Al ventiduesimo minuto c'e'una punizione di prima a favore del Breganze per un fallo commesso da Abalos che si vede sventolare il blu dagli arbitri: la conclusione di Garcia, pero',viene neutralizzata con sicurezza da Cunegatti, che nulla puo'pochi secondi piu'tardi quando un tiro dello stesso Garcia finisce nella porta giallorossa.

03/mag/2010 16.46.42 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

http://www.hockey.gare.it/images_2008/comunicato_200910_big.jpg

Comunicato Stampa 54 / 2009-2010

 

Un grande Infoplus costringe il Breganze a gara 3

Non e’finito il campionato dell’Infoplus, che porta il Breganze alla decisiva gara tre che si giochera’martedi’prossimo. Al termine di una partita condotta dall’inizio alla fine, i giallorossi danno un forte segnale a tutte le avversarie per la conquista del titolo finale. Una sconfitta avrebbe definitivamente escluso i bassanesi dalla corsa allo scudetto, mandandoli in vacanza prematuramente. E’invece stata una gara dalle forti tinte giallorosse, con l’Infoplus che passa dopo cinque minuti: gran tiro di Tuco Abalos che si insacca alle spalle di Gnata. Passano solo tre minuti e Cacau riceve sfera sulla propria metà campo, punta gli avversari e dopo aver saltato Nicoletti, fa partire un tiro fortissimo che vale il 2 a 0 a favore dei padroni di casa. Confermato quindi anche il buon momento del brasiliano, che oltre a segnare si rende protagonista di giocate da vero campione. Abalos subisce un fallo non ravvisato dagli arbitri, ma senza protestare si rialza impossessandosi della pallina e mettendo a segno di prepotenza la rete del 3 a 0. Entra anche Giovanni Zen, al posto dello stesso Abalos. Si fa vivo anche il Breganze, colpendo un palo esterno che pero’non impensierisce Cunegatti, visto che quest’ultimo aveva comunque coperto ogni spazio. Vicinissimo alla rete anche Fabrizio Mastropierro, il cui tiro pero’viene salvato sulla linea da Nicoletti, quando ormai per Gnata non c’era piu’niente da fare. Al ventiduesimo minuto c’e’una punizione di prima a favore del Breganze per un fallo commesso da Abalos che si vede sventolare il blu dagli arbitri: la conclusione di Garcia, pero’,viene neutralizzata con sicurezza da Cunegatti, che nulla puo’pochi secondi piu’tardi quando un tiro dello stesso Garcia finisce nella porta giallorossa. Il 3 a 1 pero’dura pochissimi secondi: Cacau riceve un assist da Peripolli ed insacca sotto la traversa. Il 5 a 1 che chiude la prima frazione, e’firmato da Giovanni Zen, che dopo aver segnato si dirige verso i propri tifosi dispensando baci a chiunque.

Nel secondo tempo nulla di nuovo, una sola squadra in pista: l’Infoplus. Cacau restituisce il favore a Peripolli, servendogli l’assist per la sesta rete. Non poteva mancare il gol di Marc Pallares, suo infatti il settimo sigillo. L’ottava rete e’ancora di Peripolli, ispirato il giovane giallorosso ieri sera, che concede il bis poco piu’tardi: ottimo assist di Zen e parziale di 9 a 1 a favore dei campioni d’Italia. A questo punto il Breganze aspetta solo che finisca la bufera, i rossoneri cercano di limitare i danni visto che ormai non hanno piu’nulla da chiedere ad una serata che non li ha mai visti in partita. Per i padroni di casa, invece, mancherebbe solo la ciliegina sulla torta con il gol di Mastropierro, che infatti non tarda ad arrivare. Bello il gol del pugliese, che fissa il punteggio sul 10 a 1 finale. Mister Vanzo utilizza tutti i cambi a disposizione. Matteo Trento e Stefano Campagnolo non si fanno sorprendere dall’emozione,  e Filippo Dal Monte (in panchina a causa della squalifica di Antezza) va addirittura vicino al gol, confermandosi uno dei migliori prodotti del vivaio giallorosso.

Si replica martedi’prossimo, sempre al Palabassano alle 20.45. Sarà un’altra gara senza appello, chi vince infatti vola in semifinale, chi perde potra’solo concentrarsi sulla prossima stagione. Ottima prestazione dell’Infoplus, ieri sera, che pero’non dovrà essere vanificata. Si chiama a raccolta il pubblico di casa, con la speranza che sia ancora il sesto uomo come accade puntualmente.

Tabellino.

Infoplus Bassano: Cunegatti, Abalos, Zen, Pallares, Peripolli, Trento, Campagnolo, Mastropierro, Cacau, Dal Monte.

All.: Vanzo

Breganze: Gnata, Bonatto, Nicoletti, Dal Santo, Berto, Ghirardello, De Oro, Garcia, Crovadore, Cocco.

All.: Marozin

Reti: 5.22 Abalos, 8.01 Cacau, 11.02 Abalos, 22.12 Garcia, 22.22 Cacau,23.09 Zen. Secondo tempo: 2.21 Peripolli, 4.04 Pallares, 4.55 e 12.19 Peripolli, 17.22 Mastropierro.

Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
 

Nota bene per tutti i lettori:
PER NON RICEVERE PIU' LA NEWSLETTER, Loggati nel nostro sito internet e alla voce "Il mio profilo" sul menù a sinistra, spunta la casella NEWSLETTER e salva le modifiche.

 


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl