, al bivio, avranno invece preso a destra verso l'abitato di Upega, fiancheggiando il Tanaro con una salita lunga e costante, ma mai proibitiva. Passato l'abitato di Upega la situazione si fa seria. Gli ultimi 4km che portano al Colle delle Salse a quota 1600m slm, sono di vera montagna, con pendenze importanti, immersi nel bosco, ma con panorami degni del migliore pittore paesaggista.

Scollinate le Salse, i granfondisti procederanno verso Monesi per poi dirigersi a Mendatica e riunirsi con i mediofondisti. Si scenderà sino a Pornassio, quindi a Pieve di Teco, per affrontare il lungo rientro verso Albenga costeggiando il fiume Arroscia in costante discesa, ma sempre controvento.

All'arrivo ad Albenga i granfondisti avranno percorso 131km avendo scalato 2100m, mentre per i mediofondisti i km saranno 105 per un dislivello di 1450m.

Nel frattempo che i ciclisti si staranno godendo gli spettacolari panorami che le sopraccitate vallate sapranno offrire loro, gli accompagnatori avranno il loro bel da fare.

Per loro è infatti riservata una visita guidata gratuita al Museo Navale Romano e a Palazzo Oddo "Mostra magiche trasparenze - i vetri dell'antica Albinguanum" dalle ore 10,15 alle ore 12,15 con ritrovo presso Piazza S. Michele. Alla conclusione sarà attivo un servizio di bus navetta gratuito per il trasporto in zona arrivi gara, dando così la possibilità di vedere l'arrivo del proprio “campione”.

Si ricorda che per potere organizzare al meglio il servizio è obbligatoria la prenotazione, gratuita, presso la segreteria di gara entro le ore 19.00 di sabato 24 settembre.

Il ricco pasta party e le premiazioni finali metteranno la parola fine a questa lunga, ma sicuramente piacevole giornata.

Non sarà solo una giornata di festa, ma anche di solidarietà.
Mentre il pasta party sarà gratuito per i ciclisti, gli accompagnatori potranno accedervi previa il pagamento della quota di 5 Euro che andrà totalmente devoluta in beneficenza all'Associazione Italiana per la lotta al Neuroblastoma, il terribile tumore maligno che colpisce l'infanzia.

Le iscrizioni sono attualmente aperte e la quota d’iscrizione di € 30,00 comprende il pacco gara, ristori, docce, pasta party, assistenza meccanica e sanitaria.

Non saranno più ritenute valide le iscrizioni pervenute dopo il 21/09 se non quelle effettuate sul posto nelle giornate di sabato 24/09 (15,00/19,00) e domenica 25/09 (07,00/09,00) con una sopratassa di € 5,00;

Si ricorda inoltre che gli abbonati alla Coppa Lombardia hanno diritto ad un Super Regalo composto da una borraccia e un barattolo da 500gr di Fit Active della Multipower, purchè si iscrivano entro mercoledì 31 agosto.


Tutti i dettagli sulla manifestazione si possono trovare sul sito all'indirizzo  http://www.granfondonoberasco.com/




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl