Il 19 settembre accetta La Sfida!

08/giu/2012 16.21.40 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il 19 settembre accetta La Sfida!
Nasce dalla mente di Maurizio Rocchi, editore della rivista INBICI. La metterà in atto la Holiday Sport insieme al Team Fausto Coppi di Fermignano. Una staffetta, due specialità. 6000 € di montepremi. Non resta che accettare la sfida.

La locandina della manifestazione

8 giugno 2012, Acqualagna (Pu) – Nasce dalla fervida mente di Maurizio Rocchi, editore della rivista INBICI, l'idea di una gara tutta nuova, che verrà messa in opera dalle sapienti mani di Loris Ducci, presidente della Holiday Sport e vice presidente del Team Fausto Coppi di Fermignano. Si chiamerà “La Sfida – Trofeo INBICI” e avrà luogo il prossimo 16 settembre ad Acqualagna (Pu).

«Questa idea mi è venuta in mente per creare una competizione – spiega Maurizio Rocchi - che unisse le due anime del ciclismo: quello su strada e quello in MTB, così come è la nostra linea editoriale»

L'idea si basa sul concetto della staffetta che vedrà in scena una coppia composta da uno stradista e un biker, i quali dovranno dare il meglio di loro stessi nella frazione che compete loro.

I primi a partire saranno gli stradisti, che dovranno percorrere una distanza di 100 chilometri (il tracciato è ancora in via di definizione) suddivisi in più giri in un circuito altamente spettacolare, capace di raccogliere a sé numerosi spettatori. Terminata la sua gara lo stradista giungerà in zona cambio e passerà il testimone al compagno biker, che si lancerà sul circuito ad egli dedicato per percorrere altri 30 chilometri. La vittoria andrà quindi al primo biker che giungerà al traguardo.

«Ho voluto creare qualcosa di nuovo – continua Rocchi – che andasse un po' fuori dagli schemi e che fosse altamente spettacolare»

La partecipazione sarà limitata a 50 coppie, e sarà “open”, aperta quindi ad amatori, dilettanti e/o professionisti. I componenti della coppia potranno appartenere a società differenti, ma dovranno indossare la stessa maglia.

Il montepremi sarà sicuramente alettante: 3000 € alla coppia prima classificata, 2000 € alla seconda e infine 1000 € alla terza, per un totale di 6000 €.

Non resta che accettare la sfida!

Info su: www.inbici.net/trofeo-inbici-2012.html





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl