Varata la 1a Granfondo Sitê da Prìa

Varata la 1a Granfondo Sitê da Prìa Nasce a Pietra Ligure una nuova granfondo per mano dei LoaBikers, gli stessi organizzatori della Granfondo di Loano che ha dato il via al calendario 2011.

Persone Granfondo Sitê, Enrico Cavallini
Luoghi Pianura Padana, Finale Ligure, Loano, Magliolo, Pietra Ligure, Spotorno, provincia di Savona
Argomenti linguistica, sport, diritto

26/ago/2011 18.31.15 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Varata la 1a Granfondo Sitê da Prìa
Nasce a Pietra Ligure una nuova granfondo per mano dei LoaBikers, gli stessi organizzatori della Granfondo di Loano che ha dato il via al calendario 2011. Così come lo hanno iniziato, alla stessa maniera lo porteranno a termine, il prossimo 2 ottobre a Pietra Ligure. Un percorso unico da “soli” 97km che però saprà farsi amare dai partecipanti. L'ultima occasione per godersi la Riviera.

Il volantino della manifestazione
26 agosto 2011 – Hanno iniziato la stagione a Febbraio con la Granfondo di Loano, i ragazzi della LoaBikers di Loano (SV), e allo stesso modo metteranno la parola fine al calendario 2011 con la loro nuova “creatura”: la Granfondo Sitê da Prìa, la traduzione dialettale di Granfondo Città di Pietra Ligure, che andrà in scena il prossimo 2 ottobre.

Ma perchè il nome in dialetto? Per non confonderla con la precedente Granfondo Città di Pietra Ligure, con la quale i LoaBikers non hanno nulla a che fare. Stessa città, è vero, ma un'organizzazione tutta nuova e tutta diversa. E poi il forte attaccamento al territorio ha fatto il resto!

Quale vuole essere lo spirito della manifestazione? Dare gli ultimi colpi di pedale in Riviera, godendosi l'ultimo week-end, prima che l'autunno prenda definitivamente il sopravvento.

Quindi verrà proposto un unico percorso da 97km, ma che rasenterà i 2000m di dislivello. Non sarà oltremodo impegnativo, visto il finale di stagione, ma non sarà nemmeno una passerella al mare. Non mancheranno le salite, anche toste, ma sempre nei margini della fattibilità, con un percorso tracciato sulle belle alture appenniniche che si snodano tra Pietra Ligure e Spotorno, passando per Finale Ligure, Feglino e Magliolo.


Intanto le proprie compagne saranno sul lungo mare a godersi gli ultimi raggi di sole prima di tornare ad immergersi nella nebbia della Pianura Padana.


Anche i più piccoli avranno il loro momento. Domenica mattina, dopo la partenza dei grandi che sarà data alle 10 precise dal Lungomare di Pietra Ligure, verrà dato il via alla “ciclopedalata” riservata ai più piccini. Un ottimo diversivo per occupare quelle poche ore in attesa del proprio “campione”.

Le iscrizioni sono già aperte, con la quota di 25 Euro fino al 30 settembre, per passare a 35 Euro nelle giornate di sabato 1° settembre e domenica 2 settembre, unicamente nella zona logistica.

Tutte le informazioni e i dettagli sono disponibili sul sito della manifestazione all'indirizzo http://www.loabikers.com/gran-fondo-di-pietra-ligure.




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl