Team Vigili del Fuoco Genova: onore a Sanetti

Team Vigili del Fuoco Genova: onore a Sanetti Nella gara "di casa" del team, la Granfondo Città di Camogli, il valsesiano combatte come un leone per ottenere il podio.

Persone Saverio Crocetti, Tiziano Bardi, Enrico Saccomanni, Nicoletti, Caddeo, Nella Sanetti, Bruno Sanetti
Luoghi Genova, Camogli, provincia di Genova
Organizzazioni CRAL
Argomenti sport

12/mar/2012 12.20.13 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Team Vigili del Fuoco Genova: onore a Sanetti
Nella gara “di casa” del team, la Granfondo Città di Camogli, il valsesiano combatte come un leone per ottenere il podio. La volata finale lo relega al quarto posto, ma la prestazione dimostra tutto il carattere del giovane vigile del fuoco.

  Bruno Sanetti in azione 
(ph Play Full Nikon)
Camogli (GE), 12 marzo 2012 – E’ mancato di un soffio il podio per il Team Vigili del Fuoco Genova nella gara “di casa”, la Granfondo Città di Camogli, disputatasi domenica 11 marzo nell’omonima cittadina ligure.
Ciononostante Sanetti ha dimostrato tutto il suo valore inseguendo il podio fino all’ultimo e dovendo solo arrendersi al risultato della volata finale.

La gara ha visto un folto gruppo di battistrada procedere compatto fino all’ultima salita di giornata, dove Castelnovo ha forzato il ritmo e ridotto a quattro unità il numero dei battistrada. Insieme dunque al milanese si sono trovati Caddeo, Nicoletti e proprio Bruno Sanetti.

La vittoria si è decisa nella picchiata finale verso Camogli, con Nicoletti che, forte delle proprie doti di discesista, si è involato verso il traguardo in solitaria.
Alle sue spalle i tre inseguitori sono arrivati a giocarsi i piazzamenti del podio in volata.

Allo sprint purtroppo non è bastata la generosità del valsesiano Sanetti per portare i colori del Team Vigili del Fuoco Genova sul podio per la seconda domenica consecutiva, ma per l’alfiere del sodalizio genovese il 4° posto è comunque valso come riconoscimento di un’ottima condizione atletica che gli ha permesso di contendere la vittoria ai più agguerriti avversari e che lascia molto ben sperare per le prossime gare.

Buone anche le prove degli altri portacolori del team, in particolar modo sono da sottolineare le prestazioni di Enrico Saccomanni (8°), Tiziano Bardi (24°) e Saverio Crocetti (28°).




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl