La Granfondo delle Cinque Terre si fa in tre

La Granfondo delle Cinque Terre si fa in tre.

Persone Nazario Sauro
Luoghi Genova, Deiva Marina, Cinque Terre, Parco Nazionale delle Cinque Terre, provincia di La Spezia
Organizzazioni Nutella Party
Argomenti sport, ciclismo, diritto, automobilismo

09/giu/2012 01.04.30 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La Granfondo delle Cinque Terre si fa in tre
Si espande a tre giorni il programma della Granfondo delle Cinque Terre del prossimo 9 settembre. Cicloscalata, elezione della miss, visita al sommergibile, gimkana per i più piccoli, granfondo e mercatino di prodotti tipici. Il tutto farcito da mare e dalle Cinque Terre. UNESCO Cycling Tour e GP Mare d'Autunno i circuiti principali.

Il passaggio dei ciclisti da Monterosso (ph Play Full Nikon)

8 giugno 2012, Deiva Marina (Sp) – Sarà un lungo fine settimana pieno di eventi quello del prossimo 9 settembre, che culminerà con la 18a Granfondo delle Cinque Terre e della Riviera Spezzina, un punto di riferimento per il granfondismo del dopo-ferie.

Un programma pensato per venire incontro a coloro che avranno il piacere di passare qualche giorno nella splendida cittadina spezzina, con momenti di ciclismo, ma anche di svago, spettacolo e divertimento, senza mai perdere di vista la granfondo, evento clou del week-end.

Si inizierà venerdì 7 settembre nel pomeriggio, alle 17.30, con la “Cicloscalata Elio Scaramuccia”: una corsa in salita con partenza in gruppo da Deiva Marina e l'arrivo posto a Ca' Marcone per un totale di 12 chilometri di salita. I primi tre classificati assoluti, oltre a ricevere il premio previsto, avranno diritto di partire in prima griglia alla granfondo della domenica.

Sempre venerdì, alle ore 21.00, sulla passeggiata a mare, la Pro Loco di Deiva Marina organizzerà l'elezione di MISS GRANFONDO 2012. La vincitrice avrà l'onore di fare da madrina alle premiazioni della granfondo.

Un sabato per tutti i gusti quello dell'8 settembre. Visto il successo ottenuto lo scorso anno, lo staff ha rinnovato la collaborazione con il Museo del Mare di Genova per la visita al sommergibile NAZARIO SAURO e del Museo del Mare. L'ingresso omaggio è valido sino al 31 dicembre 2012 per i primi 100 ciclisti che ne faranno richiesta.

Il pomeriggio, dalle ore 15.00, sarà occupato dalla Gimkana per i più piccini, che farà scorrazzare i pedalatori in erba sulla passeggiata a mare. Il Nutella Party chiuderà l'evento.

La Granfondo delle Cinque Terre della domenica mattina sarà l'evento clou di questo fitto fine settimana. Mentre i ciclisti staranno faticando sulle numerose salite, ma godendosi panorami a dir poco incantevoli, gli accompagnatori rimasti a Deiva potranno occupare la mattinata visitando i numerosi banchetti del Mercatino di prodotti tipici locali, organizzato dalla Pro Loco di Deiva Marina, oppure andando a visitare il Parco Nazionale delle Cinque Terre.

La granfondo è valevole come ultima prova dell'UNESCO Cycling Tour, il circuito legato alle quattro granfondo organizzate in Siti UNESCO e come prova di apertura del neonato Gran Premio Mare d'Autunno, che proseguirà con la Granfondo Noberasco e la Granfondo Sitè da Prìa.

Le iscrizioni sono già aperte, anche online, al costo di 35 € fino al 6 settembre, dopodiché la quota passerà a 45 € e solo in zona gara.

Info: www.granfondo5terre.com.





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl