Team Maggi Saint-Gobain FRW: Cappè e Falzarano spianano il Bondone

23/lug/2012 09.46.15 Play Full - Agenzia di comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Team Maggi Saint-Gobain FRW: Cappè e Falzarano spianano il Bondone
Uno-due degli scalatori della formazione versiliese, che nella durissima granfondo dedicata a Charly Gaul sfruttano l’arrivo in salita per far valere le proprie doti. Primo il livornese, secondo il pistoiese, che giungono in parata sul traguardo.

  Cappè e Falzarano protagonisti a "La Leggendaria Charly Gaul"
(ph Newspower Canon)
23 luglio 2012, Forte dei Marmi (Lu) – Domenica 22 luglio si è disputata “La Leggendaria Charly Gaul”, impegnativa granfondo che ha preso il via da Trento e che vedeva il suo traguardo posto in cima al monte Bondone, dopo un percorso di 138km che tuttavia presentava oltre 4000m di dislivello da affrontare.

L’ultima ascesa di quasi 20km si presentava già sulla carta come il terreno più adatto per gli scalatori, tanto che gli uomini del Team Maggi Saint-Gobain FRW erano già annoverati tra i favoriti per la vittoria.

Matteo Cappè e Alfonso Falzarano non hanno deluso le aspettative, imprimendo già un forcing deciso sulla prima asperità di giornata a selezionare il ristretto gruppo di uomini che è rimasto al comando della corsa. Decisivo nell’azione anche il supporto di tutta la squadra, presente alla prova trentina al gran completo.

La prima ascesa al monte Bondone, dal versante sud-est, ha ampliato il margine di vantaggio del drappello dei battistrada rispetto agli inseguitori. Il gruppetto è così giunto compatto all’attacco dell’ultima, lunga fatica di giornata, la scalata al Bondone dal versante nord.

Immediatamente Cappè e Falzarano hanno cambiato marcia, lasciando sul posto gli avversari sfruttando anche l’ottimo lavoro di copertura di Valentino Carriero. I due hanno iniziato così una cavalcata trionfale verso il traguardo, dove il primo a transitare è stato Cappè, seguito dal compagno di squadra.

Una grande vittoria che sottolinea le doti di grimpeur del livornese, già vincitore della durissima Granfondo Giordana lo scorso 24 giugno, a testimonianza di come quando la strada si impenna lo scalatore del Team Maggi Saint-Gobain FRW riesce a dare il meglio di sé.

Ottima prestazione anche per il pistoiese Falzarano, sempre presente ai vertici delle classifiche fin da inizio stagione e ancora in splendida forma.

Bene anche il resto del team, con i buoni piazzamenti di Carriero (4°), Giuseppe Di Salvo (7°), Gianluca Mirenda (15°) e Paolo Sanvitale (19°).

In campo femminile terzo posto di categoria per Claudia Bertoncini nel percorso mediofondo.

 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl