TEAM X-BIONIC - LAPIERRE: Sorrenti Ma zzocchi vince sulle Dolomiti

28/mag/2012 23.27.55 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
TEAM X-BIONIC
Se non visualizzi correttamente la pagina, clicca qui
TEAM X-BIONIC - LAPIERRE: Sorrenti Mazzocchi vince sulle Dolomiti
Il trevigiano si esalta sulle salite della Marcialonga Cycling Craft e vince la prova trentina. Primo successo stagionale per il corridore della formazione monzese. Al Giro delle Valli Monregalesi l’imperiese Caddeo sul secondo gradino del podio.

Giuseppe Sorrenti Mazzocchi, vincitore a Predazzo (Tn)
(ph Newspower Canon)
28 maggio 2012, Desio (Mb) - Si è svolta a Predazzo (Tn), domenica 27 maggio, la Marcialonga Cycling Craft, granfondo trentina che ha come terreno di sfida alcune tra le più suggestive salite dolomitiche.

Purtroppo una frana ha costretto l’organizzazione a far disputare solo uno dei due percorsi previsti, quello da 80km, dove tuttavia ha saputo distinguersi nettamente il portacolori del TEAM X-BIONIC - LAPIERRE, Giuseppe Sorrenti Mazzocchi.

Il trevigiano infatti, confermando quanto mostrato nelle ultime gare affrontate, ha sempre mantenuto un passo in salita molto brillante, che lo ha portato a vincere in solitaria la prova con quasi quattro minuti di vantaggio sul secondo classificato.

Il gruppo è rimasto compatto fino alla prima salita, dove Sorrenti Mazzocchi ha subito cambiato marcia e preso un ritmo ineguagliabile dagli avversari, portandolo a festeggiare a braccia alzate sul traguardo la sua prima affermazione stagionale.

Manuele Caddeo, secondo al Giro delle Valli Monregalesi
(ph Play Full Nikon)

Presente alla gara anche il giovane Mattia Cappelletti, classificatosi 723°.

Al 15° Giro delle Valli Monregalesi, disputatosi a Mondovì (Cn) sempre domenica 27 maggio, a tenere alto il nome del team ci ha pensato Manuele Caddeo. L’imperiese, inseritosi nella fuga decisiva della gara, ha scelto di non rispondere immediatamente all’attacco di Burrow sulla salita verso St. Grée, rimanendo a inseguire l’inglese insieme a Castelnovo. Tuttavia la durezza dell’ultima salita, inasprita anche da condizioni climatiche non del tutto favorevoli, non ha consentito il riaggancio sulla testa della corsa. Nella volata a due per gli altri piazzamenti del podio Caddeo si è però aggiudicato il secondo posto.

Buona prova anche per Marco Loguercio (16°) che sale sul terzo gradino del podio di categoria. Ha concluso il percorso lungo anche Massimo Botton (250°).



Ufficio Stampa
TEAM X-BIONIC - LAPIERRE
Play Full - Agenzia Stampa
e. info@playfull.it

"Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 sulla tutela dei dati personali, si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio sono
riservate ad uso esclusivo del destinatario. Se Lei non è il destinatario e ha ricevuto questo messaggio per errore, La invitiamo ad
eliminarlo senza copiarlo o diffonderlo, avvisandoci immediatamente. Se Lei è il destinatario ma non desidera ricevere ulteriori comunicazioni da parte nostra La invitiamo ad avvisarci immediatamente così da rimuovere i suoi dati dall'indirizzario, azione che sarà nostra cura effettuare quanto prima. Grazie"


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl