Team Cinelli Glass'nGo: la Cappiello inarrestabile

Team Cinelli Glass'nGo: la Cappiello inarrestabile La torinese fa centro per l'ottava volta nella stagione 2012, conquistando anche la Vigneti d'Oltrepò Marathon.

Persone Lorenzina Rosset, Yuri Droz, Olga Cappiello, Sabrina De Marchi, Olga Cappiello, Roberto Napolitano, Cristina Leonetti, Raffaella Palombo
Luoghi Italia, Salice Terme, Bormio, Corsico, Coppi, passo dello Stelvio, provincia di Pavia, provincia di Sondrio, provincia di Milano
Argomenti sport, automobilismo

04/giu/2012 17.42.21 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Team Cinelli Glass’nGo: la Cappiello inarrestabile
La torinese fa centro per l’ottava volta nella stagione 2012, conquistando anche la Vigneti d’Oltrepò Marathon. La novarese De Marchi la accompagna sul podio al secondo posto. Secondo e terzo posto anche nella mediofondo al femminile, con la valenzana Palombo e la novarese Leonetti. Napolitano è secondo alla GF dello Stelvio.

Olga Cappiello in maglia gialla con i compagni di squadra
(ph Play Full Nikon)
4 giugno 2012, Corsico (Mi) - L’ottava vittoria stagionale per Olga Cappiello è arrivata a Salice Terme (Pv), domenica 3 giugno, alla Vigneti d’Oltrepò Marathon.

La torinese procede dunque nella sua strepitosa stagione, che fino ad ora l’ha vista sempre salire sul podio a tutte le manifestazioni a cui ha preso parte.

La prova pavese non ha avuto storia, letteralmente dominata dalle cinelline nel percorso granfondo: oltre al successo della Cappiello è stata infatti Sabrina De Marchi a conquistare il secondo posto. La gara, valida come 6a e penultima prova di Coppa Lombardia ha così confermato anche i piazzamenti delle due atlete ai vertici delle classifiche generali del circuito. Olga Cappiello è sempre più padrona della maglia gialla, mentre Sabrina De Marchi consolida il primato nella propria categoria vestendo nuovamente la maglia rosa.

Anche due gradini del podio della mediofondo però si sono tinti di bianco-rosso-blu, grazie alle ottime prestazioni di Raffaella Palombo e Cristina Leonetti. Quest’ultima ha cercato l’azione di sorpresa subito dopo il via, guadagnando margine sulla prima salita di giornata sulle avversarie, ben coperta dal lavoro della compagna di squadra. Purtroppo il coraggio della novarese non è stato premiato ed è stata riagguantata a circa metà tracciato. Sua comunque la terza piazza, mentre la Palombo ha ottenuto un brillante secondo posto, mancando l’aggancio alla controattaccante vincente per poche decine di secondi.

Roberto Napolitano sul podio della GF dello Stelvio (ph US Bormiese)

Il primo piazzamento della stagione sul podio assoluto in campo maschile porta invece la firma di Roberto Napolitano, che, impegnato nel percorso più breve della GF dello Stelvio svoltasi a Bormio (So) domenica 3 giugno, ha ottenuto il secondo posto. Una bella prova per il biellese, che fino all’ultimo si è giocato la vittoria sulla Cima Coppi d’Italia, dove era posto il traguardo della corsa.

Confermano il buono stato di forma anche i valdostani Yuri Droz e Lorenzina Rosset: impegnati in una cronoscalata locale, il primo ha vinto la classifica della propria categoria, mentre la seconda si è classificata terza nella categoria femminile.

 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl