Sabato di golf sulle strade del vino e del tartufo

03/mag/2012 16.52.01 Clara Garcovich Events and Public Relations Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le Langhe ospitano la prima delle tre tappe piemontesi del circuito Rolex Golf 2012 che si svolgerà sabato 5 maggio al Golf Club Cherasco, in collaborazione con i Rivenditori Autorizzati Gioielleria Rabino e Gioielleria Boîte d’or.

Prosegue con passo fermo ed incessante il circuito sponsorizzato da Rolex Italia che sabato 5 maggio approda nelle Langhe, splendido territorio collinare tra le province di Cuneo e di Asti, patria di vere eccellenze enogastronomiche tra cui spiccano di sicuro il tartufo di Alba ed il Barolo. Ad ospitare la prima delle tre tappe piemontesi previste in calendario il Golf Club Cherasco, con il suo splendido percorso incastonato tra splendide colline e incorniciato sullo sfondo dalla catena delle Alpi con l'imponente cima del Monviso. Ad accompagnare Rolex in questa giornata di golf i Rivenditori Autorizzati Gioielleria Rabino di Cuneo e Gioielleria Boîte d’or di Alba.

Da più di un secolo la Gioielleria Rabino è una delle realtà commerciali più affermate e conosciute a Cuneo. Era il 1985 quando Mario Rabino aprì il primo laboratorio nel centro della città. L’originario laboratorio si è oggi trasformato in uno spazio moderno, in cui l’antica maestria si è evoluta in professionalità e attenta selezione qualitativa delle proposte rivolte ad una clientela esigente ed attenta. Una storia di professionalità e correttezza che oggi è portata avanti con la stessa caparbia determinazione, dai nipoti e dai pronipoti del fondatore.

La Boite d’Or nasce nel 1978 dalla voglia di comunicare nell’arte del gioiello e della misurazione del tempo quei valori così forti che si trasmettono e si tramandano da secoli. Da qui la voglia e la determinazione di veicolare questa grande passione attraverso i mestieri d’arte che coincidono in tutto ciò che è sentito, pensato e poi realizzato dall’uomo. Una scelta volta all’esigenza e alla volontà di proporre design alternativi e sviluppare oggetti unici per i propri clienti.

Si riconferma anche per questa tappa la partecipazione degli altri consolidati partner: Donnafugata, che offrirà i propri vini illustrati da un sommelier dell’AIS, Acqua Panna e S. Pellegrino e Antica Gelateria del Corso che delizieranno il percorso dei golfisti fino all’ultima buca.

Successiva tappa sabato 12 maggio presso l’Golf Club per la gara Rolex Golf 2012 – Gioielleria Brusco.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl