Granfondo 7 Rocche: la prima "targata" AC SI

29/mar/2012 10.54.52 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Granfondo 7 Rocche: la prima “targata” ACSI
Inserita già da mesi nel calendario di Campionato Italiano di Granfondo e Mediofondo UDACE, la manifestazione grossetana è la prima ad affiliarsi ad ACSI. Un atto di fede verso l'impegno preso. Ora non resta che iscriversi.

Le griglie affollano le vie del centro (archivio Play Full Nikon)

29 marzo 2012 - E' stata una dura lotta morale quella combattuta all'interno del direttivo della Granfondo 7 Rocche, che andrà in scena il prossimo 29 aprile a Massa Marittima (GR) e che sarà anche valida come tappa di apertura del 1° Giro di Maremma.

La manifestazione è stata inserita nel calendario del Campionato Italiano UDACE di Granfondo e Mediofondo sin dalla sua uscita a Novembre. Una volontà espressa proprio per la fiducia verso la capacità organizzativa dell'Unione in ambito granfondistico e per la folta partecipazione al campionato.

L'”affare UDACE” scoppiato negli ultimi periodi, che ha creato non pochi problemi, ma soprattutto ansie, ai vari organizzatori, ha destabilizzato il Comitato Organizzatore maremmano che ha così atteso fino all'ultimo giorno utile per decidere con quale Ente portare avanti la manifestazione. Ovviamente lasciare l'Unione, il suo campionato e la relativa gestione sarebbe stata l'ultima spiaggia; fortunatamente le ultime dichiarazioni di ACSI e della Consulta hanno fatto tirare un sospiro di sollievo.

Si è quindi corsi a gambe levate al Comitato Provinciale ACSI di Grosseto per l'affiliazione e per mettere sotto l'egida dell'Ente la manifestazione che si può vantare di essere la prima “targata” ACSI.

Ora si attende che il Campionato Italiano UDACE di Granfondo e Mediofondo venga integrato da ACSI.

La Eventsport, nella persona di Pierluigi Nicolini, ha dimostrato di aver mantenuto fede all'impegno preso con il calendario nazionale e, soprattutto, di avere assicurato ai ciclisti la massima possibilità alla partecipazione.

Alla Granfondo 7 Rocche, e di conseguenza al Giro di Maremma, potranno quindi partecipare tutti i ciclisti, nessuno escluso. Ora non resta che iscriversi.

Le iscrizioni alla manifestazione sono aperte alla quota di 25 € fino al 31 marzo, quindi di 30 € fino al 27 aprile. Sabato 28 e domenica 29 le iscrizioni saranno possibili solo in zona gara al costo di 35 €.

Tutti i dettagli sulla granfondo sono disponibili sul sito: http://www.granfondo7rocche.it/.


E' possibile iscriversi al Giro di Maremma fino al 28 aprile a 170 € per gli uomini e a 120 € per le donne.

Fino al 31 marzo, è possibile aderire al pacchetto TUTTO COMPRESO, composto da 7 Pernottamenti (3 Massa Marittima - 2 Monte Amiata - 2 Magliano in Toscana) in pensione completa dalla cena di sabato 28 aprile al pranzo di sabato 5 maggio, più l'iscrizione al Giro di Maremma.

Sconto del 10% agli accompagnatori che non partecipano al Giro.

Tutti i dettagli e il regolamento del Giro di Maremma sono disponibili sul sito: http://www.giromaremma.it/.




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl