Hubi Hard Marathon: splendido track-test

09/apr/2012 19.32.57 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Hubi Hard Marathon: splendido track-test
E' andata alla grande la prova del percorso della Hubi Hard Marathon. Un centinaio i biker sul percorso. “Ci sarò anch'io” promette Celestino. “Se dai tutto subito non arrivi al traguardo” ammonisce Hubi. “E' stata dura!” confida la Ghezzo.
Scarica altre foto in alta risoluzione cliccando qui

Il gruppo muove compatto verso la Serra (ph Play Full Nikon)

9 aprile 2012, Viverone (BI) – E' stato un vero successo il track-test del percorso marathon della Hubi Hard Marathon che sabato 7 aprile ha chiamato a Viverone (BI) un centinaio di biker pronti a pedalare con gli ospiti d'onore di tutto rispetto: l'ex campione del Mondo, ora DT della Nazionale Hubert “Hubi” Pallhuber, il campione italiano Marathon 2011 Mirko Celestino e la azzurra Alessia Ghezzo.

Settantadue i chilometri da percorrere attraversando gli splendidi boschi della Serra per arrivare su su... fino alle pendici del Mombarone e tornare quindi sul lago biellese dopo avere scalato oltre 1700m di dislivello.

Assolutamente divertente il percorso marathon – ci confida Mirko Celestino – Il 1° maggio ci sarò anch'io alla partenza; il tracciato mi si addice. Non è eccessivamente tecnico, ma c'è parecchio da spingere, è adatto a tutti: a chi vuole fare la gara, ma anche per chi vuole solo divertirsi”.

Certamente il temporale del giorno prima ha appesantito il terreno, ma il fango non ha fatto che renderlo ancora più divertente.

Veramente un bel percorso. - afferma Hubi che ha pedalato in testa al gruppo con i migliori - Anche la salita al Belvedere è spettacolare. Sarà una gara veloce dove si dovrà spingere il rapporto, ma attenzione a non arrivare al GPM senza benzina, altrimenti non si ritorna al traguardo. Qui si sarà a metà del percorso, ma c'è ancora tanto da spingere, da guidare e... da divertirsi”.

L'ho trovato veramente duro. Non ho il fisico da passista e ho dovuto faticare parecchio – racconta Alessia Ghezzo, portacolori della TiTiCi LGL Pro Team, già vincitrice di tre granfondo in questa stagione – Però è veramente bello, tanto bosco con divertenti single-track”.

Mostra un bel sorriso Enrico Peretti, il presidente della Vallelvo Bike, la società organizzatrice della manifestazione insieme alla Biella Biking: “Sono veramente soddisfatto della giornata. Una partecipazione al track-test che è andata oltre alle nostre aspettative; il percorso è decisamente piaciuto molto ai bikers presenti e i commenti sul tracciato fatti dai nostri ospiti d’eccezione mi hanno confermato che siamo sulla strada giusta. Un ringraziamento particolare va alla Pro Loco di Donato che ha organizzato il ristoro intermedio molto gradito e ai nostri “frecciatori” che hanno fatto un ottimo lavoro”.

Non resta che assicurarsi un posto in griglia per il 1° Maggio a Viverone per godersi un percorso unico nel suo genere, in compagnia di Hubi, Celestino e la Ghezzo. Come scrive nella sua esauriente e graditissima recensione un biker romagnolo “Il primo Maggio sarà una festa, non solo dei lavoratori”.

E' già possibile iscriversi sia online che via fax . Il costo dell'iscrizione è di 26 Euro fino al 22 aprile, quindi di 30 Euro fino al 27 aprile, 32 Euro il giorno della gara e il lunedì precedente.

E per chi viene da lontano e desidera essere sul posto la sera del giorno prima o vuole passare il ponte del 1° maggio in zona ci sono interessanti convenzioni alberghiere.

Info manifestazione: www.serrabike.it.


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl