Granfondo Laigueglia: e poi si pedala con i Campioni

Granfondo Laigueglia: e poi si pedala con i Campioni Il giovedì successivo alla granfondo, in attesa del Trofeo Laigueglia Professionisti, si pedalerà insieme a tanti grandi campioni del passato.

Persone Francesco Moser, Vittorio Mevio, Bruno Zanoni, Gianluca Bortolami, Claudio Chiappucci
Luoghi Borgo, Alpi, Laigueglia, Ranzo
Organizzazioni Società Generale Supermercati
Argomenti sport, ciclismo

27/gen/2012 12.22.56 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Granfondo Laigueglia: e poi si pedala con i Campioni
Il giovedì successivo alla granfondo, in attesa del Trofeo Laigueglia Professionisti, si pedalerà insieme a tanti grandi campioni del passato. Moser, Chiappucci, Bortolami, Zanoni sono solo alcuni nomi. Una pedalata di circa 50km, totalmente gratuita. Intanto la granfondo si prepara all'invasione.

Il Diablo sarà tra i grandi Campioni alla Pedalata
(ph Play Full Nikon)
27 gennaio 2012 – Solo due settimane ci separano dalla partenza della Granfondo Internazionale di Laigueglia del prossimo 12 febbraio.
I preparativi procedono senza sosta, sebbene ormai sia già quasi tutto pronto, a parte gli ultimi dettagli.

Resta così del tempo all'organizzatore Vittorio Mevio, patron del GS Alpi, per dare una mano agli organizzatori del Trofeo Laigueglia Professionisti, che andrà in scena il sabato successivo, organizzando la “Pedalata con i Campioni”.

Francesco Moser, Claudio Chiappucci, Gianluca Bortolami, Bruno Zanoni, questi sono solo alcuni dei grandi Campioni del passato che “tireranno” il gruppo dei partecipanti alla “Pedalata con i Campioni” che andrà in scena il prossimo giovedì 16 febbraio, in attesa della kermesse dei pro.
Una ciclopasseggiata di una cinquantina di chilometri che da Laigueglia porterà i ciclisti a Borgo di Ranzo, dove verrà predisposta una degustazione di prodotti locali.

La partecipazione è totalmente gratuita e la manifestazione non è assolutamente competitiva. Si dovrà rispettare il Codice della Strada, sarà obbligatorio l'uso del casco e si verrà scortati da due moto della Scorta Tecnica, da una moto di cambio ruote e da una ambulanza.

Un'allegra mattinata passata pedalando e chiacchierando con le “vecchie glorie” del ciclismo che non lesineranno certo di aneddoti sul loro passato cicistico.

Ecco il programma:
  • ore 10,00 ritrovo in Piazza Preve a Laigueglia
  • ore 10,30 partenza
  • ore 11,30 arrivo a Borgo di Ranzo. Degustazione prodotti tipici
  • ore 12,30 partenza
  • ore 13,30 arrivo a Laigueglia

Intanto la macchina organizzativa della Granfondo procede a pieno ritmo, le iscrizioni continuano ad aumentare, ma il limite del blocco è ancora distante.
Tutto si sta scaldando per l'invasione dei 3000 ciclisti che domenica 12 febbraio mattina, alle ore 8.30 si distribuiranno nelle griglia tra corso Badarò e via Mazzini, pronti per affrontare i 110km del percorso alle ore 9.30 in punto.

Non sarà solamente una manifestazione ciclistica, ma una vera e propria festa di massa.

Tutte le informazioni e i dettagli sono disponibili sul sito della manifestazione all'indirizzo: http://www.granfondolaigueglia.com/


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl