L'UNESCO Cycling Tour ha i giorni contati

06/apr/2012 09.12.20 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Se non vedi la pagina clicca qui.
L'UNESCO Cycling Tour ha i giorni contati
Mancano 30 giorni esatti all'esordio, a San Gimignano, del circuito legato ai siti italiani UNESCO. A Urbino, dal 6 aprile all'8 luglio, la mostra “La Città Ideale - L'utopia del Rinascimento a Urbino tra Piero della Francesca e Raffaello”.


La piazza di San Gimignano invasa dai granfondisti (ph Play Full Nikon)

6 aprile 2012 – Mancano 30 giorni esatti all'esordio dell'edizione 2012 dell'UNESCO Cycling Tour, il contenitore di manifestazioni di granfondo legate a siti italiani definiti Patrimonio del'Umanità dall'UNESCO.

Sarà infatti la Granfondo della Vernaccia a dare il via al circuito a San Gimignano (SI) il prossimo 6 maggio. Il borgo antico con le sue splendide torri famose in tutto il Mondo, i musei, i palazzi e i monumenti saranno disponibili per essere ammirati in tutta la loro bellezza e unicità.

Si ricorda, come recita il regolamento, che “L'UNESCO Cycling Tour 2012 nasce con la volontà di creare un circuito ciclofondistico con un'enorme valenza artistica e turistica, valorizzando alcuni territori che l'ONU, tramite l'UNESCO, ha dichiarato essere Patrimonio dell'Umanità. Territori molte volte apprezzati più dagli stranieri che non dagli stessi italiani, sempre più esterofili, a volte poco capaci di dare il giusto valore a questo grande patrimonio dell'Umanità che si chiama Italia: una cultura, quella italiana, che insieme a quella greca è stata la culla della civiltà moderna che oggi conosciamo.

Per potere accumulare punti è necessario essere iscritti a tutte le manifestazioni meno una (ammesso uno scarto). I punti si accumulano grazie ai chilometri pedalati, alla distanza di residenza dalla gara e da quanto turismo si è praticato nelle cittadine/zone contemplate dalle manifestazioni.

A tale scopo si informa che a Urbino (che al 1° luglio ospiterà la 3a prova del circuito), all'interno della Galleria Nazionale delle Marche presso il Palazzo Ducale, dal 6 aprile all'8 luglio, verrà aperta la mostra “La Città Ideale - L'utopia del Rinascimento a Urbino tra Piero della Francesca e Raffaello” a cura di Lorenza Mochi Onori e Vittoria Garibaldi. Saranno esposti in mostra oltre 50 fra dipinti, sculture, tarsie, disegni, medaglie, codici miniati e trattati di architettura che illustrano a tutto campo la felicissima stagione vissuta dalla piccola capitale, stretta tra i monti e le colline del Montefeltro, cerniera fra le terre di Toscana, Umbria, Marche e Romagna. Sono presenti opere di Jacopo de Barbari, Piero della Francesca, Luca Signorelli, Fra’ Carnevale, Domenico Veneziano, Sassetta, Mantegna, Perugino, Bramante e infine Raffaello, che, formatosi pienamente nella cultura urbinate, diverrà uno dei grandi ‘architetti’ del Cinquecento.

Tutti i dettagli della mostra sono disponibili all'indirizzo WEB http://www.mostracittaideale.it/.


Tutte le informazioni sull'UNESCO Cycling Tour si possono trovare sul sito: http://www.unescocyclingtour.it/.


Ufficio Stampa
UNESCO Cycling Tour

Play Full - Agenzia Stampa
e. unescocyclingtour@playfull.it
Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 sulla tutela dei dati personali, si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate ad uso esclusivo del destinatario. Se Lei non è il destinatario e ha ricevuto questo messaggio per errore, La invitiamo ad eliminarlo senza copiarlo o diffonderlo, avvisandoci immediatamente. Se Lei è il destinatario ma non desidera ricevere ulteriori comunicazioni da parte nostra La invitiamo ad avvisarci immediatamente così da rimuovere i suoi dati dall'indirizzario, azione che sarà nostra cura effettuare quanto prima. Grazie
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl