GF della Vernaccia: ci sarà anche una randonneè

18/gen/2012 17.09.32 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
GF della Vernaccia: ci sarà anche una randonneè
Anticipa di una settimana la granfondo di San Gimignano. Riproposta la kermesse atletica che coinvolge i bambini. Ancora i pregiati orci alle società. Grande festa al sabato sera con bistecche e musica. Al sabato partirà la randonneè da 400km.

Una suggestiva immagine dei ciclisti tra le Torri
(ph Play Full Nikon)
18 gennaio 2012 – E' inarrestabile la fervida mente degli uomini del GC Amatori San Gimignano, diretti dal vulcanico Paolo Marrucci, che il prossimo 6 maggio daranno il via alla 16a edizione della Granfondo della Vernaccia.

Un evento che ormai ha raggiunto la sua perfezione grazie all'ottima logistica decentrata dal centro urbano, ma con tutti i servizi a portata di mano, con lo splendido sfondo delle Torri di San Gimignano alla partenza e con tre percorsi che attraversano alcune delle zone più belle del Chianti e del Senese.

Ma visto che nulla è perfetto e tutto è perfezionabile, il Comitato Organizzatore ha pensato ad alcune novità per rendere la manifestazione ancora più affascinante.

In primis il cambio di data che anticipa di una settimana il periodo storico della Festa della Mamma. In questo modo si evita la concomitanza con la granfondo bergamasca, tentando l'approccio al calendario UCI internazionale.

Verrà riproposta la kermesse di atletica giovanile al campo sportivo della frazione di Santa Lucia dove i ragazzi verranno accoppiati ad altrettanti ciclisti. Questo evento, in programma anche nella passata edizione, non si è potuto svolgere a causa del brutto tempo.

Sono piacevolmente riconfermati gli orci, costruiti artigianalmente, da consegnare alle prime 20 società. Un oggetto simbolo della Toscana al quale verranno affiancati premi di natura enogastronomica di grande valore come è d'usanza per il Giro del Granducato.

Come sempre il sabato sera della granfondo, a San Gimignano, è festa grande. Si cena tutti insieme, ad un costo decisamente contenuto, a suon di bistecche – la ciccia – cotte alla brace a vista. Si sta anche lavorando per avere un intrattenimento musicale dal vivo, grazie ad un gruppo locale.

Ultima novità, ma non per importanza, è l'evento collaterale che desterà maggior curiosità: la randonneè “Tra Vernaccia e Sangrantino”. Una prova estrema di 400km che partirà da San Gimignano il sabato sera volgendo verso Montefalco (PG) per poi fare rientro nel borgo senese l'indomani. Ai randonneur verranno offerti tutti i servizi riservati ai granfondisti, quali le docce, il pasta party, ecc.
Il percorso è in via di definizione e di rilevamento GPS e verrà reso pubblico a breve.

Le iscrizioni alla Granfondo della Vernaccia sono già aperte al costo di 30 euro fino alle 20.00 del giovedì precedente la gara poi 40 euro fino alle 17.00 del sabato precedente la gara.

Tutte le informazioni sulla manifestazione sono disponibili all'indirizzo http://www.granfondodellavernaccia.it/.

Per tutti gli abbonati al Giro del Granducato di Toscana si ricorda il particolare gemellaggio stretto con il “7° Giro della Costiera – Giuseppe Di Grande” che permette di partecipare alla prova sorrentina gratuitamente.

Saranno premiati i primi dieci atleti assoluti e i primi tre di ogni categoria; inoltre, iscrivendosi alla “Due giorni in Costiera”, si avrà la possibilità di partecipare anche alla cronoscalata di Positano (solo 4 Km, una semplice sgambata) da disputarsi al sabato pomeriggio a Positano, rendendo l’intero weekend sicuramente indimenticabile. La partecipazione alla cronoscalata permette di accedere ad altre due classifiche: la cronoscalata stessa, e la “combinata” “Positano – Sorrento”, i cui dettagli sono maggiormente specificati nel sito: http://www.velosportsorrentino.it/.

I moduli per l’iscrizione riservati agli abbonati al Giro del Granducato di Toscana sono presenti di seguito e si ricorda che l’iscrizione alla combinata vale automaticamente come iscrizione alle due competizioni. Si ricorda inoltre che, tenuto conto dell’unicità del territorio di Positano, le iscrizioni alla cronoscalata saranno a numero chiuso e privilegeranno i primi iscritti in ordine cronologico.

Scarica il modulo di iscrizione al al 7° Giro della Costiera “Giuseppe Di Grande”

Scarica il modulo di iscrizione Due Giorni in Costiera

Ci si può abbonare al Giro del Granducato di Toscana fino all'11 marzo alla quota di 120 Euro che comprende l'iscrizione a ben 7 manifestazioni.

Le informazioni sul Giro del Granducato sono disponibili all'indirizzo: http://www.girodelgranducato.com/.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl