Chi è l'Oliveirense?

Oliveirense, che comprende Calcio, Basket e Hockey a

01/dic/2005 06.41.02 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Comunicato Stampa 77 / 2005-2006

 

CHAMPION'S LEAGUE / COPPA CAMPIONI 2005/06 - HOCKEY SU PISTA

PRIMO TURNO - GARA DI ANDATA - Sabato 03.12.2005

Pavilhao "Dr. Salvador Machado" di Oliveira de Azemeis (Portogallo) - ore 18.00 (ore 19 Italiana)
UNIAO DESPORTIVA OLIVEIRENSE - INFOPLUS BASSANO HOCKEY 54

Arbitro: Jordi Aragones (Spagna)

 

Chi è l'Oliveirense?
Dettagli e informazioni sul nostro avversario in Champion's


L'Oliveirense è l'avversario del primo turno della Champion's League 2005-2006.  E' il team della città dei Campionati Mondiali 2003 di Hockey a rotelle, Oliveira de Azemeis, 71.000 abitanti, situata nella regione dell'Aveiro a 40 km a sud dalla seconda città del Portogallo, Porto o Oporto per i lusitani. Ripresa economicamente dai Mondiali, Oliveirense è uno dei miglioti team portoghesi, una delle numerose polisportive, chiamata Uniao Desportiva Oliveirense, che comprende Calcio, Basket e Hockey a rotelle, il classico trio. Lo scorso anno è stata la sorpresa e la rivelazione del Campionato, al terzo posto assoluto, e non solo. Oliveirense è stata l'unica squadra a battere al PalauBraugana la scorsta stagione niente meno che il Barcellona, raggiungendo cosi' la Final Four, poi sconfitto ai rigori dal Porto, tagliato fuori da un pelo dalla finale. Merito di un team coriaceo e soprattutto di grande esperienza. Scordiamoci Gulpilhares o Portosantense: Oliveirense è un un gradino più in alto.

Da un trienno la società portoghese si è affidata agli stessi uomini (80%), creando un programma per scalare la vetta della 1° Divisao. Età media: 32 anni. Rispetto lo scorsa stagione sono partiti Guillerme Silva per Follonica e Nuno Resende, mentre è rimasto intatto l'attacco "micidiale" dei granatieri. Al loro posto Il secondo portiere di Barcellona, Cantellero e il 34enne To Rocha. Ed è infatti la difesa il tallone d'achille in questa prima fase di stagione, nonostante dall'inizio del Campionato è al primo posto in Classifica insieme al Benfica. Un primato macchiato solo dalla brutta sconfitta contro Barcelos (3-7 in casa).

 In difesa il team allenato da Coach Antonio Vale, può contare sulla coppia del 36enne ex Follonica Paulo Alves, del 35enne Vitor Fortunato, del 33enne Carlos Josè e del nuovo acquisto 34enne To' Rocha. Difesa: età media 34 anni. L'attacco è formato dal 23enne Bruno Fernandes, dal 33enne brasiliano Jurandir Silva in arte Didi', dal 33enne Pedro Lopes e dal 39enne To Neves. Età media: 33 anni. In porta il catalano Carles Cantarero 21 anni, ed il 28enne Claudio Bessa. Il quintetto solitamente usato nei match di Campionato è: Cantarero in porta, Paulo Alves e Vitor Fortunato in difesa, e attacco formato da Didi' e To' Neves. Cambi in ordine d'entrata: Pedro Lopes, To Rocha, Carlos Josè, Bruno Fernandes. Carlos Dantas commenta il nostro prossimo avversario: "Una squadra granitica in difesa, chiusa ed efficace. La loro arma sono i contropiedi molto veloci di Didi', e sicuramente hanno tre cambi più giovani per rilanciare le azioni. Dovremo far attenzione proprio ai contropiedi, e sicuramente alla loro malizia ed esperienza". Nelle ultime uscite in campionato la vittoria in casa del Paco d'Arcos 4 a 2 (reti: 2 Alves, 1 Fortunato, 1 To Neves), il pareggio in casa del Famalicense 5 a 5 (4 Neves, 1 Paulo Alves), e la sconfitta in casa contro Barcelos 7-3 (Alves, Neves, Fernandes). Da annotare la grande vena del gol dei difensori, intercambiabili a piacimento in attacco, che nelle ultime uscite hanno segnato 5 gol su 12. Ottima forma per il 39enne To Neves con 6 reti nelle ultime settimane, nonostante l'età segnalato come uno dei protagonisti dell'hockey portoghese, in stile Crudeli. Ancora a secco Didi', nonostante la quinta posizione in classifica marcatori della Divisao con 9 centri; Neves a 8. Oltre ad una squadra di tutto rispetto, dove Bassano dovrà veramente tirare fuori il meglio per vincere, il pubblico di Oliveira de Azemeis è uno dei più caldi del Portogallo, che può contare di palasport da 3500 persone intitolato a Salvador Machado. Entrambe le società sono ambiziose e vedremo chi avrà l'onore di andare in Champion's League
 

 

Primo turno - Andata, Sabato 3 Dicembre 2005 - Ritorno, Sabato 17 Dicembre 2005

ANDATA
3/12
squadra squadra RITORNO
17/12
- FC Barcellona Follonica Hockey (ITA) -
- RHC Dornbirn (AUT) SC Thunestern (SVI) -
- UD Oliveirense (POR) INFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 -
- HC Quevert (FRA) Primavera Prato (ITA) -
- La Vandeenne (FRA) FC Porto (POR) -
- CE Noia (SPA) RSC Uttigen (SVI) -
- Reus Deportivo (SPA) EGR Iserlohn (GER) -
- SL Benfica (POR) Pati Vic (SPA) -

 

Bassano del Grappa (Vicenza),  il 01/12/2005


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl