Pavan Free Bike - Stefano Moretti ottavo al Gran Prix d’Inverno

Stefano Moretti ottavo al Gran Prix d'Inverno Prima uscita importante della stagione di Stefano Moretti che ha confermato in una gara che ha visto ai nastri di partenza atleti di indubbio spessore la buona impressione manifestata nelle gare lombarde di inizio anno.

Persone Sopra, Mirko Gritti, Giaime Origgi, Stefano Moretti
Luoghi Brembate, Paladina, Sovico, Rivoli Veronese
Organizzazioni Inverno Prima
Argomenti sport

29/feb/2016 16.08.52 Pavan Free Bike Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
 
Stefano Moretti ottavo al Gran Prix d’Inverno
 
Prima uscita importante della stagione di Stefano Moretti che ha confermato in una gara che ha visto ai nastri di partenza atleti di indubbio spessore la buona impressione manifestata nelle gare lombarde di inizio anno.  Onorevoli gare per Cristian Boffelli e Giaime Origgi che lasciano ben sperare per i prossimi impegni.

 

Sovico, 29 febbraio 2016  - Condizioni climatiche avverse per il Gran Prix d’Inverno, vissuto a corrente alterna dagli atleti di Pavan Free Bike.   Tra la soddisfazione di Stefano Moretti, le speranze di Cristian Boffelli e Giaime Origgi, l’unico ad essere rammaricato di come è andata la giornata, era Mirko Gritti che certamente si aspettava di più dal primo appuntamento importante della stagione.

La gara nazionale di Rivoli Veronese infatti è stata una gara ad alto livello con tutti i migliori amatori al via a cui il vento ed il clima invernale non ha impedito di contendersi le prime prestigiose maglie della stagione.
Riflettori puntati sulla gara degli Elite Sport per Pavan Free Bike che ha visto al termine del primo giro Stefano Moretti e Cristian Boffelli nel gruppetto che inseguiva la coppia di testa, tra i due solo Moretti ha avuto le possibilità di affrontare la seconda parte di gara con un buon passo, fino a concludere ottavo di classe.

 

“E’ stata una gara in crescendo, non ho voluto esagerare, né forzare più del dovuto, mi sentivo bene e sono contento di come é andata la gara a cui erano presenti tutti i migliori Elite Sport.  Sono partito cercando di riportarmi subito nelle prime posizioni e cosi è stato, l’obiettivo era quello di finire la gara dignitosamente, sono contento, è un buon punto di partenza per migliorare ancora nelle prossime gare”, ha detto Moretti.

 

Ha faticato di più Boffelli che guarda anche lui al futuro e nella sua prima gara della stagione ha colto il 15° posto.   Ancora indietro nella preparazione, Cristian ha iniziato solo da qualche settimana ad allenarsi ad alti ritmi e gli manca ancora il ritmo gara quando la gara è diventata più selettiva.  Nonostante ciò il 20enne di Paladina è ottimista per il futuro perché al di là del risultato, il Gran Prix d’Inverno è stato un buon allenamento in ottica delle prossime gare in cui certamente dimostrerà di essere ancora competitivo.

 

Buon esordio anche per Giaime Origgi, 17° tra i Master 2, un onorevole risultato se si considera che per lo specialista di mountain bike Orienteering era la prima gara di cross country, in cui lo scopo del brianzolo era quello di fare esperienza e cercare di arrivare in fondo.

Una gara sotto le aspettative non cancella il morale di Mirko Gritti che non immaginava una giornata così nera.    Il giovane biker bergamasco non è mai riuscito a portarsi sul livello delle prime gare stagionali, che lo avevano visto in due occasioni sul podio.   Partito abbastanza bene, il 25enne di Brembate Sopra, è rimasto lontano dal proprio target di riferimento e ha colto un risultato lontano dalle aspettative, calando giro dopo giro fino ad andare alla deriva nell’ultima tornata, per concludere la gara in 23ª posizione a 8 minuti abbondanti dal vincitore.
 

Press Info - Pavan Free Bike

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl