L'Infoplus alla ricerca del riscatto a Valdagno in Coppa Italia

L'Infoplus si confronterà con il Forte dei Marmi in serata di Venerdi' e

29/set/2005 15.21.19 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Comunicato Stampa 42 / 2005-2006

 

COPPA ITALIA 2005-2006: 1° TURNO


L'Infoplus alla ricerca del riscatto a Valdagno in Coppa Italia
Primo turno di Coppa con Valdagno, Forte e Reggio Emilia. Passano le prime due.


Infoplus come Indiana Jones, alla ricerca dell'arca perduta. Non è l'Arca dell'Alleanza ma tutte le sensazioni e tutti gli stimoli da ritrovare assolutamente appena dopo il colpo della "strega" in Maremma. Quelle sensazioni sviluppate cosi' tanto bene durante tutte le settimane di allenamento, con cosi' tanta caparbietà. Il piatto d'inizio stagione è subito invitante e d'una certa grandezza. Si gioca al PalaLido di Valdagno, nella pista sempre dai grandi duelli, il primo turno di Coppa Italia, il primo di un lungo percorso verso le Finali, nella novità di un double-match che arricchirà ancora di più la posta in palio. Le sfidanti sono di buon livello: i padroni di casa del Valdagno, i rossoblu di Versilia Forte dei Marmi, e i biancorossi di Reggio Emilia.
L'Infoplus si confronterà con il Forte dei Marmi in serata di Venerdi' e successivamente in altri due appuntamenti Sabato, nel pomeriggio con il Reggio Emilia, e nella tarda serata contro il Valdagno.

Forte dei Marmi. Made in Forte
Smaltita la delusione di una retrocessione precoce, il Forte ha ricominciato da zero, eliminando la colonia argentina e puntando senza dubbio ai proprio giocatori versiliesi e alle nuove giovani leve che stanno crescendo a vista d'occhio già in Primavera. Ingaggiato il famoso Barsi in panca, In porta è rimasto il simbolo di questa squadra Alberto Bacci, in difesa il capitano storico Daniele Bonanni e Nicola Polacci e l'attacco composto da Stefano Camporeggi e Daniele Santucci. A fianco una folta schiera di giovanotti di buone speranze quali Daniele Belle e Roberto Maggi. I rossoblu puntano senz'altro alla qualità difensiva, come squadra esperta e quadrata. Nel pre-campionato si è classificata quarta nel Trofeo Vignolini a Prato, alle spalle di Prato, Reggio e Fiorentina, ma solo per episodi, visto che lo scontro contro Prato è risultato favorevole ai padroni di casa per solo 1 a 0.

Amatori Reggio Emilia. Reggio revolution
Promossa e rivoluzionata. Nuovo look per il ritorno di una ex grande in serie A. Sono solo due gli elementi confermati dalla scorsa stagione vincente in cadetteria, Luca Sterpini e Nicola Soncini. Il nuovo corso ricomincia dall'Emiliano doc Stefano Monducci, prelevato dalla Rotellistica Novara. Affiancato all'immenso guardiaporta, due difensori di alto spessore quali l'ex breganzese Michele Achilli e l'ex modenese e bassanese Stefano Poli. Rinnovato anche il reparto offensivo con il giovanissimo Mattia Civa e l'ex modenese Daniele Uva. Come allenatore il ritorno di Paolo Ragazzi. Una squadra davvero solida in difesa e con un attacco frizzante con l'agilità del giovane Civa e la concretezza della stecca d'oro dell'A2 Daniele Uva. Sarà sicuramente una delle rivelazioni del prossimo campionato. Nel pre-campionato nel Torneo Vignolini a Prato è risultata seconda dietro solo al Prato, sottolineando che lo scontro finale si è risolto ai rigori.

Valdagno Hockey. Hockey Flamenco
I padroni di casa hanno senza dubbio il vantaggio della pista. Confermato in blocco tutta la formazione della scorso stagione con l'integrazione di due ottimi giocatori quali il ritornante Luca Maria Ventra e il giovane nazionale Mattia Cocco. La forza della truppa di Nicoletti sono tre spagnoli furenti e arrembanti: Montoro, Hernadez e l'attaccante Ferrer. Il mix è con i giocatori locali nati dal vivaio quali Zarantonello, Pace e Cornale ed il secondo ma validissimo portiere Vallortigara. Nel pre-campionato ha già incontrato l'Infoplus, sconfitto 5 a 2 nel Trofeo Fiorese spa, dimostrando ottime carattistiche fisiche, limitate dalla preparazione tattica ancora appena trattata. Velocità e caparbietà le caratteristiche del team.

Casa Infoplus. E' tempo di riscatto
C'è grande voglia di riscatto in casa Infoplus Bassano. Le potenzialità della squadra allenata dal guru Carlos Dantas sono diverse dal risultato maturato in quel di Follonica nella prima edizione della SuperCoppa Italia: tutti ne sono convinti. Il concentramento di Valdagno di Coppa Italia rappresenta un valido riscatto in una pista tradizionalmente difficile, un appuntamento tosto per saggiare i veri valori di questa squadra alle sue prime uscite. Non hanno convinto i pilastri dell'Infoplus nell'unica e ultima uscita ufficiale del team, specialmente in fase difensiva, di solito l'elemento fondante del gioco del tecnico portoghese, e proprio nella settimana in corso si sono svolti allenamenti soprattutto tattici difensivi e offensivi, una sorta di stage tattico. Con tre partite da giocare, 120 minuti di agonismo in neanche 24 ore (ricordando di 20+20 minuti l'una abitudine dei concentramenti), un test anche per le attitudini fisiche, messe sotto pressione nelle cinque settimane di preparazione atletica. Decisivo l'ultimo match nel derbyssimo con Valdagno che richiamerà sicuramente il tutto esaurito al PalaLido: subito emozioni forti. Ci si aspetta un Infoplus determinato e orgoglioso, voglioso di vincere e di dimostrare il vero valore, sia con i nuovi elementi portoghesi che con gli italici.

Coppa Italia su Radio Bellla&Monella
Durante le partite dell'Infoplus Bassano ci saranno degli aggiornamenti radiofonici su Radio Bella&Monella con il nostro Ufficio Stampa.
Questi gli orari: 20.15 di venerdi' sera (20.45 e 21.30 gli altri), e alle 16.45 di sabato (17.15 e 18.00) e alle 21.30 (22.00 e 22.45 prima di chiudere).


Questo il programma del concentramento di Valdagno, PalaLido:
Venerdi' 30 Settembre
ore 20.15: INFOPLUS BASSANO - Forte dei Marmi
ore 21.30: Reggio Emilia - Valdagno Hockey
Sabato 1° Ottobre
ore 15.30 - Forte dei Marmi - Valdagno Hockey
ore 16.45 - INFOPLUS BASSANO - Reggio Emilia
ore 20.15 - Forte dei Marmi - Reggio Emilia
ore 21.30 - Valdagno Hockey - INFOPLUS BASSANO


Nella foto in alto: Alberto Orlandi e Massimo Cunegatti con Borja Ferrer (S.Z.)
Nella foto in basso: Pierluigi Bresciani e la marcatura stretta (S.Z.)

 

Bassano del Grappa (Vicenza),  il 29/09/2005


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl