Il punto dell'Infoplus dopo due settimane

27/ago/2005 14.20.14 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Comunicato Stampa 22 / 2005-2006


Il punto dell'Infoplus dopo due settimane
Ritmi alti e carichi pensati per la prossima stagione

A due settimane dall'inizio della preparazione atletica si possono già tirare le somme dei primi impegni sportivi ed atletici. Il nuovo preparatore atletico Luciano Andreoli, con la supervisione dell'allenatore portoghese Carlos Dantas, ha già dato un'impronta decisiva sull'inizio della stagione dell'Infoplus. Il motto è uno solo: Lavorare. Con il proseguo dei giorni affiorano i grandi carichi di lavoro imposti dal programma stillato dai due tecnici, tra seduta di allenamento al secco e pesistica alla prima settimana, e nella seconda l'inserimento immediato dei pattini nella preparazione. Vista l'indisponibilità del PalaBassano per gli appuntamenti con l'Opera Estate Festival Veneto, la scelta è ricaduta nella "seconda" casa dell'Infoplus, il palasport di Breganze. Schemi, allenamento e partitella finale, tanto per cominciare a saldare i legami con i nuovi arrivati portoghesi.
Da Lunedi' scorso si sono aggregati, come nei tempi prestabiliti, Ricardo Pereira, trasferitosi definitivamente a Bassano del Grappa da Reus, e Gigio Bresciani, ritornato dal viaggio di nozze in California. Manca ancora all'appello Mauricio Videla, che dovrebbe arrivare a riabbracciare la sua famiglia a metà della prossima settimana, dopo un paio di settimane di pausa da grandi eventi. Il ViceCampione del Mondo però non ha mai smesso e ha continuato a tenersi allenato anche durante questa pausa. Un'altra bella notizia che arriva dalle sedute di allenamento, è il ritorno in pista, anche se con un minutaggio abbastanza discreto, Giovanni Fontana. Smaltita l'ingrossamento della milza, il nuovo secondo portiere giallorosso ha partecipato negli ultimi due giorni all'appello di Dantas: per lui comincia ora la preparazione. L'occasione per testare l'Infoplus e l'assorbimento dei carichi di lavoro è avvenuta nelle ultime due sedute. Come ogni anno ci ha fatto visita la squadra argentina dell'Huracan, innamorata follemente della nostra zona. La loro tournee in Europa è iniziata proprio con due amichevoli da tre tempi con i vicecampioni d'Italia. Atleticamente superiori al Bassano, l'Huracan si è comportata discretamente, anche se la tecnica e la velocità hanno fatto la differenza con il passare dei minuti. Per l'Infoplus due vittorie corpose con numerosi gol del neo-acquisto Luis Viana. Ad assistere all'ultima rifinitura della settimana una trentina di persone, famiglie ma soprattutto tifosi giallorossi, ansiosi di rivedere la squadra già in pista.Non saranno le uniche amichevoli, anzi, nelle prossime settimane saranno programmati altri incontri con alcune squadre vicentine. A causa dell'indisponibilità del PalaBassano per ancora circa una decina di giorni, la sede degli allenamenti sarà Breganze.
Rigo: "Un inizio di stagione veramente duro. Poche, se non la prima volta, che partiamo con cosi' tanto lavoro." Anche Cunegatti e Orlandi annuiscono.



Nella foto: Due nuovi volti dell'Infoplus 2005-2006, Giovanni Zen e Ricardo Pereira (S.Z.)


Bassano del Grappa (Vicenza),  il 27/08/2005


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl