Ecco il nuovo Giro del Granducato di Toscana

Ecco il nuovo Giro del Granducato di Toscana Cinque granfondo e la cronosquadre come prologo del circuito saranno gli ingredienti di questa pietanza.

Persone Diego Ulissi, Paolo Bettini
Luoghi Toscana, Grosseto, Casciana Terme, Pomarance, Tirrenia, Rosignano Marittimo, San Gimignano, provincia di Pisa, Li
Argomenti sport, letteratura, ciclismo, linguistica

05/dic/2011 11.41.32 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ecco il nuovo Giro del Granducato di Toscana
Cinque granfondo e la cronosquadre come prologo del circuito saranno gli ingredienti di questa pietanza. Ampio spazio anche a chi va piano, grazie al brevetto che premierà i 10 abbonati più lenti!

Il gruppo avanza tra le colline toscane (ph Play Full Nikon)
5 dicembre 2011 – Con l'apertura degli abbonamenti avvenuta il 1° dicembre, il 14° Giro del Granducato di Toscana ha preso ufficialmente il via.

Saranno sei le prove totali da affrontare: cinque granfondo più la cronosquadre che darà il via al circuito.

Il calendario prevede, quindi, l'esordio con la Cronosquadre del Tirreno, domenica 26 febbraio a Tirrenia (PI), che assegnerà i punti per la classifica di società.
I granfondisti, invece, vedranno il loro debutto domenica 11 marzo a Grosseto con la Granfondo Città di Grosseto.
Due settimane di pausa per ritrovarsi tutti, il 25 marzo, a Casciana Terme (PI) per la Granfondo Inkospor “Terme di Casciana”.
Si va a metà aprile, e per esattezza al 15, per immergersi nelle calde terre di Pomarance (PI) alla Greenfondo Paolo Bettini – La Geotermia.
Si sposta alla prima domenica di Maggio, il 6, la Granfondo della Vernaccia che, come di consueto, dà a tutti l'appuntamento a San Gimignano (SI).
Il circuito si chiuderà in bellezza nel grazioso borgo di Rosignano Marittimo (LI) domenica 3 giugno con la Granfondo del Castello - Diego Ulissi.

Tutte le prove di fondo offriranno tre percorsi: due agonistici e uno cicloturistico con partenza “alla francese”. Per quest'ultimo si potrà partire fino a 10' dallo start agonistico, o in alternativa insieme al gruppo, piazzandosi in ultima griglia dopo avere fatto la spunta al braccialetto elettronico.

Farà capolino una nuova premiazione: il Brevetto “Memorial Matteo Lombardi” che sommerà i tempi di coloro che avranno portato a termine i cinque percorsi lunghi e ne premierà gli ultimi 10 con una damigiana di vino.

Gli abbonamenti per le cinque granfondo sono già aperti e prevedono le seguenti quote:
dal 1° al 31 dicembre 2011: 100 Euro;
dal 1° gennaio 2012 all' 11 marzo 2012: 120 Euro.

Le squadre abbonate al Giro del Granducato di Toscana godranno di uno sconto di 40 Euro sull'iscrizione alla Cronosquadre del Tirreno.

Tutti i dettagli sono disponibili all'interno del sito all'indirizzo http://www.girodelgranducato.com/giro_2012/.





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl