Super-vittoria nel derby, l'Infoplus ritorna a sorridere

13/feb/2005 20.54.32 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Comunicato Stampa 171 / 2004-2005


CAMPIONATO  ITALIANO  di  SERIE  A1  2004 / 2005


16
° GIORNATA  -  Sabato 12.02.2005
PalaHockey di Breganze (Vicenza) - ore 20.45
BREGANZE HOCKEY - INFOPLUS BASSANO HOCKEY 54
= 2-4 (1° tempo: 0-2; 2° tempo: 2-2)
Breganze Hockey:
Fabio Mabilia, Michele Achilli, Tiziano Pigato, Enrico Giaretta, Michele Panizza (1) - Entrati: Michele Crovadore, Eddy Randon (1), Michele Fona
Infoplus Bassano Hockey 54:
Massimo Cunegatti, Dario Rigo, Pierluigi Bresciani, Alberto Orlandi (1), Mauricio Videla - Entrati: Martin Montivero (3) - Non entrati: Massimo Tataranni, Carlos Nicolia, Davide Bertapelle
Marcatori:
1° Tempo: 7'35" Alberto Orlandi (B), 21'47" Martin Montivero (B) -  2° Tempo: 5'04" Martin Montivero (B), 10'30" Michele Panizza (Br), 17'49" Eddy Randon (Br), 18'47" Martin Montivero (B) - Cartellini Gialli: 13' Michele Crovadore (Br), 16' Pierluigi Bresciani (B), 29' Mauricio Videla (B), 29' Michele Panizza (Br), 42' Alberto Orlandi (B), 44' Michele Achilli (B), 45' Enrico Giaretta (B)  - Cartellini Blu: 12' Eddy Randon (+ 5 minuti) (diretto) (Br), 43' Michele Crovadore (+ 2 minuti) (Br), 46' Michele Achilli (+ 2 minuti) (Br) - Cartellini Rossi: Nessuno
Arbitro: Fanesi di Viareggio (Lucca)


Super-vittoria nel derby, l'Infoplus ritorna a sorridere
i giallorossi sfoderano una gran partita contro un avversario ostico

I Campioni d'Italia ritrovano fiducia e serenità nella notte del 43esimo derby vicentino tra Breganze e Infoplus. I giallorossi sfoderano una delle migliori partite della stagione e solo un leggero calo a metà secondo tempo è motivo di studio per il tecnico Dantas nella prossima settimana. La prova di carattere dei ragazzi però supera ogni piccolo sbandamento, sempre molto presenti in pista e capaci di arginare le manovre breganzesi. Una partita abbastanza veloce, dominata nel gioco dall'Infoplus, maschia soprattutto nel finale quando Breganze osa decisamente un po' troppo; avversari decisamente in via di miglioramento, difesa più accorta, attacco discreto anche dovuto ad una difesa perfetta o quasi degli ospiti. La curiosità della serata è la panchina per tutti i 50 minuti per la prima volta dopo 28 gare ufficiali stagionali di Massimo Tataranni, un segno forte di Carlos Dantas: vedremo il futuro. L'Infoplus conquista quindi meritatamente la posta in palio e allunga sul Prato, fermato 2 a 2 in quel di Forte dei Marmi, ora a a quattro punti dal secondo posto, mentre Follonica noiosamente domina li' in alto.

Dantas, con Rigo finalmente a pieno servizio, può inserire il miglior quartetto a sua disposizione, Rigo-Bresciani e Videla-Orlandi; Battistello parte con Pigato-Achilli e il duo ex giallorosso Giaretta-Panizza. Bellissima la cornice di pubblico del PalaHockey di Via Ferrarin ed il 43esimo derby è subito intavolato dall'Infoplus come tattico senza via di scampo per gli avversari. Rompono gli indugi proprio i bassanesi con Alberto Orlandi, al primo tiro primo gol. Un leggero contropiede sbilancia i breganzesi ed El Mejor, senza dubbio nelle ultime uscite uno dei migliori, con una bordata da quasi 8 metri brucia Mabilia sotto l'incrocio. Il pubblico di fede giallorossa, quasi il 60% del totale, festeggia. I rossoneri reagiscono subito con una traversa di Panizza sul tiro dalla media distanza, senza problemi. Il forcing del Bassano innervosisce Randon al 12° minuto che atterra platealmente a centropista un arrembante Videla. Ineccepibile il blu diretto e i cinque minuti e la punizione di prima. Incaricato Orlandi dai dieci metri, fallisce, non riuscendo a superare Mabilia. Il viareggino tuttofare diverte e stupisce anche un minuto dopo sullo sbalordimento di tutto il palazzetto con una girata straordinaria da fuori area con la pallina che va ad impattare in uno spettacolare palo secco con Mabilia battuto. Bassano domina e fraseggia senza sbavature anche con il primo cambio Montivero per Bresciani, al contrario del Breganze, che rileva l'intero quartetto e lo mescola più volte. Al minuto 19 Montivero ipnotizza la platea con un'incursione delle sue che si stampa ancora sul palo. Festival del palo! Infoplus macina gioco e domina il possesso palla ed il breganze è relegato a sparute occasioni offensive, molte volte che si perdono tra le stecche dei due alfieri Rigo od Orlandi o sui strappapplausi di Videla. La ciliegina del raddoppio arriva inesorabile al 21 e 47. Orlandi impegna Mabilia, che goffamente riesce a fermare la palla ma come un'aquila Martino Montivero raccoglie e insacca a porta sguarnita. Per festeggiare la curva Giallorossa, mai cosi' festante e partecipe dopo la Finale di Coppa, intona il Martin-campanaro, un ottimo ringraziamento per il numero 7 giallorosso. Breganze non pervenuto.

Il secondo tempo si assiste, come già successo 7 giorni fa, ad un Breganze all'ennesima potenza con una carica in piu'. Il quartetto con Montivero è assolutamente positivo  e già al quinto minuto blinda il risultato con un gollasso (all'Altafini) straordinario di quel furbo di Martin Montivero. Caricato probabilmente da tutta la squadra in spogliatoio, Martino sforna una delle sue giocate meraviglia quelle che si vedono raramente. Lanciato a centropista si beve ben tre giocatori, li dribbla ad una mano e con un diagonale perforante realizza la terza marcatura e pietrifica Mabilia per alcuni lunghi secondi. Il 3 a 0 solidifica l'Infoplus e la squadra ne esce rinforzata interiormente. Doppietta per lui. I cugini rossoneri hanno un attimo di smarrimento prima di ritornare a cercare qualcosa di grosso. Quel qualcosa di grosso si concretizza al decimo minuto. Dantas richiama in panca SuperVidela per dargli quei tre minuti di respiro e rientra Bresciani. Proprio lui il fortemarmino infreddolito in panca, non ingrana subito la marcia giusta e viene bruciato in velocità da Michele Panizza, l'ex Capitano, con una deviazione di prima con un passaggio dalle spalle. 3 a 1. Evidente l'arrabbiatura del tecnico lusitano verso Gigio Bresciani che chiede venia e fiducia. Il timeout ristabilisce gli equilibri. L'incontro però si rivitalizza, il Breganze sostenuto dal pubblico locale ritorna ad attaccare come non si è visto ancora nella serata. Infoplus argina bene, gestisce bene palla e rilancia in contropiede Montivero, tenuto fino all'ultimo minuto nel rettangolo di gioco. Al minuto 17 è dubbio il rigore assegnato dal buon arbitro Fanesi di Viareggio su Orlandi che lotta strenuamente nella propria area con un attaccante rossonero che nel contatto a vicenda cade. Dal dischetto Crovadore impatta su Cunegatti ma la ribattuta è proprio frontale per il tiro di Achilli un tiraccio che va ad impattare a mezz'altezza sul corpo di Videla. L'arbitro non tentenna e assegna un secondo rigore indicando il corpo di Tatu'. Dai cinque metri si incarica Randon: una bomba proprio sotto l'incrocio dopo 3-4 finte da fermo che illudono Cunegatti e lo fanno a stendere a terra. Il 3 a 2 risveglia però solo il pubblico. di fede rossonera. In 57 secondi Montivero si prende la briga da solo di prendere in mano l'Infoplus e di richiudere di nuovo il match con una strabiliante azione personale che brucia per la terza volta Fabio Mabilia. Il Breganze è colpito profondamente e la sua reazione è quella meno nobile, gioco aggressivo e poca lucidità. Ne fanno le spese in ordine Crovadore e Achilli, soprattutto il secondo con il blu al 21esimo minuto sui ripetuti falli su Videla, subentrato dopo il 3 a 2 ad uno stanco Orlandi, autore di un trittico di partite con quasi 200 minuti sulle gambe, straordinario! Anche il derby offre spunti maschi e a volte al limite della regolarità e senno' che derby sarebbe! La felicità esplode nel finale dopo una gestione sopraffina della palla con Videla sugli scudi e un Dario Rigo da sogni, che sfiora piu' volte il quinto gol del KO peccando di altruismo. Gli applausi vengono sostituiti dall'affetto dei tifosi che abbracciano uno ad uno proprio come una settimana fa tutti i Campioni d'Italia. Serenità davvero ritrovata nel gruppo.

Nelle altre partite di A1 come già detto Prato si allontana dall'Infoplus grazie al pareggio di Forte dei Marmi (2-2) mentre rimangono sei i punti dalla capolista Follonica (4-9 a Novara). Sconfitta per il Roller Novara nella temibile tana del Viareggio (4-2). Dietro è tutto un programma che sarà deciso dal derby lombardo Lodi-Seregno di martedi'.


nella foto in alto: La sfida infinita: Videla vs Achilli (S.Z.)
nella foto in basso: Gli ex compagni Dario Rigo e Enrico Giaretta (S.Z.)
 

Prossimi appuntamenti con i Campioni d'Italia
Sabato 19 Febbraio 2005, ore 21.00 - Coppe Europa CERS, Quarti di Finale, Gara di Ritorno al PalaHockey di Breganze - Breganze Hockey - INFOPLUS Bassano H54
Martedi' 22 Febbraio 2005 ore 20.45 - Posticipo 17° Giornata di Serie A1 al PALABASSANO - INFOPLUS Bassano H54 - Amatori Lodi
 

16° GIORNATA - Sabato 12.02.2005

20.45 Breganze Hockey INFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54
2-4
ANTICIPO 21.00 Forte dei Marmi Hockey Primavera Prato 2-2
18.00 Salernitana Hockey Roller Salerno 3-0
20.45 CGC Viareggio Roller Novara 4-2
20.45 Hockey Novara Follonica Hockey 4-9
17.30 Rotellistica Novara Valdagno Hockey 3-3
POSTICIPO
20.45
Amatori Lodi HC Seregno il 15/2
DIFFERITA
17/2 ore 17.50
RAI SPORT


LA CLASSIFICA

# Squadra Punti Partite Vinte Paregg. Perse Diff. Gol
1 Follonica Hockey 46 16 15 1 0 +88
2 INFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54
40 16 13 1 2 +56
3 Prato Primavera 33 16 11 3 2 +25
4 Roller Novara 28 16 8 4 4 +4
5 Salernitana Hockey 24 16 7 3 6 -3
6 CGC Viareggio 23 16 7 2 7 -2
7 Valdagno Hockey 21 16 6 3 7 -8
8 Novara Hockey 18 16 5 3 8 -13
9 Roller Salerno 17 16 5 2 9 -15
10 Rotellistica Novara 16 16 4 4 8 -20
11 Forte dei Marmi Hockey 14 16 4 2 10 -29
12 Breganze Hockey 12 16 3 3 10 -29
13 Amatori Lodi 11 15 2 5 8 -24
14 HC Seregno 8 15 2 2 11 -30

 

 

 


 

 

 

 

 


LA CLASSIFICA MARCATORI GIALLOROSSA

Giocatore Part.
gioc.
Reti
#7 - Martin Montivero 16 30
#6 - Massimo Tataranni 15 20
#8 - Alberto Orlandi 12 14
#4 - Mauricio Videla 16 10
#9 - Dario Rigo 16 9
#3 - Pierluigi Bresciani 16 6
#5 - Carlos Nicolia 3 0
Autorete 0 1

 

 

 

 

 

 

Per altre statistiche piu' dettagliate vi invitiamo a navigare nel nostro sito internet www.bassanohockey54.it
 

PROSSIMO TURNO 17° GIORNATA - Sabato 19.02.2005

POSTICIPO
20.45
INFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54
Amatori Lodi il 22/2
20.45 HC Seregno Salernitana Hockey -
POSTICIPO
20.45
Roller Novara Forte dei Marmi Hockey il 22/2
POSTICIPO
20.45
Follonica Hockey CGC Viareggio il 22/2
POSTICIPO
20.45
Roller Salerno Hockey Novara il 22/2
POSTICIPO
20.45
Primavera Prato Rotellistica Novara il 22/2
POSTICIPO
20.30
Valdagno Hockey Breganze Hockey il 22/2
DIRETTA
RAI SPORT



Bassano del Grappa (Vicenza),  il 13/02/2005


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl