Slowbike sulla ciclovia del Sile

26/lug/2012 14.41.53 Visittreviso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quale miglior periodo per salire in sella alla bicicletta e perdersi nel verde che attraversa la provincia di Treviso, se non l’estate?

Il cicloturismo nella Marca trevigiana offre agli occhi paesaggi davvero irripetibili, scorci indimenticabili e strade verdi tra le quali la greenway per eccellenza che nella sua particolarità segue il corso del fiume Sile.

È stato tabellato con il codice E4 e si presenta come un anello di circa quaranta chilometri che collega la città di Treviso a quella di Casale sul Sile: si tratta di GiraSile, il percorso ciclistico e pedonale che attraversa il Parco Regionale del Sile seguendo le sponde del fiume.

Una delle sette ciclovie presenti nel Veneto, GiraSile è un progetto di proposta cicloturistca in collaborazione con la regione che permette di attraversare il territorio del trevigiano in maniera slow seduti sulla sella di una bicicletta, su di un’imbarcazione oppure ancora a piedi.

La particolarità dell’itinerario è data non solo dalla fitta vegetazione e dalla fauna che si incontrano ma soprattutto dalle storie e dalle tradizioni che si possono scoprire durante il tragitto. Vecchie imbarcazioni, ville immerse nella natura e il gusto della tipicità negli agriturismi; tutto questo è GiraSile, la via percorribile con la propria bicicletta lasciando l’auto nei parcheggi di Treviso, Casier o Casale sul Sile oppure noleggiando le bici nelle stazioni ferroviarie di Treviso e Quarto d’Altino.

Al link sottostante è possibile scaricare l’intera scheda dell’itinerario.

http://www.visittreviso.it/it/itinerari-sportivi/in-bici-lungo-la-ciclovia-e4-il-girasile

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl