Recanati pronta allo sbarco dei mille

02/set/2011 20.13.22 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Recanati pronta allo sbarco dei mille
Sono oltre un migliaio i ciclisti attesi a Recanati per la “Tre giorni Leopardiana”, il lungo fine settimana che comincerà venerdì 16 settembre e culminerà domenica 18 settembre. Grande spettacolo con l'Infinito Bike del venerdì, ma anche il Test Bike per provare le MTB, l'itinerario turistico gratuito per gli iscritti, la Festa della Bistecca e la mediofondo di domenica tra i luoghi più belli delle Marche.

Il monumento a Giacomo Leopardi
2 settembre 2011 – Si sta preparando tutta la città ad accogliere il centinaio di ciclisti che giungeranno nel piccolo borgo maceratese di Recanati il prossimo 16 settembre in occasione della “Tre giorni Leopardiana”, la festa recanatese che inizierà venerdì 16 settembre e vedrà l'epilogo domenica 18.

Una festa in piena regola con tanti eventi ciclistici e non, adatti a soddisfare sia gli appassionati di bicicletta che i proprio accompagnatori e famigliari.

Venerdì sera sarà la mountain-bike a farla da padrona con la Cross Country cittadina “L'Infinito bike”. Una bellissima esperienza per chi parteciperà attivamente (sono già numerosi gli iscritti), ma anche tanto spettacolo per chi preferirà assistere.
Sarà questa l'occasione per portarsi allo stand della Zeppa Bike e provare le MTB messe a disposizione del Test Bike. Gli esperti del settore saggeranno i dettagli, mentre i neofiti avranno la possibilità di provare una nuova esperienza.

Finita la gara, tutti alla “1a Festa della Bistecca”, dove la gustosa pietanza di carne verrà cotta a vista e consumata in allegria e in compagnia. La bistecca sarà il trait d'union culinario della tre-giorni.

Grandi musei a disposizione dei ciclisti e degli accompagnatori non solo per questa tre giorni, ma fino al 31 dicembre, grazie al voucher inserito nel pacco gara. Un'ottima occasione da sfruttare in qualsiasi momento. Certo che per chi arriverà da lontano sarà più agevole unire l'utile al dilettevole e godersi l'itinerario culturale durante questo fine settimana. Come ogni borgo medioevale marchigiano, ma in più come luogo di nascita e di residenza del grande poeta e letterato Giacomo Leopardi, non mancano certo i luoghi di interesse culturale che qui abbondano come i vasti panorami ammirabili dal borgo.

La tre-giorni terminerà domenica 18 settembre con l'evento clou: la Mediofondo Leopardiana, una tra le manifestazioni ciclofondistiche più apprezzate in territorio italiano, come lo dimostrano le sue 14 edizioni.

Tre giorni immersi fra paesaggio, ciclismo e poesia, che lascerà nei partecipanti un piacevole e indelebile ricordo, grazie anche alle strutture convenzionate con la manifestazione, che avranno un occhio di riguardo verso i ciclisti.

Alla Fondo Leopardiana ci si può già iscrivere alla quota di 25 Euro fino al 14 settembre, per passare a 30 Euro fino a sabato 17 settembre. Si ricorda che NON sarà possibile iscriversi il giorno della gara.

Tutte le informazioni sono facilmente raggiungibili all'indirizzo http://www.fondoleopardiana.com/



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl