Infoplus, Cuore e Artigli d'acciaio. La Coppa pero' e' del Follonica

02/mag/2005 03.05.30 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Comunicato Stampa 228 / 2004-2005


COPPA EUROPA CERS 2004/05

FINALE EUROPEA, Gara di Ritorno
  -  Sabato 30.04.2005
Pista Armeni di Follonica (Grosseto) - ore 21.00
FOLLONICA HOCKEY - INFOPLUS BASSANO HOCKEY 1954 = 4-4   (1° tempo: 2-0; 2° tempo: 2-4)
Infoplus Bassano Hockey 54: Massimo Cunegatti, Pierluigi Bresciani (1), Dario Rigo, Alberto Orlandi (1), Mauricio Videla - Entrati: Martin Montivero, Massimo Tataranni (2) - Non entrati: Davide Bertapelle
Follonica Hockey:
Andrea Tosi, Enrico Mariotti, Alberto Michielon (1), Mirko Bertolucci (1), Alessandro Michielon (2) - Entrati: Alessandro Bertolucci
Marcatori:
1° Tempo: 4'16" Mirko Bertolucci (F), 14'43" Alessandro Michielon (F) - 2° Tempo: 3'44" Alberto Michielon (F), 5'15" Pierluigi Bresciani (B), 6'19" Alberto Orlandi (B), 15'43" Massimo Tataranni (B), 24'09" Alessandro Michielon (F), 24'33" Massimo Tataranni (B) - Cartellini Gialli: 2' Alberto Orlandi (B), 6' Pierluigi Bresciani (B), 9' Alessandro Michielon (F), 11' Alessandro Bertolucci (F), 16' Martin Montivero (B), 30' Mauricio Videla (B) - Cartellini Blu: 11' Pierluigi Bresciani (+ 2 minuti) (B), 12' Alessandro Bertolucci (+ 2 minuti) (F), 16' Alessandro Michielon (+ 2 minuti) (F), 30' Dario Rigo (+ 5 minuti) (B), 30' Alberto Michielon (+ 5 minuti) (B) - Cartellini Rossi: 34' Pierluigi Bresciani (somma di ammonizioni) (B), 42' Dario Rigo (somma di ammonizioni) (B)

Arbitri: Maria Teresa Martinez (Spagna) e Francisco Garcia Romero (Spagna)



Infoplus, Cuore e Artigli d'acciaio. La Coppa pero' e' del Follonica
Grande risposta dell'Infoplus nella Finale di Ritorno

Si cercavano risposte, risposte di quelle vere, e le risposte le abbiamo avute, perchè l'Infoplus ha strappato con il suo cuore e i suoi artigli d'acciaio un pareggio incredibile nel catino impossibile del PalaArmeni. Al Follonica, davanti ad un palazzetto esaurito da un migliaio di persone già un'ora e mezzo prima della partita, la Coppa Europa CERS, meritandola del tutto soprattutto per il risultato dell'andata, un 4 a 0 in una pista galeotta per tutte le squadre italiana e straniere. L'Infoplus invece consolida il suo primato imbattuto al PalaArmeni, in una statistica impensabile, con 1 sola sconfitta negli ultimi 12 anni, e soprattutto due pareggi in Campionato. E' stato un match molto appassionante, a tratti nervoso, una bella partita di hockey dopo tutto: dominata per almeno 30 minuti dai locali, l'Infoplus è uscito alla distanza anche grazie all'evidente crollo fisico del Follonica, uno dei momenti più interessanti scaturiti da questa Finale, e ha rischiato addirittura di vincere con un SuperTataranni e una generale scossa di emotività e di cuore, sul 3 a 0 degli avversari. Pesano come un macigno le espulsioni definitive di Rigo e Bresciani che saranno un peso anche ai Preliminari di Champion's League a dicembre dell'anno prossimo.

Nella seconda Finale di Coppa Europa, quartetti iniziali diversi: Dantas schiera un quartetto d'esperienza con Gigio Bresciani e Dario Rigo e davanti il duo Orlandi e Videla; Mariotti, squalificato, preferisce i due Gemelli Michielon, Mirko Bertolucci ed Enrico Mariotti. Il primo episodio della partita è anche quello decisivo per l'andamento del match: l'arbitro Garcia, decisamente insufficiente, al confronto dell'arbitro donna Martinez, più imparziale, segnala al 4° minuto già un rigore davvero dubbio, quasi inesistente su Mirko Bertolucci. Dal dischetto il funambolo di Viareggio supera Cunegatti con una beffarda palombella. Bassano è stordito, il Follonica attua un gioco molto aggressivo, pressing alto e stranamente ad alti ritmi, cosi' da assopire di botto l'aggressività giallorossa. Scelta azzeccata perchè l'Infoplus arriva al tiro solo al settimo giro di orologio, insomma un'eternità. Follonica rischia il raddoppio al nono minuto con uno scambio da mille applausi degli ex Gemelli Michielon tutto di prima, dove trovano però un grande Cunegatti. Al decimo minuto altro rigore dubbio questa volta a favore del Bassano. Martin Montivero dal dischetto non risulta efficace e viene puntualmente neutralizzato. E' un'altra tegola che pregiudica ancor di più le già decise sorti della Finale ed è proprio il goleador di San Juan a mettere la firma sul raddoppio follonichese, lasciando un'autostrada al Gemello Alessandro che facilmente lo supera da ultimo uomo e deposita nell'incursione al centro dell'area. Il solito copione sembra quello dell'andata, una botta sul morale dei giallorossi. La partita poi anche s'innervosisce con ben tre espulsioni col blu in 3 minuti: Gigio e i biancoblu Alessandro Bertolucci e Michielon. Al ventiduesimo minuto il terzo penalty della serata (il 2° per i locali) con Alessandro Michielon che non trova la zampata decisiva su Massimo Cunegatti. Sul rovescio dell'azione Dario Rigo dalla distanza tenta un acuto ma è un palo clamoroso a dire di no. Tutti negli spogliatoi per riprendere fiato in un catino caldissimo, con temperatura superiore ai trenta gradi ( e siamo solo a fine aprile ).

Fin qui la fotocopia quasi sbiadita dell'andata: Follonica dominatore, Bassano sotto l'influsso di una sorte negativa, con un attacco sterilissimo, poche idee e soprattutto poco sacrificio. Gli spogliatoi però danno lucidità e concretezze. I toscani non mollano il risultato, ancora non completamente fiduciosi del risultato acquisito per la conquista matematica della coppa. Al terzo minuto Mauricio Videla a porta libera fallisce clamorosamente il colpo del 2 a 1 sulla trascinante azione guidata da Montivero e Rigo. La maledizione continua, gol sbagliato gol subito: 30 secondi dopo è Alberto Michielon ad umiliare l'Infoplus con la caparbietà dei migliori, trovando un gollonzo in una mischia a quattro davanti a Cunegatti; la galeotta stecca devia la pallina decisiva in rete per l'entusiasmo e la felicità dei 1200 del PalaArmeni. Non c'è tracollo psicologico invece, perchè l'Infoplus dopo 90 secondi accorcia il risultato con il giustiziere Pierluigi Bresciani, smarcato in mezzo alla confusa difesa avversaria. La rabbia del Gigio Nazionale scuote tifosi e panchina. Tutto sembra vanificato per un altro dubbio rigore decretato a favore del Follonica, ma dal dischetto Mirko si fa ipnotizzare da Cunegatti con gli applausi dei sostenitori bassanesi, arrivati in 150 da Bassano del Grappa, sempre presenti a franco della squadra. Il calore del pubblico vicentino da' una scossa tremenda al Bassano e al minuto 6 è Alberto Orlandi a ridurre il gap a meno uno, con un semplice deposito dentro alla porta sguarnita, grazie anche all'errore del duo arbitrale che non vede Tosi accasciato per un fortuito scontro con Tataranni, entrato da pochissimo dalla girandola della panca. 3 a 2. Un aggancio irregolare di Bresciani sul contropiede di Alessandro Bertolucci, costa un pesantissimo cartellino rosso cumulativo e un uomo in meno disponibile per Dantas (minuto 9). Alessandro Bertolucci nella punizione di prima prende una piena traversa. Un fallo non troppo chiaro viene punito dal blu diretto a Rigo e ad Alberto Michielon, tanto per sedare uno spiccato nervosismo, una chirurgia un po' insufficiente visto che il duo a tratti perde il controllo del match, assediati talvolta dalle proteste asfissianti e smisurate a suon di capannino dei padroni di casa. L'Infoplus prende fiducia, aiutato dal calo vistoso delle condizioni fisiche, e successivamente mentali, degli avversari. La freschezza di Tataranni è decisiva perchè in due azioni personali in piena area viene atterrato platealmente procurandosi ben due penalty, due in sessanta secondi. Al 15 e 43 il materano riesce a raggiungere un clamoroso pareggio riuscendo nella doppia finta e ad eludere Tosi, suo ex compagno lo scorso anno. Lo stesso Massimino ci riprova nel remake sessata secondi più tardi ma stavolta Tosi sventa facilmente. Al minuto 17 da annotare sul taccuino l'espulsione col rosso per somma di ammonizioni, che costa l'uscita anticipata per gli spogliatoi di Dario Rigo, e l'Infoplus entra in emergenza con soli quattro uomini esterni disponibili, senza più un cambio. Quasi sette minuti veramente in emergenza, l'Infoplus tiene che è una meraviglia e impensierisce più volte la difesa affannata. All'ultimo minuto una scivolata su una chiazza di sudore di Montivero, alquanto sfortunato, da solo in piena area mentre sta raccogliendo una pallina "morta", sentenzia un clamoroso penalty per gli avversari: che sfortuna! Dai cinque metri Alessandro Michielon colpisce nel segno ancora beffando Cunegatti (5° tiro diretto, 4° rigore). 4 a 3. La festa sugli spalti è al massimo della gioia ma non per Massimo Tataranni, che sotto una bordata di fischi, si vendica di tutta l'amarezza degli ultimi due anni e alle imprecazioni del suo ex pubblico, e fionda un affannato Tosi con un bolide rasoterra dalla media distanza. E' 4 a 4 e doppietta per TataGol. Il finale è solo una gran festa per i colori biancoblu per la conquista della prima Coppa Europa della sua storia mentre sale un po' di delusione tra i ragazzi giallorossi, anche con qualche lacrima.
Un pareggio rincuorante e arpionato con tutto il cuore e tanti artigli d'acciaio che danno ancora più spessore per il futuro e ancora più rimpianti per la gara di andata conclusa con una prestazione a questo punto possiamo ben dirlo davvero pessima e davvero pervasa da una sudditanza psicologica impressionante, come avevamo anticipato giustamente due settimane fa. Ora c'è da lavorare perchè il punto debole si è trovato e per i prossimi appuntamenti servirà un Infoplus ancora migliore per strappare qualcosa di importante a Giugno. Forza!


Nella foto in alto: Alessandro Michielon e Dario Rigo in un fallo di gioco (S.Z.)
Nella foto in basso: Massimo Tataranni tra passato e futuro, il rigore del pareggio (S.Z.)

 

FINALE EUROPEA - Andata, Sabato 16 Aprile 2005 - Ritorno, Sabato 30 Aprile 2005

ANDATA
16/4
squadra squadra RITORNO
30/4
Totale
0-4 INFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 Follonica Hockey (Italia) 4-4 4-8



Bassano
del Grappa (Vicenza),  il 01/05/2005


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl