SCAPIN FACTORY TEAM - Marco Aurelio Rincòn Rodriguez secondo nell’Alta Murgia

27/mag/2014 22:20:21 Scapin Factory Team Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Marco Aurelio Rincòn Rodriguez secondo nell’Alta Murgia

 

Il colombiano sale sul secondo gradino del podio della Marathon Foresta di Mercadante.  Un ottima domenica per tutto SCAPIN Factory Team che piazza quattro atleti nei primi venti.  In Toscana vincono Alessandro Chiti e il bolognese Cristian Guglielmi.

 

Sugli sterrati del Parco Nazionale Rurale dell’Alta Murgia ha brillato la stella di Marco Aurelio Rincòn Rodriguez.   L’alfiere di SCAPIN Factory Team ha avuto a lungo a portata di mano la sua prima vittoria in Italia, ma si è distratto nel momento meno opportuno, quando il suo avversario più accreditato, il materano Vito Buono, ha cercato l’azione solitaria, negando al colombiano la “nomination” alla vittoria.  Sui saliscendi e i single track della Murgia Marco Aurelio ha corso una gara ai massimi livelli, sempre presente nella testa della corsa fin dalla prima ascesa insieme al suo team mate Gabriele Giuntoli, quando il pistoiese ha forato e Vito Buono ha aumentato il ritmo, si è fatto prendere in contropiede, senza più riuscire ad annullare il gap.  E’ servita a poco una sua orgogliosa quanto tardiva reazione nel finale dei 65 Km per riavvicinare il fuggitivo: “Stavo bene e in salita andavo forte �“ confida il colombiano all'arrivo �“ Mi rammarico per aver atteso troppo ad accorciare le distanze, ma soprattutto di non aver trovato la convinzione per prendere l’iniziativa e cercare di  essere io a fare il ritmo”

 

A 52 anni Gianluca Galardini va ancora forte.  Il pistoiese è stato uno tra i più attivi della “Marathon Foresta di Mercadante”, portando la sua Scapin Oraklo 29er in nona posizione assoluta, precedendo anche il vincitore dello scorso anno e suo nuovo compagno di squadra, il biscegliese Giuseppe Belgiovine che si è piazzato 14° assoluto con un ritardo di 13 minuti.
Un altro podio non poteva essere l’epilogo migliore per la gara di Daniele Gherardini, terzo tra i Master 3, categoria che ha visto il barlettano Michele Francavilla al 13° posto.  La classifica assoluta ha visto tra i 350 arrivati gli altri atleti pugliesi di SCAPIN Factory Team, autori di buoni risultati: 68° l’Elite Sport Giuseppe Todisco, 79° Michele Roberto Spinazzola, 96° Vincenzo Palmiotto (6° Elite) e Francesco Spinazzola che è andato sul podio della categoria Master 6 con il suo terzo posto.

 

E’ arrivato a braccia alzate con un sorriso enorme stampato sulla faccia Cristian Guglielmi, il vincitore della “Dynamo Bike Challenge”, la gara di mountain bike all’interno dell’Oasi di Limestre (PT), ideata per raccogliere fondi a favore di Dynamo Camp, centro di Terapia Ricreativa che ospita gratuitamente bambini affetti da patologie gravi e croniche per periodi di vacanze e svago.

Ad un mese dall’ultima vittoria, sul rinnovato tracciato del 13° “Gran Tour del Pratofiorito” Alessandro Chiti è tornato sul gradino più alto del podio vincendo per distacco la categoria Juniores.  Una bella vittoria che con quelle di Garda e San Giovanni Ilarione porta a tre gli allori del giovane pistoiese che ha concluso la point to point della Garfagnana in 22ª posizione assoluta.

 

About SCAPIN Factory Team
Per altre informazioni su SCAPIN Factory Team visita il sito   www.scapin-factory-team.com -  Giovanni Perego

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl