GF Città di Grosseto:,nessun PASS per la prima griglia

GF Città di Grosseto: nessun PASS per la prima griglia Non ci saranno PASS per partire in prima griglia, ma si dovrà essere iscritti in una speciale lista.

Luoghi Toscana, Grosseto, Tirreno
Argomenti diritto, sport, gastronomia, ciclismo

22/feb/2012 12.12.50 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
GF Città di Grosseto:
nessun PASS per la prima griglia
Non ci saranno PASS per partire in prima griglia, ma si dovrà essere iscritti in una speciale lista. Anche le maglie da leader cambieranno. Nessuno spazio per i “furbetti”.

La griglia di Grosseto della passata edizione (ph  Play Full Nikon)
22 febbraio 2012, Grosseto  – La Granfondo Città di Grosseto, che prenderà il via il prossimo 11 marzo, sarà la prima prova ufficiale dei fondisti abbonati al Giro del Granducato di Toscana, che non avranno preso parte alla Cronosquadre del Tirreno.

Nei comunicati precedenti, si è fatto riferimento all'offerta speciale riservata alle società dove si indicava la possibilità di avere i “pass” per la prima griglia.
Purtroppo il termine PASS ha scatenato nella mente di qualcuno la possibilità di inventarsi qualsiasi sorta di bollino per potere partire in prima griglia.
Al fine di fare chiarezza e di non dovere assistere a ridicole scenette di improbabili “pass”, bollini variopinti o qualche altra diavolerie per partire davanti, si informa che gli accessi in prima griglia, quindi anche quelli della promozione alle società, saranno regolati tramite un'APPOSITA LISTA in possesso degli organizzatori.
Per potere accedere alla prima griglia si dovrà quindi essere presenti in tale lista. Non ci sono altri meriti, nemmeno divini, per potervi accedere.


Le nuove maglie da leader
(ph  Play Full Nikon)
Inoltre, visto l'uso sconsiderato fatto in passato delle maglie da leader degli anni precedenti pur di accedere alla prima griglia, in questa edizione del Granducato le maglie saranno completamente diverse da quelle degli anni precedenti, sia nella livrea che nel colore.

Non ci sarà quindi spazio per i “furbetti” in questa edizione; furbetti che, a onor del vero, sono in un numero veramente limitato e va dato adito che la maggior parte degli abbonati al Giro del Granducato di Toscana, è composta da ciclisti onesti e rispettosi delle regole.

Le iscrizioni alla Granfondo Città di Grosseto sono aperte sino a mercoledì 7 marzo al costo di 30 €, dopodiché passeranno a 40 € fino a 30 minuti prima della partenza.
Si rammenta che le società, NON ABBONATE al Giro del Granducato di Toscana, godranno di una speciale promozione: ogni dieci iscritti uno sarà gratis, inoltre due di questi saranno inseriti nella lista dei partenti in prima griglia.


Tutte le informazioni sono disponibili sul sito della manifestazione all'indirizzo http://www.granfondocittadigrosseto.com/.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl