Il Prato sgambetta l'Infoplus. Si decidera' tutto alla Bella.

Infoplus Bassano Hockey 54: Massimo Cunegatti, Dario Rigo (1), Pierluigi Bresciani, Alberto Orlandi, Mauricio Videla - Entrati: Martin

31/mag/2005 21.12.42 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Comunicato Stampa   244 / 2004-2005


CAMPIONATO  ITALIANO  di  SERIE  A1  2004 / 2005

PLAYOFF, SEMIFINALI - GARA 2
  -  Lunedi' 30.05.2005
PalaMaliseti di Prato - ore 20.30
PRIMAVERA PRATO - INFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 = 2-1 (1° tempo: 0-0 - 2° tempo: 2-1)
Infoplus Bassano Hockey 54: Massimo Cunegatti, Dario Rigo (1), Pierluigi Bresciani, Alberto Orlandi, Mauricio Videla - Entrati: Martin Montivero, Massimo Tataranni, Michele Panizza - Non entrati: Carlos Nicolia e Davide Bertapelle
Primavera Prato:
Federico Stagi, Franco Polverini, Roberto Crudeli, Valerio Antezza (1), Sergio Silva (1) - Entrati: Juan Soria, Marcelo Uribe
Marcatori:
1° Tempo: Nessuna rete - 2° Tempo: 3'58" Sergio Silva (P), 13'24" Valerio Antezza (P), 15'30" Dario Rigo (B) - Cartellini Gialli: 10' Pierluigi Bresciani (B), 12' Martin Montivero (B), 15' Mauricio Videla (B), 17' Juan Soria (P), 32' Alberto Orlandi (B), 43' Valerio Antezza (B), 49' Franco Polverini (P) - Cartellini Blu: 20' Martin Montivero (+2 minuti) (B), 24' Juan Soria (+2 minuti) (P), 46' Mauricio Videla (+2 minuti) (B) - Cartellini Rossi: Nessuno
Arbitri: Claudio Carmagnola di Novara e Piccininni di Molfetta (Bari)


Il Prato sgambetta l'Infoplus. Si decide tutto alla Bella.
Una ripresa eccezionale premia i toscani

Con una ripresa eccezionale, l'Infoplus si deve inchinare alla velocità del Prato e rimandare tutti i verdetti a Gara-3 o come detta più fascinosa "La Bella". I toscani sgambettano i giallorossi per due reti ad uno davanti alle telecamere in Rai Sport Satellite. Ad un primo tempo piuttosto equilibrato, anche se è Bassano ad avere condotto i giochi e aver rischiato più volte la rete del vantaggio, si è assistito ad una ripresa emozionante, con Prato che ha messo la quinta fin dal primo minuto e non ha smesso di eccellere fino alla sirena. Merito tutto o quasi di un Roberto Crudeli, ex giallorosso, in una forma fisica impressionante, che ha sbilanciato l'ago della bilancia, e non ha dato ossigeno al già ammutolito attacco dell'Infoplus. Si deciderà tutto Martedi' 7 Giugno al PalaBassano ancora davanti alle telecamere di Rai Sport Satellite: chi vince andrà a far compagnia alla tranquilla Follonica, già da domenica in nottata qualificata per una storica finale scudetto.

Carlos Dantas lascia Montivero in panca e preferisce il quartetto più esperto possibile con Rigo e Bresciani in difesa e Orlandi-Videla davanti, anche se Tatu' viene usato come quasi l'unico terminale offensivo. Bernardini ritrova Polverini e lo affianca a Crudeli, assistiti in attacco da Antezza e Sergio Silva. Grandi nomi in campo, un'età media di oltre 32 anni, condotti dai buoni Carmagnola e Piccininni.
PalaMaliseti al massimo stagionale, colorato oltrepiù dalle due tifoserie, specialmente quella giallorossa, composta da una quindicina di elementi, che hanno sostenuto a gran voce l'Infoplus: il ringraziamento va soprattutto a loro.
Nella prima frazione di gioco la prima occasione è annotata al settimo minuto, quando Videla fa scattare il contropiede e Bresciani in girata impegna notevolmente il portiere Stagi. Occasioni di una certa importanza, poi, non ci sono, anche se il gioco è altalenante, veloce e abbastanza maschio, dove ne fanno le spese ben tre giocatori giallorossi con i gialli. Al 12esimo minuto Dantas da' spazio anche a Montivero, ma la sua avventura in pista si conclude già dopo 7 minuti con il cartellino blu e per lui partita finita. Nella sua permanenza nel rettangolo pratese, la sua presenza si fa sentire insieme al connazionale argentino Mauricio Videla. Il Tatu' dell'Olimpia di San Juan è il migliore in campo dei giallorossi, raccoglie palline e viaggia su e giu' per il parquet laniero senza pause, e al minuto 16 rischia di portare in vantaggio il Bassano con una magia di prestigio nell'incursione in area, di un pelo non riuscita. Replica un minutino più tardi quando dalla sua stecca parte un assist perfetto per Montivero che non incide in rete. L'Infoplus è il più pericoloso, meritando anche forse il vantaggio per le occasioni create, ma anche Stagi dimostra che la sua chiamata in Nazionale non è arrivata per caso, e interviene per ben due volte decisamente sulla corrente Montivero. In difesa Infoplus è attentissimo anche se Polverini di poco non trova il gol da urlo, ma sono davvero poche le occasioni, ottimamente neutralizzate dal Capitano Rigo. Quasi al termine dei primi 25 minuti fuori anche uno scatenato Soria con il blu, uno per parte.

La ripresa, torrida climaticamente parlando, è subito un monologo pratese. I padroni di casa inseriscono la quinta e non ce n'è per nessuno. Pronti e via e un tiro di Sergio Silva da oltre 25 metri diventa un missile incontrollabile ed una leggera deviazione della gamba di Videla prende in controtempo Cunegatti. Esplode il Maliseti. E' ancora Mauricio Videla a tirare sulle spalle la squadra e a cercare il tiro decisivo ed ancora Stagi dice "no". L'argentino  ancora replica senza risparmiare energie, e con l'assist preciso di Rigo, fallisce a due passi. E' però Crudeli il migliore in pista e con una discesa perfetta a mille all'ora, quasi alla doppia velocità, riesce ad indurre all'errore Massimo Tataranni, entrato al posto di Orlandi, procurandosi un rigore che risulterà decisivo. Dai cinque metri Valerio Antezza trova la deviazione sporca di Cunegatti e raddoppia. 2 a 0. Passivo importante e l'Infoplus non demorde e al 15 e 30 con il Capitano Dario Rigo ritorna in partita. Tirone da oltre 20 metri e con una deviazione impercettibile, la palla s'infila nonsoddove tra Stagi e la porta. I giallorossi potrebbero addirittura pareggiare ad una ventina di secondi dalla rete di Dario, e Massimo Tataranni a tu per tu viene parato ancora dal portiere fortemarmino. Prato però è pericolossimo e più volte la retroguardia. un po' stanca. ringrazia San Bassiano per due traverse clamorose, la prima di Crudeli, la seconda al minuto 19 praticamente in 3 contro 1, con Silva che a porta libera sbatte sul legno orizzontale. Brividi. Anche il redivivo Antezza semina il panico nel finale con una serpentina da applausi che però non ha risvolti negativi. A sei minuti dalla fine Dantas chiama l'aggregato Michele Panizza in pista e al minuto 21 il bassanese doc sfiora il gol del pareggio con la palla che s'incunea vicino all'incrocio. Nel finale Bassano prova il tutto per tutto, ma complice anche un po' di stanchezza, sono vane le ultime schermate e la festa è solo pratese.
Rimandato tutto a Martedi' 7 Giugno, la notte per un posto nella Finale Scudetto contro Follonica. Sarà una notte di quelle più roventi.


Nella foto in alto: Tatu' Videla e Antezza in azione  (S.Z.)
Nella foto in basso: Gigio Bresciani e Silva, scontro a terra (S.Z.)
 

SEMIFINALI

Ora Squadra Squadra Gara1 Gara2 Ev. Gara3 TOTALE
SERIE
20.45 Follonica Hockey CGC Viareggio 7-1 3-1   2-0
20.45 INFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54
Primavera Prato 4-2 1-2 Mart 7/6
ore 20.30
1-1

 

LA CLASSIFICA MARCATORI GIALLOROSSA

Giocatore Part.
gioc.
Reti
#7 - Martin Montivero 30 50
#8 - Alberto Orlandi 26 27
#6 - Massimo Tataranni 23 24
#9 - Dario Rigo 30 21
#4 - Mauricio Videla 30 19
#3 - Pierluigi Bresciani 29 15
#5 - Carlos Nicolia 13 5
#2 - Michele Panizza 1 0
Autorete 0 1

 

 

 

 

 

 

Per altre statistiche piu' dettagliate vi invitiamo a navigare nel nostro sito internet www.bassanohockey54.it
 



Bassano del Grappa (Vicenza),  il 31/05/2005


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl