Randonnè dei Santuari: due percorsi per tutti i gusti

19/giu/2012 19.05.49 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Randonnè dei Santuari: due percorsi per tutti i gusti
Ecco il secondo appuntamento dedicato alle bici da strada del Biella Bike Festival del prossimo 14-15 luglio. Una randonnée per gli amanti del pedalare senza fretta e in autonomia con due percorsi tutti da gustare: 200km e 135km. Il percorso ridotto ben si adatta ai granfondisti che per un giorno lasceranno a casa l'agonismo. Le splendide Alpi biellesi a disposizione di tutti. 

La planimetria dei due percorsi della Randonnée dei Santuari

19 giugno 2012, Biella – Ecco il secondo appuntamento dedicato alle biciclette da strada del Biella Bike Festival, la kermesse ciclistica che si terrà nella cittadina piemontese i prossimi 14 e 15 luglio.

Sarà la Randonnée dei Santuari a tenere impegnati i ciclisti la domenica mattina, offrendo loro ben due percorsi sviluppati tra le belle Alpi biellesi, che toccheranno numerosi santuari.

La rando da 200 chilometri e 3626 metri di dislivello porterà i partecipanti per i più bei luoghi del Biellese, tra colline, risaie e alta montagna. Si affronterà in primis la Serra Morenica, per dirigersi verso le risaie biellesi, da cui si punterà diritti verso le montagne. L'Alpe di Noveis sarà il primo “mostro” da affrontare. Una splendida salita, dura, ma che saprà regalare delle belle emozioni. Discesi a Coggiola, senza soluzione di continuità, si inizierà la seconda scalata, quella a Bielmonte, percorrendo la stupenda Panoramica Zegna. Discesi da Bielmonte, si affronterà subito la scalata alla Galleria di Rosazza: una strada panoramica da lasciare senza fiato. Superata la galleria, si scenderà a Oropa lambendo il Santuario mariano più importante delle Alpi per dirigersi verso il Tracciolino: una balconata sul Biellese a oltre 1200 m di quota, attraverso la Valle Elvo. Discesa verso Donato e facile risalita a Croceserra, da cui inizierà la lunga discesa che riporterà a Biella.

Terminare la Rando dei Santuari si otterrà il Brevetto ACP. La partenza è prevista dalle ore 7.30 alle ore 8.00 di domenica 15 luglio.

Qualche chilometro meno per la Mini Rando da 135 chilometri e 2634 metri di dislivello. Un tracciato pensato appositamente per i granfondisti che amano la salita, restando su un chilometraggio per loro più abbordabile. Non dovranno affrontare il primo tratto di pianura, dirigendosi immediatamente verso Roasio dove inizieranno la scalata a Bielmonte. Infatti a loro sarà risparmiata anche l'ascesa all'Alpe di Noveis. Resterà in comune tutto il resto dello spettacolare percorso. Una splendida occasione per portare a casa un ottimo allenamento su alcune delle montagne più belle del Nord-Ovest, senza l'assillo della fretta, della classifica e della prestazione. I finisher conseguiranno il Brevetto ARI.

Però un pizzico di sano agonismo non è certo vietato: la sfida con se stessi sulle tre scalate, oppure con gli amici di pedale, per potersi poi vantare per le settimane a venire al bar, sarà solo un'occasione in più per accrescere il proprio divertimento.

Il costo dell'iscrizione è di 10 € fino al 11 luglio, per passare a 13 € alla domenica mattina. Le modalità di pagamento e iscrizioni sono disponibili sul sito della manifestazione.


Dettagli e informazioni all'indirizzo: http://www.biellabikefestival.it/.


 
 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl