A Saint-Vincent il 4° Campionato Lions

A Saint-Vincent il 4° Campionato Lions La Granfondo Saint-Vincent sarà valida come 4° Campionato Italiano Lions di Granfondo.

Persone Mauro Benedetti, Riccardo Crosa
Luoghi Spazio LILT, Italia, Val d'Aosta, Biella, Saint-Vincent, provincia di Aosta
Organizzazioni Lions Club International
Argomenti economia, sport

16/mar/2012 23.14.20 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
A Saint-Vincent il 4° Campionato Lions
La Granfondo Saint-Vincent sarà valida come 4° Campionato Italiano Lions di Granfondo. Obiettivo è la raccolta fondi destinati all’area di riabilitazione oncologica dello Spazio LILT a Biella.

Il logo del Lions Club International
17 marzo 2012, Saint Vincent (AO) – Si svolgerà domenica 10 giugno, in occasione della Granfondo Saint-Vincent, il 4° Campionato Italiano Lions di Granfondo. L’obiettivo dell’iniziativa, voluta dai club del biellese e della Valle d’Aosta, è la raccolta fondi da destinare all’allestimento dell’area di riabilitazione oncologica dello Spazio LILT a Biella.

Il Lions Club International è la maggiore organizzazione di servizio al mondo. E’ diffusa in 216 paesi con oltre un milione e trecentomila soci e conta in Italia circa cinquantamila aderenti tra uomini e donne.

Abbiamo deciso – dice Riccardo Crosa, presidente della zona che unisce i sette Lions Club organizzatori - di mettere in campo un’iniziativa che avesse un impatto sulla società in modo esteso e che allo stesso tempo fosse in linea con quelli che sono ritenuti dei must nell'operare Lions: l'azione collettiva e la concretezza.  Molti Lions vanno in bicicletta,  pratica che esprime uno stile di vita sano e dinamico. L’azione collettiva è evidente: per una grande manifestazione occorre una grande mobilitazione, il lavoro di tutti. In questo senso si dirige anche il nostro impegno a sostenere un progetto quale la riabilitazione oncologica, che ha lo scopo di ottimizzare la qualità della vita del paziente in via di guarigione, aiutando lo stesso e la sua famiglia ad adattarsi a standard di vita quanto più simili a quelli precedenti la malattia”.

L’organizzazione – spiega Mauro Benedetti, ideatore della granfondo - destinerà una parte dei proventi ai Lions che li utilizzeranno per realizzare un nobile fine che avrà ricadute concrete su tutto il nord ovest pedemontano”. 

Le iscrizioni alla manifestazione sono aperte alla quota di € 30,00 fino al 26 maggio, che successivamente aumenterà a € 35,00 fino al 2 giugno, per poi passare a € 40,00 fino al giorno della gara, ovvero il 10 giugno.
Tutte le informazioni sono disponibili sul sito della manifestazione all’indirizzo http://www.gfsaintvincent.it

La gara sarà anche valida come 5a prova di Coppa Piemonte: è ancora possibile sottoscrivere l’abbonamento alle gare del circuito, al costo di € 160,00 per 6 prove (entro il 30 marzo) e di € 145,00 per 5 prove (entro il 21 aprile).
Ulteriori dettagli su http://www.coppapiemonte.it.


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl