Nella finale scudetto, Bassano si dimostra più veloce e decisiva nei momenti clou della gara contro Valdagno con due reti nell'arco dei due tempi.

07/giu/2010 17.40.59 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

http://www.hockey.gare.it/images_2008/comunicato_200910_big.jpg

Comunicato Stampa 60 / 2009-2010

 

Il Bassano 54 Campione d'Italia Under 15. Under 13 e Under 20 con l'Argento!



Il Bassano Hockey 54 è il nuovo Campione d'Italia Under 15! Spedizione più che ottima per il Bassano 54 che con le sue quattro squadre presenti alle fasi finali nazionali giovanili ha lasciato la propria firma in tutto il panorama hockeystico portando ben tre formazioni su quattro alle Semifinali, unica società italiana a portare così tante formazioni nell'ultima fase. Se per l'Under 17 il sogno è svanito nel girone di qualificazione, per Under 13, Under 15 e Under 20 il sogno è continuato fino alle finali scudetto. Un crescendo di emozioni già nella giornata di sabato quando le tre squadre qualificate hanno centrato tutte l'obiettivo delle finali, difficile da pronosticare all'inizio della competizione, vista l'alta concorrenza di tutto il resto d'Italia. Eppure la spedizione storica già alla partenza è diventata altrettanto in Semifinale e poi in Finale. L'Under 13 di Belligio ha lasciato lo scettro solo negli ultimi minuti nella finalissima contro il Trissino, l'Under 20 di Belligio è stata piegata solo al 12esimo rigore di una finalissima tiratissima contro il Sarzana, mentre l'unica ad alzare lo scudetto è l'Under 15 di Gnoato con una gara di spessore contro il Valdagno, due a zero tenuto con i denti fino alla fine. Solo l'Under 17 non è riuscita a passare il turno, sconfitta dal Viareggio nella gara decisiva. Per tutta la società una grandissima soddisfazione soprattutto dopo il lavoro svolto per svariati anni con i frutti che sono sotto gli occhi di tutti. Da parte della società un grande complimenti ai ragazzi che hanno giocato con estrema lealtà tutti gli eventi portando sempre in alto la maglia giallorossa.




UNDER 13
La formazione Under 13 si è classificata prima nel rispettivo campionato triveneto ma negli spareggi per la determinazione di tutte le posizioni si è classificata terza dietro a Trissino 05 e Montebello. Nel girone A di qualificazione ha regolato la squadra di Massimo Belligio sin dalla prima gara l'Eboli con un rotondo 7 a 2 (3 gol Tumelero e Milani, 1 De Gerone) e nel giorno successivo la netta affermazione contro Follonica per 12 a 3 dopo un'iniziale 0-3 (5 gol Tumelero, 4 Milani, 2 Baggio, 1 Cosma). Primo stop contro il Trissino per 6-1 (unico gol di Tumelero) che comunque sanciva la qualificazione alla Semifinale, dove l'avversario era il Villa Oro Modena. Partita intensa ed incerta sino alla fine: i regolamentari finiscono in pareggio 2-2 (doppietta di Milani). Nei tiri di rigore l'unico gol è di Milani mentre il portiere Merlo para tutti e cinque rigori modenesi. La finale è un remake del girone di qualificazione Bassano-Trissino. Trissino sempre in vantaggio e Bassano a rincorrere come proprio la prima sfida. A decidere questa volta è il portiere trissinese che ha fermato tutte le azioni giallorosse decretando il 3-1 finale (gol di Tumelero). Secondo posto di grande spessore per il Bassano 54!

I Vice campioni d'Italia: Matteo Arnesano, Mattia Baggio, Giorgia Ferronato, Giuseppe Bordignon, Nicola Cosma, Leonardo De Gerone, Davide Merlo, Mattia Milani, Alessandro Toniolo, Giacomo Tumelero - Dirigenti accompagnatori: Michele Bordignon e Bertilla Bordignon




UNDER 15
La formazione Under 15 si è altrettanto classificata al primo posto dopo il lungo campionato triveneto insieme al Valdagno A. Nello spareggio per la determinazione delle posizioni hanno vinto di misura i coetanei di Valdagno e quindi i giallorossi sono nella graduatoria finale. La squadra di Fiorenzo Gnoato non ha iniziato nei migliori modi la cavalcata delle finali con un pareggio 2-2 contro un coriaceo Matera (due gol di Zaccaria). Un pareggio che non ha spaventato i giovani atleti ma al contrario hanno caricato ancora di più la statuaria formazione: nella seconda gara ha piegato i padroni di casa del Viareggio per 5 a 0 (2 Scuccato, 1 Zaccaria, 1 Trento, 1 Minuzzo). Nell'ultima e decisiva gara contro i parietà del Follonica, i giallorossi si sono imposti per 6 a 5 in una gara emozionantissima. In svantaggio di 3 a 1 dopo pochi minuti, è riuscita nel finale del primo tempo a ribaltare il risultato sino al 4 a 3. Nel secondo tempo Bassano compie l'impresa della vittoria per 6-5 (3 gol di Fabris, 1 Trento, 1 Minuzzo, 1 Bresolin). Il primo posto nel girone da' come avversario in semifinale il Pico della Mirandola, dove i bassanesi vincono per 3-2 ancora in una sfida tirata e senza freni (2 gol Scuccato, 1 Bresolin). Nella finale scudetto, Bassano si dimostra più veloce e decisiva nei momenti clou della gara contro Valdagno con due reti nell'arco dei due tempi. Una di Scuccato in contropiede a pochi secondi dalla fine del primo tempo, la seconda su tiro di rigore. Un plauso anche al portiere Milani, bravo a bloccare un rigore a fine gara. Vittoria dello Scudetto di categoria per una squadra statuaria ma anche cinica nei momenti più decisivi.

I Campioni d'Italia: Jacopo Bombieri, Loris Bresolin, Leonardo Dalla Valle, Cesare Fabris, Mattia Milani, Filippo Minuzzo, Andrea Scuccato, Mattia Tottene, Fabio Trento, Luca Zaccaria - Dirigente accompagnatore: Claudio Trento


 
UNDER 20
La squadra Under 20 si è classificata al terzo posto nel campionato triveneto dietro Roller Bassano e Sandrigo quindi qualificata per la fase finale da ripescata per il ritiro di un'altra squadra. La piu' bella partita dei ragazzi di Belligio-Merlo è sicuramente la prima con la vittoria per 6-2 contro il Follonica con un primo tempo sul 4-0. Autori delle reti 2 Trento, 2 Dal Monte 1 Milani 1 Bordignon. Battuta d'arresto invece nella seconda partita nel derby contro il Roller Bassano: sconfitta per 5-3 dopo il parziale di 1-1 (2 gol di Dal Monte, 1 Bressan). Nell'ultima giornata di gioco il Bassano Under 20 ha vinto contro il Pico della Mirandola per 5-1 con i gol tutti nel secondo tempo (3 Dal Monte, 1 Milani, 1 Trento). Bassano vince il girone per miglior differenza reti su Roller e Follonica, e in Semifinale davanti il Sandrigo. La partita è equilibrata sin da subito ed i regolamentari terminano sul 2-2 con le due reti per tempo di Bordignon e Dal Monte. Ai tiri di rigore vanno al gol Dal Monte, Trento e Bordignon ma il protagonista del match è il portiere Mauro Dal Monte che para tre dei cinque rigori. Nella finale sfida intensa contro il Sarzana conclusa anche qui solo ai rigori dopo che i tempi regolamentari era finita sull'1-1. Protagonisti i due portieri anche nei rigori dove a spuntarla è il Sarzana al 12° rigore, dopo che l'unico a segnare per parte bassanese è stato Trento. Un secondo posto di tutto rispetto considerando che piu' o meno la stessa squadra si ripresenterà l'anno prossimo e che mancavano due pedine fondamentali come Milani Luca e Pilati Edoardo, altri due atleti Under 20.

I ViceCampioni d'Italia: Alberto Bonomi, Paolo Bordignon, Giacomo Bressan, Filippo Dal Monte, Mauro Dal Monte, Alberto Fraccaro, Marco Milani, Ismaele Stragliotto, Paolo Trento, Marco Vidale - Dirigente accompagnatore: Giampietro Milani.

 


UNDER 17
La squadra Under 17 si è classificata al terzo posto nel campionato triveneto dietro Sandrigo e Thiene, quindi qualificata alla fase finale. La formazione allenata da Ivano Zanfi viene bloccata sin dalla prima partita dal forte Sandrigo  con il risultato netto di 10 a 3 (tutti e tre i gol di Giudice). Bassano nella sfida decisiva per il passaggio del turno contro i padroni di casa del Viareggio sono sempre in vantaggio ma vengono raggiunta per ben due volte dagli avversari. Raggiunta in pareggio alla fine del primo tempo, arriva sino al 5-3 ma gli ultimi minuti sono fatali per i giallorossi che vengono presi e sorpassati fino al 7-5 in una gara emozionante (3 gol Bordignon, 1 Pilati, 1 Boscolo). Nell'ultima partita del girone vittoria per 5-2 contro Correggio ma ormai con la qualificazione raggiunta dal Sandrigo e Viareggio (2 gol Secco, 2 Giudice, 1 Bordignon). Nella finale di categoria vince il Thiene sul Sandrigo.

Questi i giocatori: Giovanni Bordignon, Riccardo Boscolo, Alessandro Dal Zotto, Luca Fraccaro, Giuseppe Giudice, Mattia Guglielmin, Gianmarco Panacione, Filippo Pilati, Sean Ronane, Tommaso Scuccato, Paolo Secco - Dirigente accompagnatore: Pierluigi Pilati

Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
 

Nota bene per tutti i lettori:
PER NON RICEVERE PIU' LA NEWSLETTER, Loggati nel nostro sito internet e alla voce "Il mio profilo" sul menù a sinistra, spunta la casella NEWSLETTER e salva le modifiche.

 


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl