Iniziata la stagione del TEAM X-BIONIC - LAPIERRE

Iniziata la stagione del TEAM X-BIONIC - LAPIERRE.

Persone Gianmarco Vignati, Stefano Martinelli, Roberto Gualini, Massimo Botton, Luca Brunelli, Valerio Ugolotti, Giovanni Pomari, Manuele Caddeo
Luoghi Lago Maggiore, Camogli, Vecersio, Loano, Castelnovo, Laghi, provincia di Savona
Organizzazioni X-BIONIC
Argomenti sport, ciclismo

27/feb/2012 13.44.49 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
TEAM X-BIONIC
Se non visualizzi correttamente la pagina, clicca qui
Iniziata la stagione del TEAM X-BIONIC - LAPIERRE
Esordio del team alla Granfondo Città di Loano. Caddeo protagonista della battaglia finale per la vittoria. Pomari fuori dai giochi per un guasto meccanico. Quattro atleti presenti alla randonnée sul Lago Maggiore.

Manuele Caddeo in azione (ph Play Full Nikon)
Loano (SV), 27 febbraio 2012 – E’ iniziata ufficialmente ieri, domenica 26 febbraio, a Loano (SV), con la Granfondo Città di Loano, la stagione 2012 del TEAM X-BIONIC – LAPIERRE.

Si è messo subito in luce l’imperiese Manuele Caddeo, inseritosi nel gruppo di corridori che ha chiuso la prima fuga di giornata composta da cinque elementi (Benedetti, Grandi, Laghi, Podestà e Romanò) e che ha portato 22 uomini compatti all’attacco dell’ultima ascesa.

E’ stato proprio sulla salita verso Vecersio che il coraggioso Caddeo ha tentato un’azione solitaria, dimostrando di non temere il confronto con i titolati avversari presenti nel gruppo di testa.
La mossa di Caddeo è stata immediatamente valutata pericolosa da Fioretti, che si è lanciato al suo inseguimento e successivamente solo altri tre corridori (Beconcini, Bertuola e Castelnovo) sono rientrati sui due al comando.

Il quintetto ha proseguito la sua cavalcata verso il traguardo compatto fino all’ultimo km, dove Fioretti ha sfruttato le caratteristiche pianeggianti dell’ultimo tratto del percorso per fare valere le sue doti di potenza. Nella volata per il podio Caddeo ha chiuso al 5° posto, dimostrando però di essere in grado di contendersi vittorie e piazzamenti con i migliori granfondisti.


L'ammiraglia del Team (ph Play Full Nikon)
Un esordio che lascia ben sperare per il prosieguo della lunga stagione che si spiega ora sotto le ruote del TEAM X-BIONIC – LAPIERRE.

Sfortunata prova invece per il veronese Giovanni Pomari, che subito escluso dalla corsa per un guasto meccanico, è tuttavia giunto ugualmente al traguardo.

Hanno concluso la prova ligure anche Valerio Ugolotti e Luca Brunelli.

Sempre domenica 26 febbraio hanno partecipato invece alla Randonnée Funtos Bike – Giro del Lago Maggiore Massimo Botton, Roberto Gualini, Stefano Martinelli e Gianmarco Vignati.

Il prossimo impegno è fissato per l’11 marzo con la Granfondo Città di Camogli.



Ufficio Stampa
TEAM X-BIONIC - LAPIERRE
Play Full - Agenzia Stampa
e. info@playfull.it

"Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 sulla tutela dei dati personali, si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio sono
riservate ad uso esclusivo del destinatario. Se Lei non è il destinatario e ha ricevuto questo messaggio per errore, La invitiamo ad
eliminarlo senza copiarlo o diffonderlo, avvisandoci immediatamente. Se Lei è il destinatario ma non desidera ricevere ulteriori comunicazioni da parte nostra La invitiamo ad avvisarci immediatamente così da rimuovere i suoi dati dall'indirizzario, azione che sarà nostra cura effettuare quanto prima. Grazie"


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl