BiellaBikeFestival: una splendida partenza

14/lug/2012 19.36.23 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
BiellaBikeFestival: una splendida partenza
E' partito alla grande il BiellaBikeFestival 2012, che ha portato a termine la sua prima giornata. Gian Luca Vezzoli e Claudia Guatti i migliori scalatori alla Biella-Oropa. Oltre 150 i partecipanti al Group Cycling. Una cinquantina i bambini all'Orsetti Bike. Già oltre 300 gli iscritti all'XCO dell'Orso di domani.
Scarica altre foto in alta risoluzione cliccando qui

Il suggestivo arrivo ad Oropa (ph Play Full Nikon)

14 luglio 2012, Biella – Chi ben comincia è a metà dell'opera, e il BiellaBikeFestival 2012 è cominciato veramente alla grande. E' stata un grande successo la CicloScalata Biella-Oropa che ha portato ai piedi del Santuario mariano cento ciclisti specialisti del settore. Presenti il valsesiano Bruno Sanetti, Campione del Mondo UDACE e il varesotto Mauro Galbignani, Campione Italiano della Montagna

La corsa parte subito forte con l'attacco di Galbignani che nei 12 chilometri di scalata vuole far valere il suo titolo. Al suo inseguimento si lancia il varesotto Gian Luca Vezzoli, forte scalatore con un lontano passato da professionista nell'Amore&Vita (1993). I due procedono di comune accordo nel tratto di falso piano che porta al bivio di Favaro, ma senza mai prendere un margine significativo. Sull'erta con punte al 13% si scatena la bagarre e ai due fuggitivi si aggiunge Tommaso Tomaino, volto noto e temuto nelle gare in salita. Al termine del tratto “delle Cave” al km 9, dalle retrovie sopraggiungono Bruno Sanetti e Roberto Napolitano, recente vincitore della mediofondo alla Maratona dles Dolomites. Il quintetto procede compatto fino al tratto detto “della Vecchia” che presenta punte al 12%. Qui lancia l'azione Napolitano che riesce a frazionare il gruppo, ma alle sue ruote resta ben agganciato Vezzoli. Il successivo tratto di falso piano favorisce il rientro degli inseguitori, che sono così costretti a risolvere la corsa nella volata a quattro sul pavè che fronteggia il Santuario d'Oropa. Ci prova Sanetti, ma dalle sue spalle esce Vezzoli che rimonta e sorpassa il giovane valsesiano di origini frusinati andando a vincere a braccia alzate fermando il cronometro a 29'27”. Seconda piazza per Sanetti, terza per Galbignani, quarta per Napolitano e quinta per Tomaino.

Tra le donne la vittoria va alla reggiana Claudia Guatti che precede all'arrivo Magda Michieletti e Patrizia Di Massimo.

Intanto in piazza Colonetti, prendeva vita la prima sessione di due ore di Group Cycling. Ben 85 le bike accessibili che sono state costantemente occupate dai partecipanti. Così anche la seconda sessione pomeridiana che ha fermato il computo della partecipazione totale ad oltre 150 presenze.

Un vero successo anche la Orsetti Bike, la manifestazione dedicata ai più piccini. Sono stati una trentina i ragazzini che, accompagnati da un Maestro di MountainBike della Vallelvobike, si sono cimentati in un giro del percorso della Cross Country di domani. Molto buona anche la partecipazione alla gimkana dedicata ai più piccini, che ha visto un ventina di piccoli bikers sfidarsi nel percorso a loro destinato.

Intanto si sono gettate delle solide basi per la Cross Country dell'Orso, con una lista iscritti di oltre 300 presenze, alle quali manca ancora la quota amatori che procederà con le iscrizioni direttamente domani. Le prime gare inizieranno alle ore 9.00 con i più giovani, mentre alle ore 14.00 verrà dato il via agli Elite.

Sempre domani mattina, dalle ore 7.30, partiranno i partecipanti alla Randonnée dei Santuari – Tour delle Alpi Biellesi.

Dettagli e informazioni all'indirizzo: www.biellabikefestival.it


 
 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl