Il Bassano Hockey 54 insignito del Premio Cultura 2004 Citta' di Bassano del Grappa

Il Bassano Hockey 54 insignito del Premio Cultura 2004 Citta' di Bassano del Grappa

17/gen/2005 20.32.56 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Comunicato Stampa 156 / 2004-2005


Il Bassano Hockey 54 insignito del Premio Cultura 2004 Citta' di Bassano del Grappa
Per la prima volta della storia di Bassano del Grappa una società sportiva viene premiata

Mercoledi' 19 Gennaio 2005 si festeggia San Bassiano, Santo Patrono di Bassano del Grappa. E' il giorno della festa della cittadina vicentina e come succede da una quindicina di anni vengono premiati persone, enti e associazioni che si sono particolarmente distinti nell'anno appena trascorso, portando il nome di Bassano in tutto il mondo. Fino al 1978 la festa del patrono era un momento esclusivamente religioso, poi l'Amministrazione volle affiancare un momento civile, di festa ma anche di riflessione e di compiacimento nel potere offrire, a quanti si fossero distinti per le loro capacità artistiche o di scienza, promuovendo il nome di Bassano nel mondo, un riconoscimento da parte di tutta la città. Molte sono le personalità che negli anni hanno meritato questi importanti riconoscimenti, studiosi, ricercatori e scienziati.
Quest'anno il premio cultura sarà assegnato a Francesca Sartori, costumista bassanese insignita di numerosi premi e riconoscimenti, tra i quali il Nastro d'argento e il David di Donatello per i costumi del film di Ermanno Olmi "Cantando dietro i paraventi". Il Premio città di Bassano sarà invece consegnato nelle mani del Ministro dei beni culturali Giuliano Urbani, che più volte ha dimostrato interesse e stima per la città, intervenendo all'inaugurazione delle mostre più importanti, come gli Ezzelini e Canova. A fianco di importanti studiosi e personalità di spicco, il "Premio Cultura 2004" è stato insignito anche all'Associazione Sportiva Bassano Hockey 54, per la prima volta nella storia premiata un'associazione sportiva. Un merito sportivo, con le vittorie di altissimo livello (Primo Scudetto della storia di Bassano), merito di tradizione, cinquanta anni di storia della società, e merito educativo, con un florido settore giovanile fondato sulla formazione educativa dei ragazzi. Un degno coronamento di un anno, quello del 2004, che rimarrà indelebile nella storia della società giallorossa e di tutti gli appassionati.

Riportiamo di seguito il programma:
Il programma è diviso idealmente in quattro momenti, tutti liberi e aperti alla partecipazione. Un momento religioso, con la celebrazione, alle 10.30 nel duomo di Santa Maria in Colle, di una solenne Eucaristia presieduta dal vescovo emerito mons. Pietro Nonis, già vescovo di Vicenza e insignito proprio in questa occasione, nel 1998, del Premio cultura per gli altri meriti culturali. Nel pomeriggio, a partire dalle 16.45, ci sarà la cerimonia di conferimento dei premi (Teatro Astra). Seguirà la visita guidata in museo, dove si potranno ammirare le acquisizioni e le donazioni avvenute nel corso dello scorso anno. A conclusione della giornata, a partire dalle 21 al teatro Astra, la Filarmonica Bassanese proporrà il tradizionale ed apprezzato concerto di San Bassiano.

Fonte: Il Giornale di Vicenza



Bassano del Grappa (Vicenza),  il 17/01/2005


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl