GF Città di Loano-Hersh: a Fioretti e Cappiello la seconda edizione

26/feb/2012 19.09.54 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
GF Città di Loano-Hersh: a Fioretti e Cappiello la seconda edizione
E' andata all'ex-professionista di Tortoreto Lido e alla torinese Cappiello la 2a edizione della Granfondo Città di Loano. Quasi novecento iscritti, 740 partenti e 688 arrivati. Ben riuscita anche la festa del sabato. Il sole ha regalato una giornata primaverile.

Una vista della griglia di partenza (ph Play Full Nikon)
Loano (SV), 26 febbraio 2012 – Si è conclusa come una grande festa la 2a Granfondo Città di Loano che ha occupato il fine settimana del 25-26 febbraio dopo il rinvio del 5 febbraio. Lo scopo degli organizzatori della LoaBikers, diretti da Piernicola Pesce, era quello di offrire un fine settimana di divertimento a tutti i ciclisti, e si può asserire che l'obiettivo sia stato raggiunto.

La manifestazione è iniziata il sabato pomeriggio con l'apertura della vasta area espositiva che con i suoi stand ha invaso il porto Marina di Loano. Un vero successo l'Apericena al Bfly del sabato sera. Il ristorante-discoteca è stato invaso da oltre 150 persone, tra ciclisti e uomini dell'organizzazione, che hanno dato vita ad una divertente serata, dove il clou è stata l'elezione delle due Miss Granfondo, grazie alla giuria composta anche dai due campioni Claudio Chiappucci e Andrea Noè, ovviamente presenti sui pedali alla partenza della corsa.

La granfondo è partita in perfetto orario alle ore 10.00 di domenica mattina dal porto Marina di Loano, alla volta di Albenga, dove è stato dato il via ufficiale. Il gruppo si è poi diretto verso Ranzo per affrontare la salita di Leverone, per poi proseguire sulla costa passando gli abitati di Aquila d'Arroscia, Cisano sul Neva e da qui risalire verso Vercesio. Discesa veloce e ultimo strappo di Boissano per fare rientro, dopo 100km, a Loano.

Nel mentre che i ciclisti si sfidavano sul percorso, un nugolo di piccoli pedalatori hanno scarrozzato sul lungo mare dando vita ad una simpatica mattinata.

La festa è terminata con il pasta party preparato e servito dal Gruppo degli Alpini di Loano e con la consueta cerimonia della premiazioni.

Quindi un'edizione cresciuta rispetto allo scorso anno che ha visto nel porto Marina di Loano la logistica perfetta. Sicuramente ci sono ancora dei margini di crescita che sono già stati appuntati per essere messi in opera nella 3a edizione del 2013.

La corsa
La corsa parte subito forte non appena dato il via ufficiale ad Albenga. I ciclisti si scatenano subito con un fuga a quattro che anima gli spiriti fino alla prima salita. Qui il gruppo alle spalle incalza e sulla salita di Leverone la fuga viene annullata. Il battistrada, composto ora da una ventina di corridori, tra cui tutte le teste di serie del panorama nazionale, prosegue compatto sino a Zuccarello. Qui sono Luca Fioretti e Manuele Caddeo a lanciare l'azione, alla quale fa seguito quella di Alessandro Bertuola, Paolo Castelnovo e Andrea Beconcini.
Il quintetto prende subito un discreto margine che riesce a mantenere sino a un chilometro dall'arrivo dove il tortoretano Fioretti lancia l'attacco finale guadagnando una cinquantina di metri che gli ha permette di giungere solitario al traguardo a braccia alzate. Finisce in volata la corsa del resto dei fuggitivi che vede salire sul secondo gradino del podio l'empolese Beconcini e al terzo il trevigiano Bertuola.
Tra le donne, la vittoria è andata alla torinese Olga Cappiello che ha preceduto la compagna di squadra, la valenzana Raffaella Palombo e la comasca Cristina Lambrugo.


Classifica maschile
1. Luca Fioretti (Team Mg K Vis Gobbi Lgl Miche), 02:42:29
2. Andrea Beconcini (Team Maggi Frw), 02:42:39
3. Alessandro Bertuola (Viner-Miche-Lgl-Nautilus), 02:42:39
4. Paolo Castelnovo (Uc Ezio Borgna Isdc), 02:42:39
5. Manuele Caddeo (Team X-Bionic), 02:42:39
6. Piergiorgio Camussa (Bike Evolution Rodman Team), 02:43:41
7. Matteo Zanoni (Ucla 1991 A.S.D), 02:43:45
8. Andrea Paluan (Asd Team Cycling Center), 02:43:45
9. Riccardo Toia (C-Performance Factory Team), 02:43:45
10. Giacomo Sansoni (Asd Sansoni Team), 02:43:45


Classifica femminile
1. Olga Cappiello (Team Cinelli Glass'Ngo), 03:03:11
2. Raffaella Palombo (Team Cinelli Glass'Ngo), 03:07:33
3. Cristina Lambrugo (Somec Mgk Vis Tubozeta), 03:14:01
4. Monica De Palma (Uc Ezio Borgna Hersh Bike Team), 03:15:25
5. Claudia Bertoncini (Team Maggi Frw), 03:17:26
6. Sabrina De Marchi (Team Cinelli Glass'Ngo), 03:18:52
7. Carolina Rossi (Asd Flamme Rouge), 03:19:18
8. Barbara Ramorino (Uc Ezio Borgna Hersh Bike Team), 03:21:11
9. Francesca Mottola (Asd Team Ucsa), 03:22:25
10. Stefania Mauro (Uc Ezio Borgna Hersh Bike Team), 03:23:27


Tutte le informazioni e i dettagli sono disponibili sul sito della manifestazione all'indirizzo: http://www.loabikers.com/gran-fondo-di-loano.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl