New Bike: in bici senza dimenticare la solidarietà

New Bike: in bici senza dimenticare la solidarietà.

Persone Roberto Montermini, Corrado Piagni, Giancarlo Ferrari, Daniele Ferrari, Riccardo Ferrari, Alex Benassi, Alessandro Burani, Giordano Tarabelloni, Lorenzo Tarabelloni, Ivano Gualdi, Fausto Incerti, Gianluca Cucchi, Federico Bergonzini, Nicola Marchi
Luoghi Emilia Romagna, Albinea, Borzano, Cavriago, Quattro Castella, Scandiano, Arceto, Rondinara, Vermiglio, provincia di Reggio Emilia, provincia di Trento
Organizzazioni New Bike, Unione Italiana Sport Popolare
Argomenti sport, ciclismo

07/giu/2012 09.39.19 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
New Bike: in bici senza dimenticare la solidarietà
L’animo della compagine scandianese non può restare indifferente ai problemi del sisma che ha sconvolto l’Emilia. Le gare per trovare un momento di spensieratezza, soprattutto con i bambini coinvolti nel Gimkabimby Trophy. L’incasso del raduno in nottura di Ca’ del Vento in beneficenza pro-terremotati.

La notturna di Ca’ del Vento, per la solidarietà ai terremotati
7 giugno 2012, Scandiano (Re) – Le sventure, i disagi e tutte le recenti problematiche collegate al sisma che ha interessato l’Emilia-Romagna non potevano certo lasciare indifferente il Team New Bike. La stagione della formazione scandianese procede, ma, ancor di più in questo momento, le gare e la partecipazione agli eventi su due ruote proposti dal team sono stati un’occasione per trovare un momento di serenità e spensieratezza per rifiatare dall’inevitabile turbamento quotidiano.

Il fine settimana agonistico è iniziato sabato 2 giugno, con la 3a Tappa del BMB Races a Monticelli di Quattro Castella (Re), dove uno strepitoso Nicola Marchi ha concluso la gara al secondo posto assoluto, ottenendo così il primo posto nella categoria Cadetti. Il podio dei Debuttanti ha visto salire sul gradino più alto Federico Bergonzini, accompagnato sul secondo dal compagno di squadra Gianluca Cucchi. Nella categoria Gentleman Fausto Incerti ha chiuso al 7° posto, mentre Ivano Gualdi al 16°. Nella categoria Primavera vittoria per Lorenzo Tarabelloni, nella prova dei Veterani invece Cristian Bertolani ha terminato la gara in 12a posizione seguito da Giordano Tarabelloni (27°) e Alessandro Burani (33°).
La Trasferta a Vermiglio (Tn) di Alex Benassi e Riccardo Ferrari per gli Internazionali d’Italia si è conclusa con l’arrivo a metà classifica del primo e con il ritiro del secondo per un guasto tecnico.

Il pomeriggio soleggiato di sabato 2 giugno ha permesso finalmente il regolare svolgimento della prova del Gimkabimby Trophy in programma. A Bellarosa di Albinea (Re) i 70 piccoli bikers coinvolti hanno così portato una ventata di allegria e risate. Presente come al solito un folto pubblico che ha incitato i bambini impegnati nelle varie partenze. L’incasso delle iscrizioni all’evento, sarà devoluto in favore dei terremotati.
Il prossimo appuntamento del Gimkabimby Trophy è fissato per venerdì 6 luglio, in orario pre-serale, a Rondinara (Re).

Domenica 3 giugno il reparto delle ruote grasse ha raggiunto Cavriago (Re), per il primo raduno in MTB, caratterizzato da un bellissimo percorso per una pedalata in tranquillità chiuso da un pranzo a base di trippa.
Nel pomeriggio ad Arceto (Re) si è svolto il Campionato Regionale UISP su strada dove Nicola Marchi, dopo aver vinto il GPM del Brolo, ha terminato all’undicesimo posto. Per Daniele Ferrari invece è arrivato un buon posto di categoria, mentre Giancarlo Ferrari, Corrado Piagni e Roberto Montermini hanno terminato la prova nella pancia del gruppo.

Si è invece svolto nella serata di martedì 5 giugno a Borzano di Albinea (Re) il raduno in notturna a Ca’ del Vento. La manifestazione, dopo gli sconvolgimenti del sisma, ha assunto un carattere benefico ed è stata dedicata ai terremotati dell’Emilia.
Circa 350 partecipanti hanno colorato e illuminato le colline scandianesi raggiungendo Ca’ del Vento dove li attendeva lo staff del Team New Bike con panini, salcicce, birra e torte per tutti. L’occasione ha sottolineato tutta la solidarietà e l’affetto verso i conterranei più sfortunati e, grazie al riscontro ottenuto e alla generosità di chi ha contribuito alla buona riuscita dell’evento, sono stati raccolti 4300 € che verranno devoluti in beneficenza, in aiuto a chi, in seguito al terremoto, si trova in condizioni di bisogno.


Un’occasione di spensieratezza con il raduno del Team New Bike

 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl