Team Vigili del Fuoco Genova: Sanetti secondo alla Biella-Oropa

16/lug/2012 20.01.25 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Team Vigili del Fuoco Genova: Sanetti secondo alla Biella-Oropa
Il valsesiano coglie la piazza d’onore nella prova in linea che termina al Santuario di Oropa, ricalcando il finale della Racconigi-Biella, tappa del Giro d’Italia che nel 1999 vide protagonista Marco Pantani. Ottimo risultato, visto il parterre eccezionale della prima prova del Biella Bike Festival.

Bruno Sanetti in azione alla Biella-Oropa (ph Play Full Nikon)
16 luglio 2012, Chiavari (Ge) – E’ stata una gara particolarmente combattuta la Biella-Oropa, prova in linea che sabato 14 luglio ha aperto la due giorni ciclistica del biellese, ricalcando il finale di tappa della Racconigi-Biella, 15a frazione del Giro d’Italia del 1999 che vide protagonista uno straordinario Marco Pantani.

Al via della manifestazione, overture del Biella Bike Festival, si sono infatti presentati un centinaio di corridori, tra cui il recente vincitore della mediofondo della Maratona Dles Dolomites, Roberto Napolitano, il Campione Italiano della Montagna, Mauro Galbignani, e numerosi specialisti delle prove in salita, tra cui Gian Luca Vezzoli, scalatore con un passato da professionista, e Tommaso Tomaino.

A difendere i colori del Team Vigili del Fuoco Genova il Campione del Mondo Udace in carica, Bruno Sanetti, che ha saputo mettersi in evidenza nell’ascesa verso Oropa, riagguantando insieme a Napolitano il terzetto al comando, formatosi in seguito all’attacco di Galbignani a cui avevano risposto Vezzoli prima e Tomaino poi.

Il quintetto ha proseguito compatto fino a quando un deciso attacco di Napolitano ha frazionato il drappello in uno dei punti più duri della salita, ma non appena la strada si è addolcita in tre sono riusciti a riportarsi sul biellese. Sanetti ha tentato l’allungo in contropiede, ma alla sua ruota è rimasto incollato Vezzoli, che sul pavè finale è riuscito ad anticipare il valsesiano.

Per il portacolori della formazione genovese il secondo posto è stato comunque un piazzamento di tutto rispetto, considerando l'elevato valore dei contendenti che hanno dato vita alla bagarre per la vittoria.

Il prossimo impegno del Team Vigili del Fuoco Genova sarà domenica 22 luglio a Trento, con la partecipazione a “La Leggendaria Chary Gaul”.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl