Team Maggi Saint-Gobain FRW: Falzarano fa sua la 4a GF Zen Air

Team Maggi Saint-Gobain FRW: Falzarano fa sua la 4a GF Zen Air.

Persone Valtere Gambini, Gabriele Tonarelli, Davide Cancogni, Maurizio Nannini, Lorenzo Pellegrini, Gloria Ragagli, Alfonso Falzarano
Luoghi isola d'Elba, Nasso, Capoliveri, Cecina, Bagni di Lucca, Fumane, Marano di Valpolicella, Valgatara, Cona, provincia di Lucca, provincia di Verona
Argomenti sport

23/mag/2012 09.00.25 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Team Maggi Saint-Gobain FRW: Falzarano fa sua la 4a GF Zen Air
La prova veronese vede il trionfo del pistoiese che attacca sia in salita che in discesa e arriva solo al traguardo. Terzo successo stagionale per il corridore della compagine versiliese, in costante crescendo di condizione.

Alfonso Falzarano vittorioso alla GF Zen Air (ph Giofoto)
23 maggio 2012, Forte dei Marmi (Lu) – Si è svolta domenica 20 maggio la 4a Granfondo Zen Air a Valgatara di Marano di Valpolicella (Vr). A parte un rovescio che ha bagnato le strade della corsa veronese in fase di partenza, la giornata è stata fortunatamente abbastanza asciutta.

La gara ha visto il gruppo scremarsi sulla prima salita di giornata, ma la selezione decisiva è avvenuta sulla lunga salita da Fumane a Cona, dove il forcing dei migliori ha assottigliato considerevolmente il drappello dei battistrada.

A un deciso attacco di Sorrenti Mazzocchi ha risposto il solo Alfonso Falzarano, il cui successivo contro attacco ha portato i due a sganciarsi dal resto del gruppetto, portandoli al comando della gara.

La coppia ha proceduto di comune accordo nel prosieguo del tracciato, percorrendo di buon passo anche l’ultima asperità della corsa. Onde scongiurare il rientro degli avversari, e dunque un arrivo in volata, Falzarano ha deciso di forzare il ritmo in discesa, ma la velocità del pistoiese è stata ineguagliabile dal compagno di fuga.

L’alfiere del Team Maggi Saint-Gobain FRW si è quindi involato verso il traguardo, dove è giunto a braccia alzate con una decina di secondi di margine su Sorrenti Mazzocchi.

Quello ottenuto dal corridore della compagine versiliese è il suo terzo sigillo stagionale, indice di un crescendo di condizione costante che lascia ben sperare in vista delle prove più impegnative del calendario.

La prossima gara per il team sarà la Granfondo Valle dell’Alcantara a Giardini di Naxos (Me), domenica 27 maggio.

Il reparto off-road della fomazione toscana è stato invece impegnato, sempre domenica 20 maggio, su due fronti.

A Capoliveri (Li), nell’isola d’Elba, si è tenuto il Campionato Regionale Toscano MTB, su uno spettacolare tracciato che si snodava tra le miniere di ferro e offriva scorci panoramici particolarmente suggestivi. La corsa è stata caratterizzata da alcuni rovesci temporaleschi che hanno inasprito le condizioni del campo di gara, esaltando tuttavia le doti tecniche dei migliori atleti.


Gloria Ragagli sul podio del Gran Tour di Pratofiorito
In evidenza ancora una volta Lorenzo Pellegrini che ha conquistato il 18° posto assoluto, che gli è valso la seconda piazza di categoria.
Buon risultato anche per Maurizio Nannini, 73° assoluto e 8° di categoria.

Il resto del comparto dedito alle ruote grasse è stato impegnato al Gran Tour di Pratofiorito a Bagni di Lucca (Lu) con Davide Cancogni (45°), Gabriele Tonarelli (225°), Valtere Gambini (232°). Ottima prestazione per Gloria Ragagli, 42a assoluta e prima nella classifica di categoria.

Il prossimo appuntamento per i bikers del Team Maggi Off Road sarà la Granfondo Costa degli Etruschi a Cecina (Li), il 27 maggio.

 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl