GF di Laigueglia: anche Andrea Noè alla partenza

22/mar/2012 13.34.27 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
GF di Laigueglia: anche Andrea Noè alla partenza
Ci sarà anche “Brontolo”, insieme all'amico Apollonio, alla partenza della Granfondo Laigueglia di domenica 25 marzo. Aggiunti dei controlli “anti-furbetti”. Tutto pronto per la grande festa. Sole e caldo per una week-end primaverile. Attenzione all'ora legale.

Anche Andrea Noè sarà presente alla Granfondo Laigueglia (ph Play Full Nikon)

22 marzo 2012, Laigueglia (SV)Ci sarà anche Andrea Noè, il famoso ex-professionista che vanta la maggiore longevità nel ciclismo e il record di partecipazione ai Giri d'Italia, alla partenza della Granfondo Laigueglia di domenica 25 marzo, accompagnato dall'amico Massimo Apollonio, anch'egli ex-professionista. I due sono rispettivamente presidente e vice-presidente del Brontolo Bike, la compagine milanese volta alla beneficenza. 

Innanzi tutto si rassicura che la partecipazione alla Granfondo Laigueglia sarà permessa a tutti i ciclisti tesserati, indipendentemente dall'Ente, grazie alla deroga della Consulta protratta fino al 25 marzo.

Il ritiro dei pacchi gara e del numero dorsale, così come le nuove iscrizioni, saranno possibili all'interno del Palazzetto dello Sport di Laigueglia, sabato 24 dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 19.30 e domenica 25 dalle 6.30 alle 9.00.

Nel frattempo Vittorio Mevio, patron del GS Alpi, la società organizzatrice, starà approntando gli ultimi dettagli per la partenza che verrà data da Corso Badarò e da via Mazzini alle ore 9.30 precise. I ciclisti ingrigliati in via Mazzini partiranno accodandosi al primo gruppo.

Saranno 110 i chilometri da percorrere sul percorso unico per affrontare un dislivello di 1683 metri, sviluppati su un territorio capace di passare dalla pineta agli ulivi, inserendo come sfondo il mare. Ottima la condizione del manto stradale, sistemato per l'occasione nei tratti più “offesi” dalle rigidità invernali.

Ben tre i ristori presenti sul percorso: località Onzo (km 43), Ligo (km 67) e Testico (salsiccia party - km 92). Si ricorda che non saranno disponibili le bottigliette “take-away” e quindi che sarà necessario fermarsi per riempire la borraccia.

L'arrivo sarà posizionato a Colla Micheri, mentre il ristoro finale sarà posizionato in Corso Badarò. Si prega quindi di non sostare in zona arrivo, ma di defluire direttamente sul lungo mare. Per gli accompagnatori sono previsti appositi bus navetta per il trasporto dal luogo di partenza alla zona di arrivo a Colla Micheri e ritorno.

Dopo gli spiacevoli avvenimenti di tagli del percorso avuti nella precedente edizione, in questa i controlli elettronici sono stati potenziati: saranno qui tre i controlli “anti-furbetti” posizionati a sorpresa, la cui posizione verrà decisa con i cronometristi il sabato sera.

Le premiazioni avranno luogo alle ore 15,00 presso il Palazzetto dello Sport e vedranno salire sul podio i primi tre assoluti, uomini e donne, e i primi cinque di ogni categoria, più le tre società più numerose per numero di classificati. La prima società classificata avrà il diritto di apporre la piastrella commemorativa sul Muretto dei Ciclisti di Laigueglia.

Dura lotta ai “portoghesi”. Verrà aumentato il personale degli organi preposti al controllo al fine di fermare e identificare tutti coloro che, senza numero, si inseriranno all'interno dei vari gruppi durante il periodo di sospensione temporanea della circolazione. Si ricorda infatti che durante questo lasso di tempo – che a Laigueglia sarà di un'ora su tutto il percorso – nessun veicolo, biciclette comprese, potrà transitare tra la macchina di “Inizio gara” e la macchina di “Fine gara”. I “portoghesi” che verranno così identificati, saranno denunciati agli organi competenti e verranno altresì denunciati all'ente di competenza richiedendo la sospensione dall'attività agonistica.

ATTENZIONE ALL'ORA LEGALE. Sabato 24 notte scatterà l'ora legale. Si ricorda quindi ai partecipanti di portare avanti di un'ora le lancette. Purtroppo di dormirà un'ora di meno.

Il tempo previsto per sabato 24 e domenica 25 marzo è sereno con temperature primaverili nelle ore centrali della giornata. Un po' di vento in mattinata sulla costa.

Le iscrizioni saranno riaperte sabato 24 e domenica 25 marzo presso la sede logistica della manifestazione a € 35,00.

Tutte le informazioni e i dettagli sono disponibili sul sito della manifestazione all'indirizzo: http://www.granfondolaigueglia.com/.



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl