GF del Castello: Diego Ulissi ancora testimonial

GF del Castello: Diego Ulissi ancora testimonial Anche per l'edizione 2012 il campioncino della Lampre-ISD sarà testimonial della manifestazione livornese.

Persone XL Coppa Martiri, Luigi Marino, Diego Ulissi
Luoghi Toscana, Tirreno, Salaiola, Guardistallo, Casino di Terra, Montecatini Val di Cecina, Montescudaio, Volterra, Castiglioncello, Cecina, Rosignano Marittimo
Organizzazioni Sporting Club Rosignano, Ufficio Centrale Italiano, Internazionale Socialista
Argomenti ciclismo, diritto, politica, sport

27/gen/2012 22.20.16 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
GF del Castello: Diego Ulissi ancora testimonial
Anche per l'edizione 2012 il campioncino della Lampre-ISD sarà testimonial della manifestazione livornese. Nuovo il tracciato di mediofondo. Aumentata la sicurezza sul percorso. Intanto la GF della Vernaccia diventa Internazionale.

Il giovane Diego Ulissi posa con lo Sporting Club Rosignano
27 gennaio 2012 – Spegnerà la terza candelina della sua carriera la Granfondo del Castello che prenderà il via da Rosignano Marittimo (LI) il prossimo 3 giugno.
Tante le novità importanti, così come è altrettanto importante la piacevole riconferma della presenza del “campioncino” livornese della Lampre-ISD, Diego Ulissi, che anche nel 2012 legherà il proprio nome alla manifestazione rosignanese.

Un gemellaggio che si è ufficializzato alcuni giorni fa con una uscita di gruppo tra gli associati al Sporting Club Rosignano, presieduto da Luigi Marino, e il giovane professionista livornese.

Alcune novità saranno sicuramente gradite ai partecipanti che troveranno nella Granfondo del Castello – Diego Ulissi un sistema di sicurezza rinforzato e, addirittura, la modifica del percorso medio che lascia così la zona eccessivamente trafficata di Orciano a favore del il tratto collinare alle spalle di Cecina meno invaso da chi si dirige verso il mare.
Il medio ed il lungo resteranno insieme per circa 70 km per separarsi all'altezza di Casino di Terra dove il medio affronterà l'impegnativa salita della Tabaccaia che porterà i ciclisti a Guardistallo, quindi a Montescudaio, per riportarsi verso Rosignano attraverso la "Salaiola" e poi la SS 206.

I granfondisti dovranno portare a termine 138km e scalare 1900m di dislivello, mentre ai mediofondisti toccheranno 105km e 1300m; decisamente più abbordabile il percorso cicloturistico di 61km e 800m di dislivello.

Il pacco gara è ancora in via di definizione, ma sarà sicuramente orientato verso un gadget associato a dei prodotti alimentari locali.

Come è ormai di consuetudine, la Granfondo del Castello – Diego Ulissi è concomitante con la Festa di Primavera, l'appuntamento che offe ai partecipanti momenti dedicati alla gastronomia, alla musica, al divertimento e allo sport, che quest'anno raggiungerà la sua 6a edizione. Immancabile l'ormai ben riuscita “Cena del ciclista”, l'appuntamento fisso delle manifestazioni del Giro del Granducato di Toscana, capace di offrire un sabato sera di vera aggregazione tra i partecipanti.

E' da ricordare che la Granfondo del Castello – Diego Ulissi si svolge in un paesaggio tipicamente toscano, si attraversano cittadine cariche di storia (Rosignano Marittimo, Castiglioncello, Montecatini Val di Cecina), si costeggia il Tirreno con squarci di panorama sull’Arcipelago, ci si immette nel verde incontaminato delle colline Pisano- Livornesi terminando con una visione della vallata del Cecina dominata dalle Balze e da Volterra.

Le iscrizioni alla granfondo sono già aperte con la quota di 30 € fino alle ore 20 del 30 maggio; successivamente la quota salirà a 40 € sino alle ore 8.00 del 3 giugno. Quota di 20 € per i cicloturisti fino al 3 giugno.

Tutti i dettagli sono disponibili all'interno del sito all'indirizzo http://www.granfondodelcastello.it.

Una grande novità nasce in seno alla 16a edizione della Granfondo della Vernaccia – XL Coppa Martiri di Montemaggio, che si può oggi ufficialmente fregiare del titolo di Internazionale.
Un successo non da poco in quanto permette alla manifestazione sangimignanese di entrare nel calendario UCI a livello internazionale e di aprirsi di fatto all'Estero in maniera ancora più incisiva rispetto alle sue precedenti edizioni.

Le informazioni sul Giro del Granducato di Toscana sono disponibili all'indirizzo: http://www.girodelgranducato.com/.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl