GOLF E MARKETING: La strategia per uscire dalla crisi

08/mar/2016 11.06.04 PRMedia Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’esperto di marketing Emmanuele Macaluso spiega la sua visione per uscire dalla crisi nel golf attraverso un suo articolo su The Marketing Blog Italia.

 

Sta facendo il giro del web e incassando molte adesioni, l’articolo che l’esperto di marketing Emmanuele Macaluso ha scritto per “The Marketing  Blog Italia” e nel quale dà la sua visione dell’attuale situazione del golf in Italia.

Un articolo scritto a seguito del grande – e inaspettato – successo che l’articolo dedicato alla strategia di marketing e comunicazione della golfista statunitense Paige Spinarac (1) ha ottenuto sui social e sulla stampa.

 

A seguito di quell’articolo – spiega Emmanuele Macaluso – ho ricevuto decine di messaggi privati da addetti ai lavori del golf, appassionati e semplici sportivi per parlare della mia visione del golf in Italia in questo momento. Il golf è una mia grande passione, e ho quindi deciso di unire le mie conoscenze tecniche di marketing e comunicazione alla mia esperienza di golfista; o meglio, di utente del golf. Questo successo è un indicatore della volontà di cambiamento nel movimento golfistico italiano, ma è anche un campanello d’allarme che rivela l’incapacità di mettere in atto strategie concrete in grado di portare quel cambiamento positivo che il golf merita”.

 

Un’analisi schietta, con esempi concreti che mettono in risalto alcuni punti deboli del sistema. A questi, l’autore del Manifesto del Marketing Etico, aggiunge anche la sua visione tecnica per uscire dal momento non felice che il golf sta attraversando, nonostante gli sforzi delle istituzioni sportive che hanno portato in Italia la Ryder Cup nel 2022.

 

“Un risultato imponente e di importanza globale“ secondo Macaluso, che aggiunge: “Sono sicuro che saremo pronti per quell’appuntamento. Ne abbiamo le capacità e il tempo. Ma sarebbe un errore strategico concentrarsi solo sul risultato a lungo termine. Quest’anno il golf torna alle Olimpiadi, mancano solo cinque mesi, e sono convinto che quell’evento possa essere un importante vetrina in grado di attrarre nuovi tesserati e soci per i circoli. Se ne parla troppo poco… quando se ne parla. C’è davvero molto da fare, e credo che sia un bene! Meglio avere molto da fare che aver fatto di tutto senza risultati!” Conclude sorridendo Emmanuele Macaluso.

 

È possibile leggere l’articolo di Emmanuele Macaluso a questo link

http://emacaluso.blogspot.it/2016/02/domande-e-risposte-sul-golf-limportanza.html

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl