Team Cinelli Glass'nGo: protagonisti a "La Fausto Coppi"

09/lug/2012 18.30.13 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Team Cinelli Glass’nGo: protagonisti a “La Fausto Coppi”
Sul percorso più lungo della granfondo dedicata all'icona del ciclismo, la Cappiello si impone tra le donne, mentre tra gli uomini il biellese Napolitano agguanta un podio prestigioso e il cuneese Botasso firma una bella prova con il quinto posto. Nella mediofondo la valenzana Palombo coglie la piazza d’onore.

Olga Cappiello in trionfo sul traguardo di Cuneo
(ph Play Full Nikon)
9 luglio 2012, Corsico (Mi) - Il Team Cinelli Glass’nGo si è reso protagonista a Cuneo domenica 8 luglio, partecipando con successo alla 25a edizione de “La Fausto Coppi”, granfondo dedicata all’Airone che ha fatto la storia del ciclismo, il campione che è diventato una vera e propria icona per tutti gli appassionati del pedale.

Il tracciato più lungo, di quasi 200km e circa 4500m di dislivello, ha portato gli atleti ad affrontare le salite di Montemale, Colle di Sampeyre, del mitico Colle di Fauniera e della Madonna del Colletto. In questo percorso Olga Cappiello ha posto il suo undicesimo sigillo stagionale, sbaragliando la concorrenza già nella prima parte di gara e gestendo con esperienza il proprio vantaggio fino a tagliare il traguardo a braccia alzate.

Roberto Napolitano in azione sul
Colle di Sampeyre (ph Play Full Nikon)

Sempre sul percorso granfondo, ma in campo maschile, la formazione milanese si è ben contraddistinta con un buon lavoro di squadra, inserendo due uomini nella fuga decisiva che ha preso piede dopo appena una ventina di chilometri di corsa. L’ottimo Roberto Napolitano, confermando il buon momento di forma, ha così potuto cogliere il terzo gradino del podio, mentre il ritrovato Alberto Botasso ha ottenuto un brillante quinto posto che gli è valso il successo nella propria categoria nella gara “di casa”, viste le sue origini cuneesi. Buona prova anche per il valdostano Yuri Droz, dodicesimo assoluto e secondo nella classifica di categoria.

Sono state invece impegnate nel percorso mediofondo la valenzana Raffaella Palombo e la valdostana Lorenzina Rosset. La Palombo è salita sul podio assoluto della corsa in rosa, conquistando il secondo posto, che le è valso anche il primato nella sua categoria, mentre la Rosset ha concluso la sua gara in quarta posizione, piazzandosi però immediatamente alle spalle della compagna di squadra nella classifica di categoria con un secondo posto che conferma le potenzialità dell’atleta bianco-rosso-blu.

Sempre domenica 8 luglio, Letizia Dini ha partecipato alla Prato-Abetone, classicissima toscana con arrivo in salita. La garfagnina ha ottenuto il quarto posto assoluto, vincendo però la classifica di categoria. La prova era anche l’ultima tappa del circuito “Assi delle Granfondo”, in cui la Dini ha primeggiato nella classifica generale della propria fascia.

Ancora un buon risultato per il Team Cinelli Glass’nGo è arrivato dalla Sicilia, dove Salvatore Saia ha ottenuto il nono posto nella mediofondo del 3° Trofeo del Mediterraneo a Serradifalco (CL).


Alberto Botasso e Roberto Napolitano
protagonisti della fuga decisiva a "La Fausto Coppi"
(ph Play Full Nikon)

Salvatore Saia
al 3° Trofeo del Mediterraneo


 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl