L'Infoplus Bassano sbanca Ginevra

Tataranni che viene inserito a partita iniziata per un problema alla caviglia,

10/gen/2005 01.42.57 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Comunicato Stampa 148 / 2004-2005


COPPA EUROPA CERS 2004/05

Ottavi di Finale, Gara di Andata
  -  Sabato 08.01.2005
Palasport nel Centro Sportivo Queue d'Arve - ore 20.00
R.H.C. GENEVE (SVIZZERA) - INFOPLUS BASSANO HOCKEY 1954 = 2-8 (1° tempo: 1-5; 2° tempo: 1-3)
RHC Geneve:
Marco Dell'Erba, Raphael Zieri, Matthieu Brentini, Stephane Simons, Federico Garcia Mendez - Entrati: Matteo Cavadini, Jerome Forel-Louis (1), Roger Monroy, Damien Simond, Patrice Simond (1)
Infoplus Bassano Hockey 54:
Massimo Cunegatti, Pierluigi Bresciani (2), Dario Rigo (1), Martin Montivero (2), Mauricio Videla (1) - Entrati: Alberto Orlandi (1), Massimo Tataranni (1), James Taylor - Non entrati: Davide Bertapelle
Marcatori:
1° Tempo: 0'21" Mauricio Videla (B), 1'22" Pierluigi Bresciani (B), 3'45" Dario Rigo (B), 10'56" Martin Montivero (B), 16'40" Jerome Forel-Louis (G), 22'52" Alberto Orlandi (B) - 2° Tempo: 3'54" Patrice Simond (G), 11'25" Martin Montivero (B), 23'19" Massimo Tataranni (B), 23'32" Pierluigi Bresciani (B)
Cartellini Gialli: Nessuno - Cartellini Blu: Nessuno - Cartellini Rossi: Nessuno
Arbitro: Michael Niessen (Germania)


L'Infoplus Bassano sbanca Ginevra
A segno tutti nella pista svizzera per gli Ottavi di Coppa Europa

L'Infoplus si aggiudica il primo atto degli Ottavi di Finale di Coppa Europa CERS nella pista di Queve d'Arvè a Ginevra, un centro sportivo d'avanguardia nella periferia della ridente cittadina baciata dal sole riflesso dal lago di Losanna. Una vittoria per 8 a 2 senza sbavature senza nessun problema per la squadra Campione d'italia che inizia cosi' l'inizio del 2005 con grande serenità. Una partita abbastanza veloce dominata dall'Infoplus fin dai primi secondi di gioco e solo nel secondo tempo i padroni di casa sono riusciti a giocare con discreta velocità ma con scarsa lucidità.  Il Bassano cosi' ipoteca al 75% il passaggio ai Quarti di Finale dove incontrerà la vincitrice tra Lleida Llista e Breganze, al pareggio ieri sera 3-3 in Spagna.
Ospiti d'eccezione due tifosi giallorossi storici "Calimero" e consorte, impavidi fino a Ginevra con Bandiera ed immancabile trombetta portafortuna: mitici !!!

Coach Carlos Dantas convoca tutto l'effettivo in suo possesso, compreso Nicolia che s'aggrega alla truppa in veste di spettatore. Nell'ultimo allenamento rifinitore sabato mattina buone sensazioni da parte di tutti tranne per Massimo Tataranni che viene inserito a partita iniziata per un problema alla caviglia, ben immobilizzata dal dott. Cucca. Cosi' il coach portoghese inserisce nel quintetto la nuova coppia difensiva Bresciani e Rigo e lascia l'attacco tra le mani del duo argentino Montivero e Videla. Il Ginevra risponde con Capitan Simons affiancato da Brentini-Zieri e in attacco il sudamericano Mendez. L'inizio giallorosso è subito bruciante: incursione solitaria di Mauricio Tatu' Videla, doppio palo e gol. E' solo l'inizio. Al 1° minuto raddoppio fulmineo di Gigio Bresciani con un tiro secco dalla media distanza solo sfiorato dal confuso portiere Dell'Erba. Al terzo giro di orologio Dario Rigo allunga a tre le reti di differenza con una gran deviazione di prima servito al centro da Videla. Strada in discesa e gli svizzeri chiamano timeout: cambio del portiere ed entra Cavadini. Il nuovo portiere sforna numeri di buona scuola sulle innumerevoli occasioni giallorosse strappando numerosi applausi ai duecento sostenitori locali. Al minuto 10 l'Infoplus arriva alla quarta marcatura con Martin Sebastian Montivero con una bella girata in area. Il Ginevra insiste in attacco e trova l'accorcio al sedicesimo minuto con Forol-louis: mischia in area e il giovane attaccante svizzero con una palombella supera Cunegatti. Prima del termine della partita giunge a cinque lo score bassanese con un bolide dell'appena entrato Alberto Orlandi dalla lunga distanza.

Il ritorno in pista è uno dei più sereni forse della stagione con un risultato nettamente a proprio favore. Una ripresa più frizzante ed interessante con parecchi cambi di fronte: al secondo minuto velocissimo il contropiede solitario di Montivero che esce veramente poco dallo specchio della porta. I padroni di casa però accorciano sul 2 a 5 con un tiro di Patrice Simond che s'infila sotto i gambali di Massimo Cunegatti, preso in controtempo. Largo anche a Tataranni per Videla. Proprio il materano non sfrutta un gustoso tiro di rigore impattando sui guantoni nella quarta finta. Massimo si rifà quasi subito quando all'11° minuto raccoglie il rimbalzo sulla corta respinta del portiere avversario e serve al centro Martin Montivero che a porta sguarnita insacca il sesto gol. Orlandi alcuni secondi dopo stampa sul palo un ottimo contropiede. Mister Dantas fa girare tutta la panca e nel rettangolo di gioco esordisce anche James Taylor, all'ultima gara con l'Infoplus e la prima della sua carriera nelle coppe europee. L'inglesino sibila più volte la rete dalla distanza ma è la sua condotta di gara ad essere apprezzata da tutti. I vicentini lasciano anche buono spazio alle sortite degli svizzeri specialmente in attacco e, sostenuti con l' Allez Geneve dalla tribuna, complice una lucidità risicata e dei discreti interventi di Cunegatti non riescono più a sbloccare il risultato. L'Infoplus invece a due minuti dalla sirena finale portano a sette le reti realizzate con Massimino Tataranni autore di una deviazione volante da applausi al limite dell'area sul tiro forte di Orlandi. Il Ginevra sbanda e Pierluigi Gigio Bresciani impatta l'ottava rete con una solitaria di 20 metri finalizzata al meglio sotto il sette in diagonale.
Applausi a scena aperta per entrambe le compagini nel saluto finale con i ragazzini locali tutti intorno a Capitan Rigo per le classiche foto di rito. Per il Bassano è solo una formalità il ritorno al PalaBassano Sabato 22 Gennaio alle ore 21.00 mentre già da domani preparazione al big match dell'undicesima giornata a Prato.


Nella foto: Dario Rigo ferma un difensore Svizzero nell'amichevole del 2003 (S.Z.)
 

Ottavi di Finale - Andata, Sabato 8 Gennaio 2005 - Ritorno, Sabato 22 Gennaio 2005

ANDATA
8/1
squadra squadra RITORNO
22/1
4-3 CG Portosantense (POR) EGR Iserlohn (GER) 7-1
2-7 Sant Brieuc (FRA) Roller Novara (ITA) -
2-3 Liceo La Coruna (SPA) CE Noia (SPA) -
0-9 RESG Walsum (GER) SL Benfica (POR) -
7-2 Primavera Prato (ITA) SA Merignac (FRA) -
- HC Thunestern (SVI) Follonica Hockey (ITA) -
2-8 RHC Ginevra (SVI) INFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 -
3-3 Lleida Llista (SPA) HC Breganze (ITA) -

Portosantense già qualificato ai quarti
 


Bassano
del Grappa (Vicenza),  il 06/01/2005


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl