Infoplus-Breganze, il primo Euroderby al Palazzo (ore 21.00)

Michele Crovadore con 8 reti, eguagliato da Panizza.

04/feb/2005 02.03.32 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Comunicato Stampa 164 / 2004-2005


COPPA EUROPA CERS 2004/05

Quarti di Finale, Gara di Andata
  -  Sabato 05.02.2005
PALABASSANO di Bassano del Grappa (Vicenza) - ore 21.00
INFOPLUS BASSANO HOCKEY 1954 - BREGANZE HOCKEY
Arbitro:
Jorge Manuel Pinheiro Emidio (Portogallo)


Infoplus-Breganze, il primo Euroderby al Palazzo (ore 21.00)
Entrambe vogliono rifarsi dalle batoste di Sabato scorso

E' un incontro speciale per Infoplus Bassano e Breganze Hockey al 42esimo scontro della storia, al primo storico in Europa. Primo Euroderby assoluto della regione Veneto, secondo nella storia tra co-reggionali  (famoso il derby Novara-Vercelli in Champion's League). E' la seconda volta che le due formazioni s'incontrano in questa stagione: la prima fu ad inizio novembre quando i giallorossi s'imposero davanti alla TV per 7 a 1. Un derby degli ex, Giaretta, Crovadore, Mabilia e soprattutto l'ex Capitano giallorosso Michele Panizza, un derby per ex deluse, entrambe arrivano da una terribile giornata di campionato (due sconfitte), un derby infuocato. Entrambe non passano un certo momento di splendore: a Breganze è di domenica mattina la notizia dell'esonero dell'allenatore Chiarello ed è di poche ore la conferma del nuovo incarico affidato a Carlo Battistello, il preparatore atletico del team, a Bassano invece l'ultima sconfitta a Forte dei Marmi ha dato un pesante allarme a Dantas. I cugini rossoneri sono penultimi in campionato, con tre vittorie, due pareggi e nove sconfitte, peggior attacco e seconda più battuta difesa. In Coppa invece la truppa dell'ex Chiarello sta inanellando dei risultati a dir poco speciali, quasi una trasformazione totale che deve preoccupare i giallorossi. Sconfitto senza patemi d'animo il Diessbach (Svizzera), seppur con una sconfitta nell'asfalto elvetico, è risultata sonora la vittoria contro il Lleida, 3-3 in trasferta e 3 a 3 in casa, un doppio risultato equilibrato che lo ha proiettato ai supplementari e di slancio con Panizza è riuscito ad arpionare un 5 a 3 per la qualificazione successiva. Se Breganze è una squadra dai due volti, non bisogna troppo fissarsi sull'andamento in campionato ed anche sui ricorsi storici delle due squadre. Sono 41 i derby fin qui giocati: 19 giallorossi, 7 pareggi e 15 rossoneri. Non sarà l'ultimo, anzi ben due repliche si avranno nelle prossime due settimane, insomma un Febbraio tra Cugini. Anche se con un attacco non fruttuosissimo ma capace di segnare gol pesanti, il capocannoniere è Michele Crovadore con 8 reti, eguagliato da Panizza. Un enigma sarà la disposizione degli uomini, nel primo appuntamento duro di coach Battistello; nelle ultime partite il quintetto disposto in pista parla di Achilli-Panizza, coppia da una parte coriacea e fisica, dall'altra veloce e offensiva, e del tandem d'attacco Crovadore-Giaretta, Crovadore più concreto, Enrico più assistman. A disposizione però ci sono anche Casali, Fona, Pigato, ed anche big Randon, un difensore aggiunto. Nel precedente turno con gli spagnoli questi i marcatori: 3 Enrico Giaretta e Michele Panizza, 1 Tiziano Pigato.

Se a Breganze l'aria nuova è arrivata in settimana, in casa Campioni d'Italia non si respira un'aria decisamente d'alta quota, anzi il clima è prettamente cittadino, con forte presenza di nebbia e di smog, quasi al limite delle targhe alterne. Effivamente il "sindaco" Dantas dovrà fermare almeno uno dei suoi produttori di gioco per le leggi sportive stabilite dalle alte sfere. Il solito valzer delle ipotesi questa volta potrebbe far lasciare in tribuna Carlitos Nicolia, apparso ancora ai primi stadi degli schemi del tecnico lusitano, ma, come lui ci ha abituati, solo all'ultimo momento svelerà i suoi piani. Quello che sperano tutti è che arrivi il vento di quelli forti che spazzi via tutto il grigiore dei giorni scorsi e che si porti via anche i bacilli influenzali che hanno attanagliato a letto il solo Capitano Dario Rigo. Mercoledi' è ritornato con i ragazzi, con un paio di allenamenti in meno sulle gambe ma è in piena via di guarigione. Il vento deve, si' spazzare il grigiore, ma che deve ancora portar più passione e cuore tra le maglie giallorosse e perchè no anche sugli spalti, decisamente sottotono nelle ultime uscite al PalaBassano. Insomma gennaio è finito per tutti, bisogna cancellarlo, ricominciamo! Non stanno vivendo un bel momento, soprattutto realizzativo, Tataranni e Montivero, i due bomberi dell'Infoplus, scivolati anche in classifica marcatori dal secondo al terzo posto superati dai funamboli del Follonica, a secco da gol pesanti rispettivamente da un mese e da 2 settimane. Questo il neo, quello di segnare, di buttarla dentro, di capitalizzare i buoni sforzi in difesa, sempre eccetto la prestazione di Forte, fortemente sottotono per tutti nessuno escluso. Il calo fisico ci sta, senza dubbio, ma è li' che il giocatore di carattere supera gli ostacoli e determina la vittoria della squadra. Il miglior realizzatore ordunque con conti alla mano è Alberto Orlandi, ritornato alla grande alla ribalta come terzo marcatore del team dopo la pubalgia di novembre. Alti e bassi per Dario Rigo e Pierluigi Bresciani, mentre Mauricio Videla, sempre eccetto il pessimo esempio di venerdi' scorso, è una costante imprevedibile. Anche per Massimo Cunegatti il periodo non è esaltante, anzi forse uno dei più bassi da quattro anni a questa parte, niente di preoccupante non c'è dubbio è salita un attimino la sua media-gol, eppure è fortemente condizionato dal resto della squadra, un sensitivo o magari un sensore naturale dell'andamento del team. La forza di coesione e di unione in questo caso farebbero rialzare le quotazioni per tutti i giocatori giallorossi e rilancerebbero tutto il gruppo. La società in settimana non è intervenuta come successo dopo il KO di Prato e le parole di Carlos Dantas sembrano ad aver riportato come sempre serietà umiltà e tanto lavoro, l'importante è non ricreare il tappetino rosso per altri episodi negativi come le ultime due settimane. Il profumo di derby non deve deviare i sogni europei, perchè l'unico punteggio da un appuntamento europeo deve essere quello della vittoria perchè non ci saranno sconti nel ritorno tra due settimane. Meglio assicurarsi un buon attivo essere tremendamente concreti, insomma badare al sodo. Le altre partite: Roller Novara-Portosantense, Benfica-Follonica (domenica ore 18), Prato-Noia.


Si potrà rimanere aggiornati in diretta sulla partita Infoplus-Breganze sulla radio ufficiale del Bassano Hockey 54: Radio Bellla & Monella. A partire dalle ore 21.00 di Sabato 5 Febbraio, informeremo con 3 aggiornamenti sull'andamento della partita. Frequenze: 97.000 Mhz e 103.500 Mhz in zona Bassano del Grappa e per le altre www.belllaemonella.it 

Informiamo anche che l'Ufficio Stampa del Bassano Hockey 54 terrà informati tutto il mondo hockeystico anche tramite il Nostro Sito Internet Ufficiale: Sabato alle ore 22.30 o massimo 23.00 aggiornamento definitivo con il rapportino finale del match ed una foto dalla partita. 
( www.bassanohockey54.it )


Nella foto in alto: Dario Rigo disturba l'ex Enrico Giaretta (S.Z.)
Nella foto in basso: Massimo Tataranni insegue il contropiede (S.Z.)


Prossimi appuntamenti con i Campioni d'Italia
Martedi' 8 Febbraio 2005 ore 20.45 - Posticipo 15° Giornata di Serie A1 al PALABASSANO - INFOPLUS Bassano H54 - CGC Viareggio
Sabato 12 Febbraio 2005, ore 20.45 - 16° Giornata di Serie A1 al PalaHockey di Breganze - Breganze Hockey - INFOPLUS Bassano H54
Sabato 19 Febbraio 2005, ore 20.45 - Coppe Europa CERS, Quarti di Finale, Gara di Ritorno al PalaHockey di Breganze - Breganze Hockey - INFOPLUS Bassano H54
 

Quarti di Finale - Andata, Sabato 5 Febbraio 2005 - Ritorno, Sabato 19 Febbraio 2005

ANDATA
5/2
squadra squadra RITORNO
19/2
Totale
21.00 Roller Novara (ITA) CG Portosantense (POR) 21.00 -
21.00 Primavera Prato (ITA) CE Noia (SPA) 13.30 -
il 6/2 18.00 SL Benfica (POR) Follonica Hockey (ITA) il 20/2 17.00 -
21.00 INFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 HC Breganze (ITA) 20.45 -


Bassano
del Grappa (Vicenza),  il 03/02/2005


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl